Pubblicato in 23 January 2019

Psoriasica trattamento Artrite Iniezione: che cosa dovreste considerare

Se il vostro artrite psoriasica (PSA) è da moderata a grave, e altri trattamenti non hanno aiutato, il medico può decidere di prescrivere un trattamento iniettabile, ad esempio un biologica.

Molte persone con artrite psoriasica sviluppano danno articolare nel tempo. In questo caso, un biologica iniettabile può essere l’opzione migliore, in quanto potrebbe evitare ulteriori danni alle articolazioni e anche mettere la vostra malattia in remissione.

E ‘importante conoscere e capire questi trattamenti prima di iniziare. Qui ci sono alcune domande da porre al medico prima di iniziare un trattamento iniettabile per l’artrite psoriasica.

Ci sono stati molti approvazione di nuovi farmaci per l’artrite psoriasica, negli ultimi anni, così si dovrebbe passare un po ‘di tempo con il medico a discutere le opzioni.

trattamento iniettabile significa che il farmaco sarà somministrato direttamente nel vostro corpo, al contrario di un via orale, in cui il farmaco viene assunto per bocca e digerito.

In sostanza, ci sono due modi iniettabili vengono somministrati:

  • endovenosa (IV) di infusione , che eroga il farmaco direttamente in vena attraverso un piccolo tubo di plastica
  • iniezione ago in un muscolo, che è un (IM) iniezione intramuscolare, o nel tessuto della pelle, che è una sottocutaneo (SQ) iniezione

Methotrexate (Otrexup, Rasuvo, Trexall) è uno dei farmaci più comunemente prescritti per l’artrite psoriasica. Methotrexate è parte di una classe di farmaci noti come farmaci antireumatici (DMARD). Può essere assunto per via orale, che è il metodo più comune, ma può anche essere somministrato per iniezione.

Un medico può decidere di provare metotressato prima di passare a terapie più mirate chiamati biologici, oppure può prescrivere metotressato insieme a un agente biologico.

Ci sono molti farmaci iniettabili biologici attualmente approvati per l’artrite psoriasica, tra cui:

  • adalimumab (Humira)
  • Certolizumab (Cimzia)
  • etanercept (Enbrel, Erelzi)
  • golimumab (Simponi)
  • Infliximab (Remicade, Inflectra, Renflexis)
  • ustekinumab (Stelara)
  • ixekizumab (Taltz)
  • secukinumab (Cosentyx)

Chiedete al vostro medico di rivedere le somiglianze e le differenze tra ciascuno di questi farmaci. Se il medico ha già una particolare biologica in mente, chiedere a lui le ragioni per la scelta di quella prima.

Ciascuno dei biologici iniettabili hanno differenti regimi di dosaggio, anche mediante infusione endovenosa, intramuscolare o iniezioni sottocutanee. Alcuni sono dati una o due volte a settimana, mentre gli altri sono infuso una volta al mese.

Infliximab, ad esempio, viene dosato come tre infusioni endovenose durante le prime sei settimane e poi un’infusione ogni sei-otto settimane dopo.

Chiedete al vostro medico circa le diverse dosi per ogni biologica. Nel prendere una decisione, prendere in considerazione le preferenze personali così come il vostro programma.

Un infuso IV può sembrare eccessivo e spaventoso. Chiedete al vostro medico ciò che il processo sarà come, tra quanto tempo durerà e che cosa si sentirà come.

La maggior parte delle opzioni biologici sono disponibili in una siringa pre-riempita che si può iniettare te stesso con a casa per via sottocutanea. Chiedete al vostro medico se si consiglia uno di questi farmaci. Avrete bisogno di formazione per imparare la tecnica corretta per la preparazione e iniettare la soluzione.

Molti dei farmaci biologici per l’artrite psoriasica indirizzare il vostro sistema immunitario, riducendo la capacità del corpo di combattere le infezioni. A causa di questo, avrete bisogno di test e monitoraggio frequente per assicurarsi che non si dispone di eventuali infezioni.

Prima di prendere qualsiasi farmaci biologici, sarete messi alla prova per la tubercolosi, l’HIV, l’epatite, e di altre infezioni batteriche o fungine. Potrebbe essere necessario ottenere un vaccino contro l’epatite B e la tubercolosi prima di prendere una biologica.

Il medico probabilmente anche bisogno di controllare la funzionalità epatica e emocromo. Chiedete al vostro medico quante volte avrete bisogno di entrare per un esame del sangue, se si avvia un biologica.

Tutti i farmaci che curano l’artrite psoriasica può causare effetti indesiderati. O se non si verificano effetti collaterali, è comunque importante valutare i pro ei contro del farmaco con il medico.

Alcuni degli effetti collaterali più comuni di agenti biologici comprendono:

  • infezioni respiratorie superiori
  • aumento del rischio di lievi a gravi infezioni
  • mal di testa
  • gonfiore, dolore, o rash al sito di iniezione
  • mal di stomaco
  • fatica

Gli effetti indesiderati più comuni di metotrexato sono:

  • nausea
  • vomito
  • fatica
  • mal di testa
  • ulcere della bocca
  • disturbi del sonno
  • vertigini
  • danno al fegato

Si può cominciare a notare qualche miglioramento dopo la prima o la seconda iniezione e un grande miglioramento entro quattro-sei settimane . Prima di iniziare un trattamento iniettabile, si rivolga al medico ciò che si può ragionevolmente aspettare in termini di quanto tempo ti sentirai meglio.

Alcuni farmaci biologici possono aiutare a raggiungere la remissione. Parlare il medico circa il trattamento che vi darà le migliori possibilità di questo.

La maggior parte dei reumatologi consiglia di continuare la terapia biologica, anche se i sintomi scompaiono. E ‘importante ricordare che, mentre le iniezioni spesso funzionano bene, non curano la malattia di base. Il medico può dare una risposta più definitiva.

La vostra assicurazione può coprire solo una parte dei farmaci biologici per l’artrite psoriasica. In generale, il farmaco si riceve è di solito determinata da quale farmaco il vostro fornitore di assicurazione preferisce. Potrebbe essere necessario completare pratiche burocratiche o pagare un più alto co-pagamento per ottenere una copertura assicurativa per gli altri.

Chiedi l’ufficio del medico per la conferma dalla vostra compagnia di assicurazione che coprono l’iniettabili che si sceglie.

È possibile richiedere informazioni su assistenza co-pagamento del proprio medico. L’azienda farmaceutica che rende il vostro marchio scelto può anche fornire un programma di assistenza finanziaria.

Se si prende un iniettabile ei tuoi sintomi non migliorano, o gli effetti collaterali sono troppo gravi, il medico potrebbe desiderare di passare a un diverso tipo di biologico.

Ustekinumab, per esempio, non è di solito prescritto a meno che i sintomi non migliorano da inibitori del TNF (come adalimumab o etanercept) o se si verificano gravi effetti collaterali.

Lo scopo di farmaci iniettabili include sia la gestione dei sintomi e prevenire il danno articolare permanente.

In ultima analisi, l’iniettabili il medico prescrive dipende dalla vostra particolare condizione. Dipende anche la copertura assicurativa e la vostra preferenza per quanto spesso sarà necessario infusi.

Biologics bersaglio il sistema immunitario, che ti mette a più alto rischio di gravi infezioni. Parlate con il vostro medico circa i rischi ei benefici dei trattamenti iniettabili.