Pubblicato in 3 February 2017

Segni Si soffre di artrite psoriasica: Miti e fatti

La psoriasi è una malattia della pelle in cui il rinnovamento cellulare della pelle è più veloce del ciclo di solito. Ciò si traduce in cerotti rossi e argenteo notevoli che sono spesso prurito e infiammazione.

Alcune persone con psoriasi finiscono per sviluppare l’artrite psoriasica (PSA), che è una malattia autoimmune in cui il corpo attacca se stesso. In questo tipo di artrite, il sistema immunitario distrugge tessuti articolari sani. PSA può influenzare una varietà di articolazioni - non tutti esperienze gli stessi effetti.

La Cleveland Clinic stima che l’1 per cento degli americani hanno artrite psoriasica. Data la percentuale relativamente bassa di pazienti affetti, è facile confondere psoriasica con altri tipi di malattie. Check out alcuni miti comuni che circondano questa condizione autoimmune, e imparare i fatti circa i fattori di rischio, la diagnosi, il trattamento e la cura di sé.

Mito: Avere la psoriasi significa automaticamente si otterrà PsA

Fatto: Solo il 10 al 30 per cento delle persone con psoriasi ottenere PsA

Mentre la psoriasi può avvenire prima psoriasica, non tutti coloro che hanno la psoriasi otterrà questa forma di artrite. Infatti, le stime di tale intervallo di incidenza tra 10 al 30 percento. Ciò significa che la maggior parte dei pazienti affetti da psoriasi non sarà possibile ottenere psoriasica. Alcune persone con psoriasi possono sviluppare un altro tipo di artrite, come l’artrite reumatoide.

E ‘importante considerare l’incidenza di malattie autoimmuni nella vostra famiglia. Anche se non c’è una singola causa identificabile di PSA, storia familiare sembra giocare un ruolo importante. La Cleveland Clinic stima che circa il 40 per cento delle persone con artrite psoriasica hanno una storia familiare di artrite e / o della psoriasi.

Mito: PSA si verifica solo in adulti più anziani

Fatto: PSA colpisce tutte le età

Secondo il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle (NIAMS), PSA è la più diffusa negli adulti di età da 30 a 50. Tuttavia, PSA può svilupparsi in qualsiasi fascia di età. Questo include i bambini. Se siete sotto l’età di 30, non si deve presumere che non si può ottenere psoriasica.

Anche se PSA è in grado di sviluppare in chiunque, è anche più comune nella popolazione caucasica.

Mito: Le persone con artrite psoriasica hanno generalmente gli stessi sintomi

Fatto: PSA provoca una vasta gamma di sintomi

La difficoltà nella diagnosi di PSA è causa di sintomi possono variare tra gli individui. Mentre una certa esperienza d’attualità (pelle e delle unghie) sintomi, altri potrebbero notare solo dolore e rigidità. Il pericolo nel ritenere tutti i sintomi PSA sono uguali è possibile diagnosi errata, e la mancanza di trattamento.

PSA può causare uno o più dei seguenti sintomi:

  • eruzioni cutanee e macchie squamose (anche indicato nella psoriasi)
  • deformità delle unghie
  • arrossamento degli occhi
  • gonfiore, dolori articolari
  • difficoltà di movimento e di fare attività quotidiane
  • rigidità mattutina
  • svegliarsi stanchi
  • eccessivo affaticamento durante il giorno
  • disturbi del sonno durante la notte (spesso da dolore o fastidio articolare)

Mito: Se i miei sintomi vanno via, probabilmente non lo è, dopo tutto PsA

Infatti: PSA può causare fiammate, insieme con periodi di remissione

PSA è una condizione cronica, il che significa che i pazienti hanno per il resto della loro vita. Avere un flare-up con i sintomi del dolore e della pelle comuni è comune con questa malattia. Se il vostro caso è mite, si può anche avere periodi di remissione, in cui non si nota alcun sintomo a tutti. Ma la mancanza di sintomi significa semplicemente che il sistema immunitario è in sospeso nei suoi attacchi contro cellule e tessuti - questo non significa che non è PsA, o che l’artrite psoriasica è improvvisamente scomparsa.

L’unico modo per essere sicuri circa lo stato della vostra PSA è di ottenere una diagnosi da un reumatologo. Non è saggio fare affidamento sui sintomi da solo come un metodo di auto-diagnosi.

Mito: La maggior parte dei casi PSA sono lo stesso

Fatto: Ci sono cinque sottotipi di artrite psoriasica

PSA è attualmente diagnosticata come uno dei cinque sottotipi. Questi si basano sulla gravità della condizione, così come la posizione delle articolazioni colpite. Col progredire della malattia, i pazienti possono essere diagnosticati da un sottotipo ad un altro.

I cinque sottotipi includono:

  • Oligoarticolare: Colpisce uno a quattro articolazioni in modo asimmetrico (su diversi lati del corpo).
  • Simmetriche: Colpiti articolazioni sono gli stessi su entrambi i lati del corpo.
  • Spondilite: Questo è PsA della colonna vertebrale.
  • Distali: mani e dei piedi articolazioni sono principalmente colpite (può anche causare deformità unghie).
  • Artrite mutilante: Una rara forma di artrite psoriasica che causa principalmente gravi distruzioni in piedi e le articolazioni della mano

Mito: distruzione articolare e la disabilità sono inevitabili nell’artrite psoriasica

Fatto: Il trattamento precoce del PSA può prevenire la disabilità

Proprio come le cause e sintomi di PsA variano, così fa il corso della malattia. Non ogni storia PSA è la stessa: alcuni pazienti hanno lievi fiammate e po ‘di dolore, mentre altri hanno una forma più progressiva della malattia in cui il danno articolare è molto diffusa. La chiave per prevenire quest’ultimo scenario è la diagnosi precoce e il trattamento.

primi casi di PSA sono spesso diagnosticati come oligoartrite, nel senso che da uno a quattro articolazioni sono colpite. artrite poliarticolare si riferisce ai casi in cui sono colpiti almeno cinque articolazioni. Il più la condizione è lasciata non trattata, più articolazioni possono essere colpite.

Disabilità può verificarsi quando un danno irreversibile è fatto per le articolazioni, ed è spesso la causa di una mancanza di diagnosi e trattamento. Tuttavia, la disabilità non è inevitabile. Lavorare con gli specialisti giusti (compresi dermatologi e reumatologi), cura di sé, e le abitudini di vita sane possono tutti contribuire ad evitare i fattori debilitanti di PsA.