Pubblicato in 21 February 2018

10 Tisane per la menopausa: Sollievo per vampate di calore e di più

La menopausa è caratterizzata dalla naturale assenza di un ciclo mestruale di una donna per un periodo di 12 mesi consecutivi. E ‘anche un momento di lenta diminuzione della quantità di ormoni una donna produce. Durante la menopausa, l’equilibrio tra estrogeni, progesterone e testosterone ormoni cambiamenti.

Il periodo che precede la menopausa è chiamato perimenopausa, e con essa arriva sintomi come vampate di calore e cambiamenti di umore . Questi sintomi iniziano a placarsi in menopausa. La maggior parte delle donne cominciano ad avere sintomi perimenopausa durante i loro 40 e 50 anni, anche se può accadere prima.

Perimenopausa è naturale e può durare da 10 mesi a 4 anni. Per molti, può essere più lungo. Oltre alle vampate di calore e cambiamenti di umore, le donne possono sperimentare questi sintomi:

Sono anche ad alto rischio di osteoporosi .

Ci possono essere modi naturali per alleviare il disagio e il dolore se stai attraversando perimenopausa o menopausa. Tra questi, alcuni tè può aiutare a combattere i sintomi. Continuate a leggere per saperne di più.

I farmaci possono aiutare a bilanciare i cambiamenti ormonali che si verificano durante la perimenopausa. Gli ormoni non sono la scelta migliore per molte donne. Se siete alla ricerca di rimedi più naturali e omeopatici, tè può essere una scelta sana e meno costoso.

Mentre i livelli di una donna di estrogeni, progesterone e testosterone calo durante la menopausa, il tè può aiutare a ridurre i sintomi di questi cambiamenti.

Seguire le istruzioni del pacchetto (o utilizzare circa 1 cucchiaino di tè per 1 tazza di acqua calda) per ogni porzione:

1. radice cohosh nero

Radice cohosh nero è stato trovato per ridurre la secchezza vaginale e vampate di calore nelle donne in menopausa. La ricerca suggerisce che è più efficace per le donne che soffrono di menopausa precoce.

Può essere assunto in forma di pillola, o più popolarmente, come un . E ‘stato utilizzato come alternativa alla terapia ormonale sostitutiva (HRT).

Le donne in gravidanza non dovrebbero consumare il tè di radice cohosh nero. Coloro che sono in trattamento per problemi di pressione sanguigna o del fegato, inoltre, non dovrebbe prendere cohosh nero.

2. Ginseng

Ginseng ha dimostrato di contribuire a ridurre l’insorgenza e la gravità delle vampate di calore e sudorazioni notturne nelle donne in menopausa. Recentericerca ha anche scoperto che può aiutare le donne in post-menopausa diminuire il rischio di malattie cardiovascolari.

Uno studio del 2010 ha anche dimostrato che il ginseng rosso può aiutare le donne in menopausa aumentano l’eccitazione sessuale e migliorare la loro vita sessuale.

Si può bere il tè al ginseng al giorno per ottenere i suoi benefici. Prendendo il ginseng come erba può avere molte interazioni con numerosi farmaci comprendono cardiaca, pressione arteriosa, il diabete, e farmaci che fluidificano il sangue. Gli effetti collaterali possono includere nervosismo, mal di testa, e il nervosismo.

albero 3. Chasteberry

Albero Chasteberry è stato trovato per trattare i sintomi premestruali, ma bere il può anche contribuire ad alleviare il dolore al seno (Mastodinia) e vampate di calore nelle donne in perimenopausa.

L’erba aumenta anche il progesterone, che possono aiutare a mantenere un sano equilibrio tra estrogeni e progesterone durante le transizioni da perimenopausa alla menopausa.

Coloro che utilizzano ormoni per il controllo delle nascite o di sostituzione ormonale non dovrebbero usare agnocasto. Come pure, quelli che hanno avuto malattie ormone-sensibile, come il cancro al seno dovrebbero evitare questo tè. Anche questo non è una buona scelta per coloro che usano farmaci antipsicotici o farmaci per il morbo di Parkinson .

4. foglie di lampone rosso

Foglia di tè rosso lampone non è stato collegato ad alleviare i sintomi perimenopausa comuni. Tuttavia, è un modo efficace per ridurre i flussi mestruali pesanti, in particolare quelli che arrivano al momento della comparsa della perimenopausa per molte donne. Questo tè è generalmente considerato sicuro di prendere durante la perimenopausa e in menopausa.

5. Red clover

Utilizzato principalmente per il trattamento vampate di calore e sudorazioni notturne nelle donne con menopausa, trifoglio rosso è stato utilizzato anche per il trattamento di alta pressione sanguigna, migliorare la resistenza ossea, e rafforzare le difese immunitarie. E ‘generalmente considerato sicuro.

Trifoglio rosso contiene fitoestrogeni, una forma a base vegetale di estrogeni, che contribuisce a migliorare gli squilibri ormonali causati dalla menopausa. Questo tè è un modo delizioso per aggiungere trifoglio rosso per la vostra routine quotidiana.

6. Dong quai

Tè dong quai aiuta a bilanciare e regolare i livelli di estrogeni nelle donne che vanno in menopausa, ridurre o migliorare la loro a seconda delle vostre squilibri ormonali.

E ‘stato anche trovato per ridurre i crampi come un sintomo della sindrome premestruale (PMS) , e può alleviare il dolore pelvico in menopausa, pure. Evitare questo tè se vi aspettate di avere un intervento chirurgico. Se state pensando di interferire con la coagulazione del sangue. Quelli con la pelle chiara potrebbe diventare più sensibili al sole dopo aver bevuto questo tè regolarmente.

Uno studio ha trovato che la combinazione di dong quai e camomilla potrebbe ridurre le vampate di calore fino al 96 per cento. Per saperne di più sui vantaggi di questo potente pianta.

7. valeriana

Radice di valeriana ha benefici per la salute che includono il trattamento di insonnia , ansia , mal di testa , e lo stress. E ‘stato anche un opzione per le donne che entrano in menopausa grazie alla sua capacità di ridurre le vampate di calore.

L’erba può anche trattare dolori articolari. Per le donne con sintomi di osteoporosi, può essere una buona opzione per migliorare la resistenza ossea.

Godetevi una tazza di tè radice di valeriana al momento di coricarsi per aiutare avere una notte di riposo. Come un tè, c’è poco rischio di prenderlo. Come erba, parlare con il medico prima, ed evitare di utilizzarlo a lungo termine e tenendo con l’alcol.

8. Liquirizia

Tè liquirizia può contribuire a ridurre la comparsa di vampate di calore - e per quanto tempo durerà - nelle donne entrare menopausa. Si può anche avere effetti simili agli estrogeni, e può essere efficace nel migliorare la salute respiratoria e ridurre lo stress in generale.

Liquirizia può avere effetti negativi se mescolato con alcuni farmaci da prescrizione, in modo da consultare un medico prima di consumare.

9. Il tè verde

Uno studio del 2009 ha rivelato che il tè verde può essere un modo efficace per rafforzare il metabolismo osseo e diminuire il rischio di fratture ossee, soprattutto nelle donne che subiscono la menopausa.

Il tè verde è anche pieno di antiossidanti, alcuni caffeina e EGCG. EGCG aumenta il metabolismo, aiutando a combattere l’aumento di peso molte donne in menopausa esperienza. C’è poco rischio nel bere il tè verde.

Questo tè decaffeinato potrebbe essere una buona scelta se siete preoccupati di avere difficoltà a dormire.

10. Ginkgo biloba

Ginkgo biloba è stato trovato per contenere fitoestrogeni (simili a trifoglio rosso) e in grado di aumentare i livelli di estrogeni, migliorando naturalmente gli squilibri ormonali.

Uno studio del 2009 ha suggerito che il ginkgo biloba può migliorare i sintomi della sindrome premestruale e la fluttuazione umore che può verificarsi prima e durante la menopausa.

Tè Ginkgo biloba non è comune, ma si possono trovare miscele come questo che può aiutare. Questa erba può interferire con la coagulazione del sangue, ma come un tè per uso a breve termine ha poco rischio.

Consultare il proprio medico prima di utilizzare il tè per trattare i sintomi perimenopausa, dal momento che alcuni tè possono avere effetti negativi sulla medicinali soggetti a prescrizione. Alcuni tè sono anticoagulanti naturali, in modo da parlare con un medico circa l’uso del tè, in particolare prima di qualsiasi intervento chirurgico elettivo. L’uso occasionale di tè ha poco rischio e potrebbe essere una buona opzione per un approccio dolce per i sintomi della perimenopausa.

Se si sceglie di bere il tè per combattere i sintomi della perimenopausa, l’acquisto di tisane biologiche, e optare per le varietà senza caffeina in quanto la caffeina può peggiorare i sintomi della menopausa.

Fate attenzione a consumare il tè caldo - soprattutto se vampate di calore sono il tuo più grande sintomo - perché possono aumentare la comparsa di vampate di calore e sudorazioni notturne. Questo può essere particolarmente vero se si beve prima di coricarsi. È possibile preparare il tè in anticipo e bere freddo per un’alternativa più fresco.

Se si inizia a notare i sintomi in perimenopausa, parlare con il medico, che può aiutare a guidare il miglior piano di trattamento.

La terapia ormonale sostitutiva (HRT) è un’opzione di trattamento per molte donne. Con questa opzione, il medico prescriverà gli ormoni in forma di pillole, cerotti, gel o creme. Questi possono aiutare a bilanciare i livelli. A seconda della storia di salute e famiglia, tuttavia, la terapia ormonale sostitutiva non può essere giusto per voi.

estrogeno vaginale, che viene applicato direttamente alla vagina con una crema, tavoletta, o anello, può aiutare a combattere la secchezza vaginale e disagio. Per le donne che non possono usare la terapia estrogenica, gabapentin (Neurontin) può essere un modo efficace per ridurre le vampate di calore.

In alternativa, gli oli essenziali possono anche alleviare i sintomi associati alla menopausa entrare quando applicata a varie parti del corpo.

I sintomi della menopausa gamma di vampate di calore e sudorazioni a secchezza vaginale, sbalzi d’umore, e anche l’osteoporosi. Mentre tradizionali over-the-counter e prescrizione farmaci possono aiutare con il disagio, trattamenti alternativi e rimedi a base di erbe possono essere un utile ed efficace alternativa ai farmaci. Prova questi tè, o parlare con il medico di altri metodi naturali che possono funzionare per voi.