/ Salute 

Come media Forme nostra percezione dell'HIV / AIDS

Un sacco di stigma sociale su HIV e AIDS ha cominciato prima che la gente sapeva molto circa la malattia. Secondo le Nazioni Unite , oltre il 50 per cento degli uomini e delle donne segnalare discriminare le persone che vivono con l’HIV. Queste stimmi sviluppano da disinformazione e incomprensioni della malattia.

Dall’inizio dell’epidemia, i media hanno giocato un ruolo nel plasmare la percezione del pubblico. Condividendo storie, aiutano le persone a capire l’HIV e l’AIDS attraverso gli occhi umani. Diverse celebrità è diventato anche portavoce per l’HIV e l’AIDS. Il loro sostegno pubblico, insieme a ritratti in televisione e del cinema, ha contribuito a creare più empatia. Per saperne di ciò che i media hanno contribuito momenti pubblico guadagnano un punto di vista empatico e più comprensione.

rock Hudson

Negli anni 1950 e ‘60, Rock Hudson era un attore di Hollywood di primo piano che ha definito virilità per molti americani. Tuttavia, egli era anche segretamente omosessuale. Il suo riconoscimento pubblico di avere l’AIDS ha scioccato il pubblico, ma ha anche portato una maggiore attenzione alla malattia. Secondo il suo agente pubblicitario, Hudson sperava di “aiutare il resto dell’umanità riconoscendo che lui ha la malattia.”

Prima di Hudson scomparso da una malattia AIDS-related, ha fatto una donazione di $ 250.000 per amfAR, la Fondazione per la ricerca sull’AIDS. Le sue azioni non si è conclusa lo stigma e la paura, ma più persone, compreso il governo, hanno cominciato a concentrarsi sul finanziamento per l’HIV e l’AIDS di ricerca.

principessa Diana

Quando l’epidemia di HIV / AIDS è esplosa, c’era malinteso tra il pubblico in generale su come è stata trasmessa la malattia. Questo in gran parte contribuito allo stigma che ancora circonda la malattia oggi. Nel 1991, la principessa Diana ha visitato un ospedale di HIV, nella speranza di aumentare la consapevolezza e la compassione per le persone con la condizione. Una fotografia di lei stringendo la mano di un paziente senza guanti notizia da prima pagina . E ‘evocato la consapevolezza del pubblico e l’inizio di più empatia.

Nel 2016, suo figlio il principe Harry ha ottenuto pubblicamente test per l’HIV per contribuire ad aumentare la consapevolezza e incoraggiare le persone a fare il test.

magic Johnson

Nel 1991, giocatore professionista di basket Magic Johnson ha annunciato che si è dovuto ritirare a causa di una diagnosi di HIV. Durante questo tempo, l’HIV è stato associato solo con il sesso omosessuale e l’uso di droghe. La sua ammissione di contrarre la malattia dal sesso eterosessuale non protetto scioccato molti, compresa la comunità afro-americana. Questo anche contribuito a diffondere il messaggio che “l’AIDS non è una malattia a distanza che solo gli scioperi ‘qualcun altro’”, ha detto il dottor Louis W. Sullivan, il segretario del Dipartimento di Salute e Servizi Umani.

Da allora, l’attenzione di Johnson è stato sul incoraggiare le persone a fare il test e trattati. Egli ha lavorato attivamente per sfatare miti su HIV e ha contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica e l’accettazione.

Salt-n-Pepa

Famoso gruppo hip-hop Salt-n-Pepa ha lavorato attivamente con programma di sensibilizzazione dei giovani Lifebeat, che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica di prevenzione dell’HIV / AIDS. Hanno avuto legami con l’organizzazione per oltre 20 anni. In un’intervista con The Village Voice , Pepa osserva che “è importante avere un dialogo aperto, perché non si desidera che qualcun altro dettare quello. […] Si tratta di una mancanza di istruzione e disinformazione là fuori.”

Salt-N-Pepa ha generato una enorme conversazione su HIV / AIDS quando hanno cambiato il testo della loro canzone famosa “Parliamo di sesso” a “Parliamo di AIDS.” E ‘stata una delle prime canzoni tradizionali per discutere di come l’AIDS si contrae , il sesso sicuro e la prevenzione dell’HIV.

Charlie Sheen

Charlie Sheen è l’ultima celebrità che è venuto fuori come HIV positivi. Sheen ha dichiarato che aveva solo sesso non protetto una o due volte e che è stata sufficiente a contrarre il virus. L’annuncio di Sheen ha generato un’ondata di attenzione del pubblico.

Sperimentale di ricerca ha trovato che l’annuncio di Sheen era collegato con un aumento del 265 per cento nei rapporti di notizie da HIV e 2,75 milioni di ricerche più correlati negli Stati Uniti. Tra questi, le ricerche sulle informazioni da HIV, compresi i sintomi, test e prevenzione. Non è chiaro se queste ricerche di notizie portano alla consapevolezza o l’azione vera e propria.

Un ‘Gelo precoce’ (1985)

In onda quattro anni dopo l’AIDS è emerso, questo film vincitrice di un Emmy portato HIV nei salotti americani. Quando il protagonista del film, un avvocato omosessuale di nome Michael Pierson, viene a sapere che lui ha l’AIDS, si rompe la notizia alla sua famiglia.

Il film mostra il tentativo di un uomo per disinnescare gli stereotipi diffusi circa la malattia mentre si lavora attraverso il suo rapporto con la sua famiglia la rabbia, la paura, e la colpa.

Se si dispone di Netflix, è possibile noleggiare il DVD qui .

‘The Ryan White Story’ (1989)

Quindici milioni di spettatori sintonizzati per guardare la vera storia di Ryan White, un ragazzo di 13 anni che vive con l’AIDS. White, che aveva l’emofilia , contratto l’HIV da una trasfusione di sangue. Nel film, si confronta con la discriminazione, il panico, e l’ignoranza mentre combatte per il diritto di continuare a frequentare la scuola.

“La Ryan White Story” ha dimostrato il pubblico che l’HIV e l’AIDS poteva colpire chiunque. E ‘anche a far luce su come gli ospedali, al momento non hanno le giuste precauzioni per prevenire l’infezione attraverso trasfusioni.

È possibile eseguire lo streaming “The Ryan White Story” su Amazon.com qui .

‘Qualcosa per cui vivere: L’Alison Gertz Story’ (1992)

Alison Gertz è stato un 16-year-old donna eterosessuale che ha contratto l’HIV dopo una sola notte. La sua storia ha attirato l’attenzione internazionale, e la rivisitazione pellicola ha caratterizzato Molly Ringwald. Il film saluta il suo coraggio come lei gestisce la sua paura di mortalità e canali la sua energia ad aiutare gli altri. Nelle 24 ore dopo il film in onda, il numero verde AIDS federale ha ricevuto un record 189,251 chiamate.

Nella vita reale, Gertz divenne anche un attivista schietto, condividendo la sua storia con tutti, da studenti delle scuole medie per il New York Times.

Questo film non è disponibile per lo streaming on-line, ma è possibile acquistare on-line da Barnes and Noble qui.

‘Philadelphia’ (1993)

“Philadelphia” racconta la storia di Andrew Beckett, un giovane avvocato omosessuale licenziato da una società ad alta potenza. Beckett si rifiuta di andare tranquillamente. Egli file vestito per terminazione illecito.

Mentre combatte l’odio, la paura e disgusto che circonda l’AIDS, Beckett fa un caso appassionato per i diritti delle persone con AIDS di vivere, l’amore, e lavorare liberamente come uguali agli occhi della legge. Anche dopo i titoli di coda, la determinazione di Beckett, la forza e bastoni umanità con il pubblico.

Come Roger Ebert ha affermato in una recensione 1994 , “E per gli spettatori con un antipatia per AIDS, ma l’entusiasmo per star come Tom Hanks e Denzel Washington, può contribuire ad ampliare la comprensione della malattia … usa la chimica di stelle popolari in un genere affidabile di eludere quello che appare come polemica “.

“Philadelphia” possono essere affittati o acquistati da Amazon.com qui o da iTunes qui .

‘ER’ (1997)

Jeanie Boulet di “ER” non fu il primo personaggio televisivo per ottenere l’HIV. Tuttavia, lei è stato uno dei primi a contrarre la malattia e vivere.

Con il trattamento, l’assistente medico di fuoco non solo sopravvivere, lei prospera. Boulet mantiene il suo lavoro in ospedale, adotta un bambino sieropositivo, si sposa e diventa un consulente per i giovani con l’HIV.

Trova episodi “ER” per l’acquisto su Amazon.com qui .

‘Rent’ (2005)

Sulla base di Puccini “La Bohème”, il musical “Rent” è stato adattato come un film del 2005. La trama coinvolge un eclettico gruppo di amici a East Village di New York City. HIV e AIDS sono inestricabilmente intrecciati nella trama, come personaggi partecipano alle riunioni di supporto vitale e meditare la loro mortalità.

Anche durante gli atti vivaci, cercapersone anello dei personaggi per ricordare loro di prendere il loro AZT, un farmaco usato per ritardare lo sviluppo di AIDS in persone sieropositive. Questo film di affermazione della vita celebra la vita dei personaggi e ama, anche di fronte alla morte.

È possibile guardare “Rent” su Amazon.com qui .

‘Tenendo il Man’ (2015)

Basato sul best-seller autobiografico di Tim Conigrave, “Holding the Man” racconta la storia del grande amore di Tim per la sua compagna di 15 anni, compresi i loro alti e bassi. Una volta che vivono insieme, entrambi imparano che sono HIV positivi. Situato nel 1980, ci viene mostrato scorci dello stigma dell’HIV effettuati al momento.

Partner di Tim, John, si deteriora e muore di una malattia AIDS-related nel film. Tim ha scritto il suo libro di memorie, mentre stava morendo dalla malattia nel 1994.

“Tenendo il Man” possono essere affittati o acquistati da Amazon qui .

Dal momento che l’emergere dell’epidemia di HIV / AIDS, la ricerca ha dimostrato che la copertura dei media ha ridotto lo stigma della condizione e chiarito alcuni disinformazione. Sei su dieci americani ottenere le loro informazioni di HIV / AIDS da parte dei media. Ecco perché è importante come la televisione mostra, film, e la notizia ritraggono persone che vivono con l’HIV.

C’è ancora uno stigma che circondano l’HIV e l’AIDS in molti luoghi. Ad esempio, il 45 per cento degli americani dicono che sarebbero a disagio avere qualcuno con l’HIV preparare il loro cibo. Fortunatamente, ci sono segni che questo stigma sta diminuendo. Nel 1987, il 43 per cento degli americani crede che l’AIDS era un castigo di Dio. Nel 1992, il 36 per cento ha tenuto questa convinzione. Oggi, l’81 per cento degli americani non sono d’accordo con questa affermazione.

Riducendo lo stigma dell’HIV è una buona cosa, informazioni fatica sul virus può provocare meno copertura. Prima l’annuncio di Charlie Sheen, una copertura di circa il virus era diminuito in modo significativo. Se la copertura continua a diminuire, la consapevolezza del pubblico può cadere, anche.

Negli ultimi decenni, sono stati compiuti progressi nel superare lo stigma che circonda la malattia, dovuta in parte a questi film e show televisivi. Tuttavia, molti luoghi in tutto il mondo credono ancora stimmi più anziani circa la condizione.

Avendo a disposizione risorse sufficienti per fornire informazioni sia per il pubblico e per le persone colpite dalle condizioni possono aiutare. È possibile saperne di più su questa condizione attraverso risorse di valore, tra cui:

Si può anche imparare di più sui retroscena e la storia di HIV / AIDS qui .

#HIVAIDS #infettivo

Come funziona l'HIV influisce sul corpo?

Che effetto ha l’HIV hanno sul corpo? HIV attacca un tipo specifico di cellule del sistema immunitario del corpo. E ‘noto come la cellula helper CD4 o cellule T. Quando l’HIV distrugge questa cella, diventa più difficile per il corpo a combattere le altre infezioni. Quando l’HIV è lasciata non trattata, anche un’infezione lieve come un raffreddore può essere molto più grave. Questo perché il corpo ha difficoltà a rispondere alle nuove infezioni. ...

#aritmia #cardiovascolare

Interpretazione AFib I numeri

AFib è l’abbreviazione di “fibrillazione atriale”. AFib è un ritmo cardiaco anormale (aritmia). E ‘quando i segnali elettrici disordinati o rapide causano le camere superiori (atri) del cuore a contrarsi troppo in fretta e in modo caotico (fibrillano). Il normale, ordinato contrazione delle fibre muscolari degli atri tipicamente consentire lo svuotamento coordinata e completa del sangue dalle camere superiori del cuore nei suoi inferiori. Tuttavia, in presenza di fibrillazione, flusso diventa irregolare e caotica, e che può causare sangue al pool negli atri senza essere pompata nelle camere inferiori del cuore (ventricoli). ...

#HIVAIDS #infettivo

Qual è il rischio di trasmissione dell'HIV? FAQ per coppie miste-Stato

Panoramica Le relazioni sessuali tra persone con diversi status di HIV sono stati una volta ampiamente considerati off-limits. Ora ci sono molte risorse disponibili per le coppie miste di stato. Per ridurre il rischio di trasmissione del virus HIV, è importante per entrambi i partner a coppie miste di stato di adottare misure preventive. La terapia antiretrovirale, pre-esposizione (PrEP), e preservativi può aiutare entrambi i partner a gestire e mantenere la loro salute. ...

#HIVAIDS #infettivo

9 Miti l'HIV / AIDS

Secondo le ultime statistiche Centers for Disease, di controllo e di prevenzione, circa 36,7 milioni di persone vivono con l’HIVin tutto il mondo. Mentre ci sono stati molti progressi nella gestione del virus HIV nel corso degli anni, purtroppo, un sacco di disinformazione esiste ancora su cosa significhi vivere con l’HIV. Abbiamo raggiunto fuori a diversi esperti per ottenere le loro opinioni su ciò che gli equivoci più eclatanti di persone negli Stati Uniti hanno circa l’HIV / AIDS. ...

#tubercolosi #infettivo

Tubercolosi

Che cosa è la tubercolosi? La tubercolosi (TB), una volta chiamato il consumo, è una malattia altamente infettiva che colpisce principalmente i polmoni. Secondo l’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), è una delle prime 10 cause di morte nel mondo, uccidendo 1,7 milioni di persone nel 2016. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); TB è più comune nei paesi in via di sviluppo, ma secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), oltre 9. ...

#HIVAIDS #infettivo

I test per l'HIV: ELISA, Western Blot, e altri

A proposito di test HIV L’HIV è un virus che attacca il sistema immunitario. Se l’infezione da HIV non è trattata, una persona può sviluppare l’AIDS, che è una condizione prolungata e spesso fatale. HIVsi diffonde attraverso il contatto sessuale vaginale, orale o anale. E ‘anche diffuso attraverso il sangue, prodotti del fattore di sangue, l’iniezione di droga, e nel latte materno. Per testare per l’HIV, una serie di proiezioni di sangue può essere fatto, compreso uno chiamato il test ELISA. ...

#HIVAIDS #infettivo

9 Celebrità con HIV

HIV e AIDS L’HIV è un virus che indebolisce il sistema immunitario di una persona, distruggendo le cellule CD4, un tipo di globuli bianchi. Mentre non c’è ancora alcuna cura per l’HIV, è altamente gestibili con la terapia antiretrovirale. Con un trattamento regolare, una persona che vive con l’HIV può aspettarsi di vivere più a lungo una persona senza HIV. Nonostante tutto quello che sappiamo circa l’HIV, rimane un sacco di stigma che lo circonda. ...

#HIVAIDS #infettivo

È una tosse secca Sintomo del virus HIV?

Capire l’HIV L’HIV è un virus che attacca il sistema immunitario. Si rivolge in modo specifico un sottogruppo di cellule bianche del sangue conosciute come cellule T. Nel corso del tempo, i danni al sistema immunitario rende sempre più difficile per il corpo a combattere le infezioni e altre malattie. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, 37 milioni dipersone vivono con l’HIV. Circa 16 milioni dipersone hanno ricevuto il trattamento per l’HIV nel 2015. ...

#HIVAIDS #infettivo

Le complicanze più pericolose di HIV e AIDS

panoramica HIV Vivere con l’HIV può portare a un sistema immunitario indebolito. Questo rende il corpo più sensibili a una serie di malattie. Nel corso del tempo, l’HIV attacca le cellule CD4 del corpo. Queste cellule hanno un ruolo fondamentale nel mantenere un sano sistema immunitario. Le persone che vivono con l’HIV in modo proattivo ridurre la probabilità di sviluppo comuni, malattie letali prendendo i loro farmaci prescritti quotidiane e praticare sane abitudini di vita. ...

#othernutrition #nutrizione

Il BS Guida No alla Buoni, sani carboidrati

Eccitare il vostro corpo e la mente con un buon-per-te carboidrati L’industria della dieta ha fatto un torto per essere annacquato su carboidrati. Nonostante quello che si può avere sentito, i carboidrati non sono un no-no. Quindi, smettere di sentirsi in colpa per noshing un macronutrient tanto necessaria e concentrarsi sulle strategie di consumo di carboidrati intelligenti per alimentare adeguatamente la vostra bella CdA e del cervello. (adsbygoogle = window. ...

Come media Forme nostra percezione dell'HIV / AIDS
Teile das