Pubblicato in 26 April 2017

I fibromi dopo la menopausa: Che cosa si deve sapere

La menopausa non cura fibromi uterini. fibromi uterini, noto anche come leiomioma, sono tipi di piccoli tumori che si sviluppano nella parete dell’utero di una donna. Questi tumori sono nonmalignant, nel senso che non sono cancerogene. Essi possono causare dolore e altri sintomi fastidiosi, però.

I fibromi sono i più comuni tipi di tumori non maligni nelle donne. Essi spesso si sviluppano nelle donne che sono in età fertile. Si può anche continuare a sperimentarle durante e dopo la menopausa, o sviluppare loro per la prima volta durante questo periodo.

Scopri di più su fibromi uterini e il loro legame alla menopausa.

Estrogeni e progesterone possono aumentare il rischio di fibromi . Quando questi livelli di ormone cadere durante la menopausa, il rischio di nuovi fibromi diminuisce. Il calo di ormoni può anche aiutare preesistente fibromi diminuire in termini di dimensioni.

Alcuni fattori di rischio possono aumentare le probabilità di sviluppo fibroma dopo la menopausa. Alcuni di questi rischi includono:

  • alta pressione sanguigna, noto anche come ipertensione
  • bassa vitamina D livelli
  • storia familiare di fibromi
  • obesità
  • senza storia di gravidanza
  • -Lungo termine, stress estremo

Le donne in postmenopausa di età superiore ai 40 e le donne afro-americane sono a più alto rischio di ottenere fibromi.

I fibromi possono interessare le donne in pre-menopausa e post-menopausa in modi diversi. A volte non ci sono sintomi di fibromi a tutti. Il medico può rilevare fibromi durante un esame pelvico annuale.

Le donne che sono in post-menopausa potrebbero verificarsi i seguenti sintomi dei fibromi uterini:

  • gravi emorragie
  • individuazione frequenti
  • l’anemia da una significativa perdita di sangue
  • mestruale-come crampi
  • pienezza nel basso ventre
  • gonfiore addominale
  • mal di schiena lombare
  • minzione frequente
  • incontinenza o nelle urine di dispersione
  • rapporti sessuali dolorosi
  • febbre
  • nausea
  • mal di testa

Molti di questi sintomi sono causati direttamente da un fibroma o un gruppo di fibromi spingono contro la parete uterina. Ad esempio, la pressione di fibromi sulla vescica può causare minzione più frequente.

Per saperne di più: Quali sono le cause crampi dopo la menopausa? »

I fibromi possono essere difficili da trattare. Attualmente, i contraccettivi orali, noto anche come pillole anticoncezionali , sono il trattamento della droga preferita. Il medico può raccomandare la rimozione chirurgica dei vostri fibromi, una procedura chiamata una miomectomia. La rimozione chirurgica dell’utero può anche essere considerata come la migliore misura di trattamento. Questo è conosciuto come un intervento di isterectomia .

Pillole anticoncezionali

Prendendo la pillola anticoncezionale è una possibile metodo di gestione fibroma. L’obiettivo principale di contraccettivi orali è quello di diminuire i fibromi esistenti. Questi ormoni potrebbero anche prevenire lo sviluppo futuro fibroma.

Solo alcuni tipi di pillole anticoncezionali lavorano in questa situazione. Quando si considera la pillola anticoncezionale per fibromi, si può beneficiare di pillole di solo progestinico. Progestinici possono anche alleviare altri sintomi della menopausa. Possono fare terapie di sostituzione ormonale più efficace.

miomectomia

A volte una miomectomiaviene eseguita prima isterectomia è considerato. Questo tipo di chirurgia si rivolge rimozione fibroma. Inoltre lascia il tuo utero intatto.

Durante una miomectomia, il medico farà un’incisione nella parte inferiore dell’addome. La dimensione e la posizione della ferita è simile a un’incisione utilizzata per un parto cesareo. Pieno recupero vorranno quattro a sei settimane.

Il medico può anche essere in grado di eseguire l’intervento chirurgico per via laparoscopica. Durante la chirurgia laparoscopica, una più piccola incisione è fatto. Il tempo di recupero per la chirurgia laparoscopica è più breve, ma questo tipo di chirurgia è di solito consigliato solo per fibromi più piccoli.

Se fibromi vengono di nuovo a seguito di una miomectomia, il medico può raccomandare un intervento di isterectomia.

Isterectomia

Per i sintomi gravi legati alla grande, fibromi ricorrenti, un intervento di isterectomia può essere l’opzione migliore. Questo è un tipo di intervento chirurgico che rimuove tutto o una parte del tuo utero. Isterectomie sono raccomandati in genere solo per le donne che sono vicine alla menopausa o post-menopausa già.

Ci sono tre tipi di isterectomia:

  • Totale: Questo tipo di rimuovere l’intero utero, così come il collo dell’utero. In alcuni casi, un medico può raccomandare di rimuovere le tube di Falloppio e le ovaie troppo. Questa opzione potrebbe essere meglio se si dispone di grandi dimensioni, diffuse cluster fibroma.
  • Parziale / subtotale: Con questo intervento, solo il tuo utero superiore è stato rimosso. Il medico può raccomandare questa opzione se fibromi sono un problema ricorrente in questa regione del tuo utero. Ciò può essere confermato mediante test di imaging.
  • Radical: Questa è la forma più significativa di isterectomia, ed è utilizzato solo nei casi più estremi di fibromi. E ‘anche a volte raccomandato per alcuni tipi di cancro. Con questo intervento, un medico rimuove l’utero, la vagina superiori, e della cervice uterina.

Un intervento di isterectomia è l’ unico modo per guarire completamente fibromi uterini, e circa 200.000 donne cercano questo tipo di chirurgia per fibromi ogni anno. Insieme, voi e il vostro medico può determinare se questo intervento sarà la migliore per voi in termini di trattamento fibroma.

I fibromi uterini sono più comuni nelle donne in premenopausa, ma è possibile sviluppare fibromi durante la menopausa.

Parlate con il vostro medico di modi in cui è possibile gestire i sintomi fibroma, e se la chirurgia è l’opzione giusta per te. I fibromi che non causano alcun sintomo possono non richiedere alcun trattamento a tutti.