Pubblicato in 13 October 2017

Chirurgia mini-invasiva: Tipi, rischi e Altro

Chirurgia mini-invasiva consente al chirurgo di utilizzare tecniche che limitano le dimensioni e il numero di tagli, o incisioni, che hanno bisogno di fare. E ‘in genere considerato più sicuro rispetto alla chirurgia aperta. È solitamente recuperare più in fretta, spendere meno tempo in ospedale, e si sentono più a suo agio durante la guarigione.

In aprire la chirurgia tradizionale, il chirurgo fa un grande taglio di vedere la parte del tuo corpo che stanno operando su. Nella chirurgia mini-invasiva, il chirurgo utilizza piccoli strumenti, macchine fotografiche, e le luci che si adattano attraverso diversi piccoli tagli nella vostra pelle. Questo permette al chirurgo di eseguire un intervento chirurgico senza aprire un sacco di pelle e muscoli.

Alcuni interventi chirurgici minimamente invasivi sono fatti con tecnologia robotica che permette un controllo più preciso l’intervento chirurgico. Altri interventi chirurgici minimamente invasive sono fatte senza assistenza robotica.

Continua a leggere per scoprire i diversi tipi di interventi chirurgici minimamente invasive, le condizioni che possono essere trattati, e i benefici ei rischi di ogni tipo.

La chirurgia robotica, o chirurgia robotica assistita, è fatto con una stazione operativa elettronica che è simile a un computer. Da questa stazione, il medico o il chirurgo controlla una telecamera ad alta definizione e bracci robotici che eseguono l’intervento chirurgico.

Per eseguire la maggior parte interventi chirurgici robotici assistita, il medico o il chirurgo:

  1. Utilizzare l’anestesia per tenervi addormentato durante l’intervento chirurgico.
  2. strumenti impostato per essere utilizzati dai bracci robotici durante l’intervento chirurgico.
  3. Effettuare diverse piccole incisioni in cui verranno inseriti gli strumenti.
  4. Inserire gli strumenti collegati ai bracci robotici nel vostro corpo attraverso le incisioni.
  5. Inserire un tubo stretto con una luce e telecamera su di esso, chiamato endoscopio, tramite un altro incisione. Questo permette loro di vedere la zona che stanno operando su.
  6. Eseguire l’operazione con i bracci robotici mentre guardando immagini endoscopio sullo schermo.
  7. Rimuovere tutti gli attrezzi dalle incisioni.
  8. Stitch le incisioni chiuse una volta che la procedura è fatta.

Molti interventi chirurgici possono essere eseguiti utilizzando tecniche robotiche-assistita, compresi quelli utilizzati per trattare i problemi che si occupano della:

polmoni

Cuore

sistema urologico

sistema Gynecologic

Apparato digerente

Altre aree generali

Benefici

Mentre entrambi sono minimamente invasivo, il vantaggio principale della chirurgia robotica rispetto alla chirurgia laparoscopica è che il chirurgo può vedere il campo operatorio in 3-D. Al contrario, con la chirurgia laparoscopica il chirurgo è solo in grado di visualizzare il sito chirurgico in due dimensioni (2-D). C’è anche il software “scalatura motion” che consente al chirurgo di eseguire con maggiore precisione le tecniche delicate.

I principali vantaggi della chirurgia robotica, rispetto alla chirurgia aperta includono:

  • perdendo meno sangue durante l’intervento chirurgico
  • meno danni alla pelle, muscoli e tessuti
  • più brevi, tempi di recupero meno doloroso
  • minore rischio di infezione
  • più piccole, cicatrici meno visibili

rischi

Come con qualsiasi intervento chirurgico, i rischi sono possibili con l’anestesia generale e infezioni. La chirurgia robotica può richiedere più tempo rispetto alla chirurgia aperta. Questo è perché il medico ha bisogno di impostare l’apparecchiatura robotica prima che la procedura è fatta. I rischi di anestesia possono aumentare. Parlate con il vostro medico prima di avere un intervento chirurgico robotico per assicurarsi che siete abbastanza sano di sottoporsi ad intervento chirurgico.

In alcuni casi, il medico può fare la chirurgia aperta se la chirurgia robotica non permetterà loro di terminare con successo. Questo può portare a un tempo di recupero più lungo e una cicatrice più grande.

Chirurgia mini-invasiva non robotico comprende laparoscopica ( “buco della serratura”), endoscopica , o la chirurgia endovascolare. Questo intervento è simile alla chirurgia robotica, tranne che il chirurgo opera utilizzando le loro mani piuttosto che bracci robotici.

Per eseguire interventi chirurgici endoscopici più, il medico o il chirurgo:

  1. Utilizzare l’anestesia generale per tenervi addormentato durante l’intervento chirurgico.
  2. Effettuare diverse piccole incisioni in cui verranno inseriti gli strumenti.
  3. Inserire gli strumenti nel tuo corpo attraverso molte delle incisioni.
  4. Inserire l’endoscopio attraverso un altro incisione in modo che possano vedere la zona che stanno operando su. Il medico può inserire l’endoscopio attraverso un’altra apertura, come il vostro naso o la bocca, se il sito è abbastanza vicino.
  5. Eseguire l’operazione a mano, mentre guardando le immagini proiettate dal endoscopio sullo schermo.
  6. Rimuovere tutti gli attrezzi dalle incisioni.
  7. Stitch le incisioni chiuse.

Molte delle stesse condizioni trattati con chirurgia robotica possono anche essere trattati con la chirurgia non-robotica.

Altre condizioni trattati con la chirurgia robotica non includono quelle relative a:

Vascolare

Neurologico o spinale

  • condizioni nel midollo spinale o dischi
  • tumori intorno alla vostra mente o il cranio
  • trattamento per le lesioni al cervello o alla colonna vertebrale

Benefici

Molti dei vantaggi della chirurgia robotica non sono le stesse di chirurgia robotica. Il chirurgo può vedere più facilmente e eseguire l’intervento con maggiore precisione. Avrete un, tempo più breve di recupero meno doloroso. Le probabilità di complicanze sono più bassi e le tue cicatrici saranno più piccoli.

rischi

Come per la chirurgia robotica, i rischi dell’anestesia generale e infezioni in tutto il sito chirurgico sono possibili. Parlate con il vostro medico prima di avere una chirurgia mini-invasiva non robotico per vedere se è l’opzione migliore per voi. Assicurati di essere sano abbastanza per sottoporsi ad intervento chirurgico, anche.

In alcuni casi, il medico può fare un intervento chirurgico aperto se la chirurgia endoscopica non permetterà loro di terminare con successo. Questo può portare a un tempo di recupero più lungo e una cicatrice più grande.

Parlate con il vostro medico su eventuali dubbi si possono avere. Si consiglia di chiedere loro:

  • È un intervento chirurgico una scelta migliore per me di farmaci o antibiotici?
  • E ‘una scelta migliore rispetto alla chirurgia aperta per me?
  • Per quanto tempo che passo il recupero da un intervento chirurgico?
  • Quanto dolore mi sentirò dopo?
  • C’è da più rischioso di chirurgia a cielo aperto per me?
  • E ‘una soluzione migliore o trattamento per la mia condizione?

Minimamente invasivi interventi chirurgici stanno diventando sempre più comune di quanto ambulatori aperti. tecnologia robotica ed endoscopica sta rapidamente avanzando, anche, in modo che questi interventi sono più facili per il chirurgo e più sicuro per voi.