Pubblicato in 14 November 2016

Vaginale Brufoli: cause, trattamento e Altro

Poche zone del corpo sono così sensibile come la zona genitale femminile. brufoli vaginali di solito non sono una condizione grave. Ma possono essere una fonte di grande disagio.

Continuate a leggere per conoscere alcune delle cose che possono causare brufoli o intorno alla vagina. Ci sono anche consigli su come prevenirle e curarle.

La causa non è sempre evidente, ma ci sono alcuni motivi che potete avere brufoli intorno ai genitali. Alcuni di loro sono:

Dermatite da contatto

Brufoli vaginali sono probabilmente causati da dermatite da contatto . Questa è una reazione a qualcosa che tocca la pelle. Dermatite da contatto dei genitali può essere causato da sensibilità a:

  • bagni schiuma e saponi, soprattutto se contengono profumi
  • femminile salviette, deodoranti, lozioni, polveri, o profumi
  • tamponi o assorbenti
  • docce
  • spermicidi, preservativi , lubrificanti, o stimolanti di eccitazione sessuale
  • over-the-counter farmaci topici
  • detersivi per bucato e fogli asciugatrice

La pelle potrebbe anche diventare irritata a causa di:

Qualsiasi irritazione della pelle può causare la formazione di brufoli.

Follicolite

Brufoli nella zona genitale può essere un risultato di infezione del follicolo pilifero causa di batteri. Rasatura tuo peli pubici è una potenziale causa di follicolite . Come i capelli inizia a crescere fuori del follicolo, si arriccia verso la pelle, causando irritazione. In alcuni casi, i capelli ricrescono nella pelle ( peli incarniti ).

La rugosità di un rasoio sulla pelle sensibile può anche causare il seguente:

Hidradenitis suppurativa (HS)

Hidradenitis suppurativa (HS) , chiamato anche acne inversa, è una malattia cronica delle ghiandole sudoripare. Essa provoca lesioni foruncolo simili in tutto il corpo, compresa la zona vulvare.

La causa di questa malattia infiammatoria rara non è chiaro. Ci sono trattamenti, ma nessuna cura.

Mollusco contagioso

Il mollusco contagioso è un’infezione virale che può causare brufoli qualsiasi parte del corpo, compresi i genitali. Il trattamento non è sempre necessario, ma può essere trattata con farmaci per uso topico o orale. Se necessario, il medico può anche rimuovere i brufoli.

E ‘meglio non cercare di pop un brufolo vaginale. Per prima cosa, si può diffondere i batteri e portare a infezioni. Per un altro, questa area sensibile può essere facilmente irritabile. E è molto probabile che finiscono per rendere le cose molto peggio.

Il brufolo può diventare un punto d’ebollizione se si riempie di pus e continua a crescere più grande per diversi giorni. Mentre si sviluppa, può diventare doloroso.

Non si dovrebbe mai cercare di scoppiare o scegliere a ebollizione vicino i genitali. E ‘probabile che alla rottura da solo. Invece vedere il medico, che può incidere ebollizione in modo tale da prevenire l’infezione.

Brufoli causati da irritazione minore possono chiarire in proprio. Se non lo fanno, o se stanno peggiorando, consultare il medico.

Farmaci topici possono trattare brufoli vaginali causate da dermatite da contatto. E antistaminici possono trattare gravi allergie.

Negozio di antistaminici.

Se si dispone di dermatite da contatto, sarà necessario determinare la causa. Questo è così si può evitare che la sostanza in futuro. Per fare questo, è necessario smettere di usare tutti i prodotti che toccano i genitali. Poi, reintrodurre uno per uno per scoprire qual è la causa del problema.

Brufoli causate da peli incarniti solitamente chiaro in proprio. La diagnosi precoce e il trattamento per HS possono tenerlo da peggiorando. E il trattamento non è sempre necessario per mollusco contagioso. Se non chiarire da solo, il medico può prescrivere un farmaco per uso topico o orale.

Se non siete sicuri di che cosa sta causando il tuo brufoli, tenere fuori utilizzando farmaci over-the-counter e consultare il medico.

Alcune cose possono sembrare brufoli, ma in realtà sono le cisti, verruche o altre escrescenze. Alcuni di questi sono:

Cisti Bartholin solito si verificano in prossimità di una parte dell’apertura vaginale. Se cisti non chiarire entro pochi giorni, o diventano dolorosi, consultare il medico. Grandi cisti possono essere drenati.

L’herpes genitale lesioni possono apparire come brufoli. Essi appaiono intorno alla vagina, vulva, ano e. L’herpes genitale possono essere trattati.

Le verruche genitali possono essere scambiati per i brufoli. Si può avere una sola verruca o un gruppo di verruche. Sono causate dal papillomavirus umano (HPV), un’infezione sessualmente trasmessa comune (STI) che possono essere trattati.

Etichette di pelle possono apparire come brufoli, ma sono solo piccoli lembi di tessuto che costituiscono alcuna minaccia per la salute. Etichette di pelle nella zona genitale può diventare irritante, però. Un medico li può rimuovere per voi.

Per saperne di più: piaghe genitali femminili »

Nella maggior parte dei casi, brufoli sarà chiaro in proprio o con un trattamento nel giro di poche settimane. La vostra visione dipende dalla causa e le potenziali trattamenti. Il medico sarà in grado di dirvi che cosa ci si può aspettare.

Potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche alla vostra routine di igiene personale per prevenire il ripetersi.

Dopo aver identificato la causa, evitare di entrare in contatto con la sostanza irritante. Per aiutare a prevenire futuri irritazioni nella zona vaginale:

  • Evitare indumenti attillati che può causare attriti.
  • Scegli la biancheria intima di cotone, piuttosto che materiali sintetici.
  • Cercate di non toccare i brufoli troppo.
  • Evitare acqua molto calda durante il bagno o la doccia.
  • Salta il bagnoschiuma e saponi profumati.
  • Chiedete al vostro medico quali prodotti mestruali sono sicuro da usare.

Negozio di biancheria intima di cotone.

Perché la rasatura può irritare la pelle e causare brufoli intorno alla vulva, si potrebbe desiderare di abbandonare il rasoio. È ancora possibile tagliare i peli pubici con le forbici. Se si sceglie di radersi i capelli pubblico, andare con l’angolo dei vostri capelli, in un taglio verso il basso.

In caso di urti insoliti o escrescenze nella zona genitale, consultare il medico per una diagnosi.

Continua a leggere: Le malattie sessualmente trasmissibili (MST): i sintomi si dovrebbe conoscere »