Pubblicato in 3 March 2017

Il fegato e Colesterolo: Che cosa dovreste conoscere

i livelli di colesterolo bilanciati sono importanti per mantenere una buona salute. Il fegato è una parte underrecognized di questo sforzo.

Il fegato è il più grande ghiandola del corpo, si trova nella parte superiore destra del ventre. E ‘il corpo detoxer maestro di droghe e altre sostanze estranee. E le riserve di glicogeno, che l’organismo utilizza per produrre energia. E ‘anche importante nel metabolismo di grassi, carboidrati e proteine. Un fegato sano fa tutto questo inosservato.

Una funzione importante del fegato è di produrre e chiaro colesterolonel corpo. La maggior parte della attenzione concentrata sul colesterolo descrive il suo potenziale per gli effetti nocivi per la salute. Ma il colesterolo è necessario per la creazione di ormoni, la vitamina D, e gli enzimi necessari per la digestione.

Fasci chiamate lipoproteine trasportano il colesterolo in tutto il corpo. Due tipi importanti sono lipoproteine ad alta densità (HDL) e lipoproteine a bassa densità (LDL). “High” e “basso” si riferiscono alla percentuale relativa di proteine per grasso nel fascio. Il corpo ha bisogno di entrambi i tipi in proporzioni regolamentati.

E ‘importante conoscere i livelli di HDL (colesterolo “buono”), LDL (colesterolo “cattivo”), e il colesterolo totale nel vostro corpo. Una stima approssimativa del colesterolo totale è HDL, LDL più, oltre a un quinto di un terzo tipo di grasso chiamato trigliceridi.

Il National Heart, Lung, and Blood Institute raccomanda i seguenti livelli:

livelli di HDL di almeno 40 milligrammi per decilitro (mg / dL) di sangue. Niente di meno che che aumenta il rischio di malattie cardiache. Un livello di almeno 60 mg / dL aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache.

i livelli di colesterolo LDL
Meno di 100 mg / dL ottimale
100-129 mg / dl vicino ottimale / sopra ottimale
130-159 mg / dl di demarcazione in alto
160-189 mg / dl alto
Colesterolo totale
Meno di 200 mg / dL desiderabile
200-239 mg / dl di demarcazione in alto
240 mg / dL e sopra alto

complicazioni di funzionalità epatica può ostacolare la capacità dell’organo di produrre o colesterolo chiaro. Entrambe le condizioni possono creare un picco di colesterolo e incidere sulla salute di una persona. Le seguenti condizioni possono influenzare il fegato in un modo che provoca livelli di colesterolo anormale.

steatosi epatica non alcolica

La forma più comune di malfunzionamento del fegato è steatosi epatica non alcolica (NAFLD) . Essa colpisce circa un quarto della popolazione. E ‘spesso visto tra le persone che sono in sovrappeso o che hanno il diabete.

NAFLD è associata a dislipidemia , livelli anormali di colesterolo e composti simili nel sangue. NAFLD può anche innescarelipodistrofia, Irregolarità nel modo in cui il corpo distribuisce il grasso.

NAFLD copre un’ampia gamma di condizioni. All’interno NAFLD è il più grave steatoepatite non alcolica (NASH). Una diagnosi di NASH spesso porta a cirrosi, insufficienza epatica e carcinoma epatocellulare .

Cirrosi

La cirrosi può causare cicatrici e impedire il fegato di svolgere funzioni metaboliche di base. La condizione è una reazione al danno a lungo termine per l’organo. Il pregiudizio può includere l’infiammazione di una malattia come ad un’epatite C. Dopo l’epatite C, l’abuso di alcool a lungo termine è la più comune causa di cirrosi negli Stati Uniti.

farmaci

Un’altra causa significativa di problemi al fegato è danno da droghe . Il lavoro del fegato è di metabolizzare le sostanze chimiche nel corpo. Che lo rende suscettibile al danno da prescrizione, over-the-counter, o droghe ricreative.

lesioni epatiche indotte da farmaci comuni e dei farmaci associati a queste condizioni includono:

L’epatite acuta

farmaci associati:

  • acetaminofene
  • bromfenac
  • isoniazide
  • nevirapina
  • ritonavir
  • troglitazone

epatite cronica

farmaci associati:

  • dantrolene
  • diclofenac
  • metildopa
  • minociclina
  • nitrofurantoina

modello misto o epatite atipici

farmaci associati:

  • ACE-inibitori
  • amoxicillina-clavulanico
  • clorpromazina
  • eritromicina
  • sulindac

steatoepatite non alcolica

farmaci associati:

  • amiodarone
  • tamoxifene

steatosi microvescicolare

farmaci associati:

  • NRTI
  • acido valproico

malattia veno-occlusiva

farmaci associati:

  • busulfan
  • ciclofosfamide

Dopo aver sospeso il farmaco, danni al fegato non è in genere grave e spesso scompare. In rari casi, il danno può essere grave o permanente.

Per saperne di più: fegato grasso »

Alti livelli di colesterolo LDL aumentano il rischio di depositi di grasso sulle navi che portano il sangue al cuore. Troppo bassi livelli di colesterolo HDL suggeriscono il corpo non sia in grado di eliminare le placche e altri depositi di grasso dal corpo. Entrambe le condizioni creano un rischio per le malattie cardiache e infarto .

Il danno epatico può progredire per mesi o anni senza sintomi. Con il tempo compaiono i sintomi, danno epatico spesso è ampia. Alcuni sintomi giustificano una visita dal medico. Questi includono:

  • ittero (pelle e occhi gialli)
  • fatica
  • debolezza
  • perdita di appetito
  • accumulo di liquido nell’addome
  • la tendenza alla formazione di lividi

Un medico può essere in grado di diagnosticare problemi di fegato osservando i sintomi e completando una storia medica. È inoltre possibile sottoporsi a test della vostra funzione epatica . Questi test includono

Test di enzimi epatici :enzimi comuni in questo pannello sono alanina transaminasi, aspartato transaminasi, fosfatasi alcalina, e gammaglutammiltransferasi. Alti livelli di qualsiasi di questi enzimi possono indicare danni.

Test delle proteine fegato : Bassi livelli di proteine globulina e albumina possono mostrare una perdita di funzionalità epatica. Protrombina è una proteina fegato necessaria per la coagulazione. Un test misura comuni quanto tempo ci vuole per il vostro sangue a coagulare. Tempo di coagulazione lenta può significare una mancanza di protrombina e al fegato.

Test della bilirubina : Il sangue trasporta bilirubina al fegato e della cistifellea. Allora è escreto nelle feci. Sangue nelle urine o eccesso di bilirubina nel sangue può mostrare danni al fegato.

Pannello lipoproteine singolo : Il pannello di test del colesterolo e dei trigliceridi insieme. Il sangue di solito viene disegnata dopo il digiuno.

Per saperne di più: test di funzionalità epatica »

Trattamento di disturbi epatici spesso inizia con affrontare la condizione sottostante. Diverse le condizioni del fegato chiamata per specifici cambiamenti nella dieta, ma l’ American Foundation Fegato ha alcuni suggerimenti generali.

Cosa fare

  • Mangiare cereali, frutta, verdura, carne e fagioli, latte e olio in proporzione. Cibi ricchi di fibre sono fondamentali.
  • Rimani idratato.

Evitare

  • alimenti ricchi di grassi, zucchero e sale
  • frutti di mare crudi o poco cotti
  • alcool

Trattamento del colesterolo alto comprende linee guida dietetiche, come quelli per le malattie del fegato. Il trattamento medico di colesterolo alto anche spesso include una classe di farmaci chiamati statine . I ricercatori hanno esaminato se le statine sono sicuri per le persone con malattia epatica da utilizzare.

“In generale, le statine sono sicuri nei pazienti con malattia epatica”, dice David Bernstein, MD, FACG, capo della epatologia presso Northwell salute e professore di medicina alla Hofstra Northwell School of Medicine di Hempstead, New York. “I pazienti che hanno cirrosi scompensata devono essere monitorati molto da vicino, ma in generale, sono sicuri.”

“C’è un rischio? Sì, ma è un rischio molto piccolo ed i pazienti sono monitorati nei primi tre a sei mesi “, dice Bernstein.

interventi terapeutici promettono un più efficace controllo del colesterolo, anche tra le persone con malattie del fegato. Ma i cambiamenti dello stile di vita e controllo dietetico rimangono parti importanti ed efficaci di un approccio completo per il controllo del colesterolo con coinvolgimento epatico.

Il National Heart, Lung, and Blood Institute suggerisce come controllare i livelli elevati di colesterolo nel sangue con la dieta e stile di vita modifiche:

Bernstein suggerisce queste linee guida dello stile di vita sono un buon consiglio per chiunque cerchi di tenere il colesterolo sotto controllo, compresi quelli con la sfida aggiunto di malattie epatiche di base.

Tag: fegato, Salute,