Pubblicato in 26 October 2018

36 Alternative alla terapia ormonale sostitutiva: dieta, integratori, Modifiche stile di vita e Altro

Sebbene la terapia ormonale sostitutiva (HRT) è considerato un modo sicuro ed efficace per trattare i sintomi perimenopausa, porta ancora alcuni rischi.

A causa di questo, molte persone si sono rivolti a rimedi casalinghi e altri metodi olistici per contribuire ad alleviare i loro sintomi.

Mentre alcune di queste terapie sono supportati da ricerche cliniche, molti altri hanno prove solo scarse o aneddotiche per sostenere il loro uso.

Sempre consultare il proprio medico o altro operatore sanitario prima di provare qualsiasi trattamento alternativo. Essi possono discutere possibili dosaggio, effetti collaterali e le interazioni con voi.

alternative alla hrtCondividi su Pinterest

Quando stai attraversando perimenopausa , si potrebbe scoprire che ciò che si mangia fa scattare alcuni sintomi.

Chiodare i livelli di zucchero nel sangue, per esempio, può portare a irritabilità e zap la vostra energia. La disidratazione può portare ad un aumento vampate di calore. E mangiare cibi ad alto contenuto di sodio può farti trattenere l’acqua, che ti fa sentire gonfio .

Potreste scoprire che riducendo la quantità di cibi raffinati, trasformati, e senza conservanti pesanti nella vostra dieta migliora come ci si sente.

Ridurre il consumo di caffeina, alcol e cibi piccanti

Limitare gli stimolanti come il caffè e il tè può aiutare a ridurre le vampate di calore. Cibo piccante può anche contribuire alla sensazione di calore che sale nel vostro corpo.

L’alcol è stato collegato a rendere vampate di calore peggiori, così indulgere in moderazione o tagliare fuori completamente.

Up l’assunzione di calcio e vitamina D

Con l’età, il rischio di osteoporosi aumenta. La vitamina D, che aiuta l’organismo ad assorbire il calcio, è anche essenziale. Consumare cibi ricchi di calcio e vitamina D non solo fare le ossa più forti, ma può anche aumentare il vostro stato d’animo.

Usare cautela con soia e altri fitoestrogeni

C’è un collegamento provvisorio tra i sintomi della menopausa e un elevato consumo di soia e di altri estrogeni vegetali. Ma la ricerca su questoè in conflitto. Si consiglia di giocare sul sicuro e limitare l’assunzione di alimenti come il tofu, edamame, e latte di soia.

alternative alla hrtCondividi su Pinterest

L’esercizio fisico può stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, vi darà più energia, e aumentare il tuo stato d’animo.

E se si esercita regolarmente , i benefici aumentano.

Per esempio, l’esercizio fisico regolare può aiutare a ridurre il rischio di osteoporosi e migliorare la qualità del sonno a lungo termine. essopuò inoltreaiuto nella gestione del peso. Che possono ridurre le vampate di calore.

Per il massimo beneficio, il vostro esercizio di routine dovrebbe includere ciascuno di questi quattro tipi di esercizio:

Aerobico

Correre, prendere una classe di spin, o andare a fare una camminata veloce possono tutti ridurre il rischio di malattie cardiache e aiutare a mantenere un peso sano. Questo tipo di esercizio rilascia anche le endorfine umore d’amplificazione.

Peso-cuscinetto

Esercizio che coinvolge essendo in piedi preserva la massa ossea per aiutare a prevenire l’osteoporosi. Tennis, macchine montascale, e danza classi sono tutti ottimi esercizi per la salute delle ossa.

potenziamento

Esercizi di rafforzamento, come pesi liberi e bande di resistenza , aggiungere la massa muscolare al vostro corpo, che aiuta a bruciare calorie in eccesso. Questo tipo di esercizio ha anchestato collegato per ridurre l’ansia e migliorare la salute mentale.

Flessibilità

Esercizi di flessibilità includono yoga, Pilates, o che si estende regolare . Esercizi di flessibilità in grado di migliorare la coordinazione, che ti fa più sicura in piedi, e anche allontanare l’artrite .

Condividi su Pinterest

Quando si verifica lo stress, le ghiandole surrenali producono adrenalina per alimentare il corpo attraverso la situazione ci si trova. E da menopausa in poi, le ghiandole surrenali sono anche una fonte di estrogeni.

Quando le ghiandole surrenali sono attivati ​​troppo spesso, essi non funzionano pure. Che lascia i livelli di estrogeni ancora più basso rispetto a prima. Questo può esacerbare i sintomi come l’aumento di peso e disturbi del sonno.

Potrebbe non essere in grado di tagliare lo stress fuori dalla tua vita completamente, ma si può imparare a gestire lo stress in modo sano che non la stanchezza le ghiandole surrenali.

meditazione di consapevolezza

Meditazione di consapevolezza è una tecnica di gestione dello stress che si concentra sulla consapevolezza tranquilla, la pace interiore, ed esercizi di respirazione. essopuò migliorare la capacità di far fronte alle vampate di calore e sudorazioni notturne.

La terapia cognitivo-comportamentale (CBT)

CBT può aiutare a reframe modelli di pensiero negativo in qualcosa di più positivo. Unostudio suggerisceche la CBT può aiutare a migliorare il vostro umore e la qualità complessiva del sonno. sono necessarie ulteriori ricerche, però.

Questi cambiamenti, anche se piccolo, possono avere un grande impatto su come ci si sente.

Mantenere il vostro spazio fresco e ventilato

Assicurarsi che gli spazi si frequenti hanno un equipaggiamento di aria condizionata e di ventilazione in caso di necessità per rinfrescarsi rapidamente.

Indossare abiti larghi

abbigliamento Looser può farvi sentire a proprio agio e rendere più facile per ventilare il vostro corpo quando un flash a caldo inizia.

Utilizzare una crema idratante vaginale secchezza generale

Se si verificano secchezza vaginale, considerare l’acquisto di una crema idratante fatta appositamente per la vagina. Possono essere utilizzati per tutto il giorno per contribuire ad alleviare il prurito e irritazione.

Utilizzare un lubrificante vaginale per l’attività sessuale

Lubrificanti vaginali aggiungere umidità alla vagina, che può aiutare a prevenire il disagio durante la penetrazione.

Smettere di fumare

Il fumo di sigarette può avere un effetto sui vostri fluttuanti livelli ormonali. Questo può infineaumentare il tuo numero di vampate di calore.

Condividi su Pinterest

Alcuni nutrienti sono cruciali per la gestione dei sintomi. Se non stai ricevendo abbastanza di questi nutrienti nella vostra dieta, integratori possono essere un’opzione.

Gli integratori non sono regolati dalla US Food and Drug Administration (FDA), in modo da utilizzare cautela. Solo l’acquisto da parte di acquirenti di cui ti fidi. Anche parlare con un operatore sanitario prima di aggiungere qualsiasi supplemento alla vostra routine.

vitamine del gruppo B

Vitamine del gruppo B regolano l’energia e aiutano il corpo a produrre nuove cellule. Queste vitamine, acido folico in particolare, possono contribuire a ridurre la durata e la gravità delle vampate di calore. Appena1 milligrammo (mg) di acido folico al giorno può essere efficace.

vitamina E

La vitamina E aiuta il vostro corpo a neutralizzare lo stress ossidativo . La vitamina E in una dose fino a 360 mg al giorno può migliorare le vampate di calore fino alIl 40 per cento.

Vitamina D

La vitamina D mantiene la struttura ossea, aiuta a assorbire il calcio, epuò migliorareregolazione ormonale e secchezza vaginale. Prendere 10 a 20 microgrammi di vitamina D al giorno per ridurre il rischio di osteoporosi e migliorare il vostro stato d’animo.

Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 possono contribuire a lubrificare il corpo, aiutando con secchezza vaginale. Se assunto in aggiunta a SSRI, supplementi Omega-3potrebbe anchemigliorare la depressione .

Condividi su Pinterest

Alcuni integratori a base di erbe pretendono di aiutare a gestire i sintomi perimenopausa e la menopausa. E ‘importante ricordare che la FDA non disciplina supplementi. La ricerca sull’uso è spesso traballante al meglio.

Si dovrebbe sempre parlare con un operatore sanitario prima di aggiungere un supplemento alla vostra routine. le indicazioni di dosaggio variano ampiamente. Alcuni prodotti possono anche interagire con over-the-counter e prescrizione di farmaci.

cohosh nero

Cohosh nero è una pianta che può funzionare per bilanciare gli ormoni. Prendendo una dose di 40 mg al giorno può aiutare a diminuire le vampate di calore.

Erba di S. Giovanni

Erba di San Giovanni è una pianta gialla chepuò migliorare la qualità del sonno durante e dopo la menopausa. di ricerca più vecchio suggerisce che l’assunzione di 900 mg al giorno può essere efficace.

dong quai

Dong quai è un’erba usata nella medicina tradizionale cinese. dong quaipuò agire come estrogeni nel corpo, equilibrando gli ormoni durante la menopausa.

agnocasto

agnocasto è un arbusto che produce bacche utilizzate nelle preparazioni a base di erbe. Casto albero di bacchepotrebbe avereormone bilanciamento effetti. I ricercatori sono ancora incerti come si può avere un impatto i sintomi della menopausa, però.

Maca

Preparato dalla pianta di maca , questa erbaposso aiutare bilanciare i livelli di ormone e migliorare la funzione sessuale.

trifoglio rosso

Trifoglio rosso contiene isoflavoni. Questi possono agire come estrogeni nel corpo. Alcune ricerche suggeriscono che l’assunzione di82 mg al giorno può aiutare ad alleviare le vampate di calore.

saggio

Alcune ricerche suggeriscono che l’assunzione di una compressa al giorno di salvia fresca può aiutare a ridurre al minimo le vampate di calore e migliorare altri sintomi della menopausa.

Cardo mariano

Cardo mariano contiene isoflavoni. Essipuò anche aiutarebilanciare gli ormoni. Cardo marianopotrebbe anche aiutare a prevenire l’osteoporosi.

radice di valeriana e luppolo

Radice di valeriana e luppolo sono entrambi dormire aiuti a base di erbe. Radice di valeriana, in particolare, è ampiamente considerato come un trattamento efficace per l’insonnia.

Almeno uno studio mostrato radice di valeriana e luppolo essere migliore del placebo nel ridurre disturbi del sonno e altri sintomi della menopausa nel loro insieme.

L’olio di enotera

L’olio di enotera è ad alto contenuto di acidi grassi che possono aiutare a mantenere il corpo lubrificato. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per capire come può o non può essere utile.

Ginseng

Ginseng posso aiutareaumentare il vostro stato d’animo. Tuttavia, è improbabile cheavere un effetto su altri sintomi.

Liquirizia

Liquirizia può aiutare a mantenere il sistema surrenalica di diventare affaticato. Alcune ricerche suggeriscono anche che la supplementazione di liquiriziapuò diminuire vampate e sudorazioni notturne caldo.

Alcune persone si rivolgono a terapie alternative per aiutare con la gestione dei sintomi. Queste terapie sono stati entrambi trovati ad avere un certo grado di successo nel trattamento di sintomi della menopausa.

Agopuntura

L’agopuntura viene eseguito da uno specialista certificato che inserisce minuscoli aghi in punti di pressione sul tuo corpo. L’agopuntura è stato trovato per diminuire l’intensità e la frequenza delle vampate di calore nelle persone che vivono la menopausa.

Tai Chi

Il Tai Chi è un esercizio che fa parte la meditazione e la parte lenta, movimento danzante. Tai Chipuò contribuire a ridurre sudorazioni notturne e vampate di calore quando praticata per almeno un’ora, due volte alla settimana.

HRT non è l’unica opzione per il trattamento clinico. Questi farmaci possono anche contribuire a migliorare i sintomi.

Gli antidepressivi (SSRI e SNRI)

Alcuni farmaci antidepressivi vengono prescritti per il trattamento di vampate di calore e altri sintomi.

clonidina

Clonidina (Catapres) è un farmaco di pressione sanguigna. Essa provoca i vasi sanguigni di dilatarsi. Questo può ridurre le vampate di calore e sudorazioni notturne.

Gabapentin

Gabapentin (Neurontin) è un farmaco spesso prescritti per alleviare il dolore e convulsioni. Può anche contribuire a ridurre le vampate di calore .

Bioidentici ormoni sono realizzati in un laboratorio da sostanze chimiche presenti nelle piante. Stanno detto di essere più simili agli ormoni che il corpo produce naturalmente rispetto a quelli utilizzati in terapia ormonale sostitutiva.

I ricercatori stanno ancora lavorando per capire se gli ormoni bio-identici sono un modo sicuro ed efficace per trattare i sintomi della menopausa.

Questi supplementi non sono stati rigorosamente testati sugli esseri umani, in modo che potessero comportare rischi per la salute a lungo termine, noi non conosciamo ancora. A partire da ora, non c’è nessuna prova per suggerire questi sono più sicuri e più efficaci di HRT tradizionale.

Se siete interessati a ormoni bioidentici, parlare con un medico. Essi possono discutere le opzioni e possono essere in grado di prescrivere un appropriato pillola, cerotto, o crema.

Se state pensando di una delle terapie di cui sopra, lavorare con un medico o altro operatore sanitario a fare un piano di trattamento. Essi possono aiutare a valutare la vostra beneficio individuale e il livello di rischio, nonché per consigliarvi dosaggio.