Pubblicato in 8 March 2017

Consiglio onesto per le persone con nuova diagnosi di Crohn

Fare i conti con una malattia di Crohn diagnosi può essere difficile. Le domande prolungate, ansia e sentimenti di isolamento possono essere particolarmente impegnativo. Ma ricordate: Hai supporto e non siete soli. Il Crohn e Colite Foundation stima che fino a 780.000 persone negli Stati Uniti vivono con Crohn, con verso l’alto di 33.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno.

Per contribuire a fornire po ‘di chiarezza e di sostegno, abbiamo chiesto i membri della nostra vita con la malattia di Crohn  gruppo di comunità che consiglio che darebbe a qualcuno solo con diagnosi di Crohn. Ora, si deve notare che ciò che funziona per una persona può non essere la migliore opzione per un altro. Ma a volte, un po ‘di sostegno da parte degli stranieri può fare un mondo di differenza.

Consiglio onesto e sincero per le persone con nuova diagnosi di malattia di CrohnCondividi su Pinterest

“Dalla mia esperienza, la parte iniziale del viaggio di mia Crohn è stato il peggiore, perché in quel momento ero il più ammalato ed i medici non sapevo che cosa era sbagliato. Ma il peggio è passato ed è solo in salita da lì. Tenetelo a mente, mentre tu combatti la parte ruvida ora; la qualità della vita può migliorare!” - Terrence J.

Miranda HoversCondividi su Pinterest

“Porto sempre un paio di cose nella mia borsa: Imodium, salviettine umidificate, meds ansiolitici, e un paio di mutande fresca. Raramente ho di utilizzare qualsiasi di loro, ma mi piace sapere che ho che il sostegno per ogni evenienza “. - Bradley S.

Condividi su Pinterest

“Ho i miei giorni cattivi, ma lo stress è il mio peggior grilletto, in modo da trovare il modo di calmare te stesso quando sei stressato.” - Amanda Camacho

Per saperne di più circa lasciare andare lo stress che porta a fiammate »

“Trova Silver Linings. Per esempio, quando qualcuno mi offre qualcosa da mangiare o da bere che non mi piace, invece di dire, ‘Non mi piace’, e ottenere il fuoco di fila di, ‘Provare per credere!’ commenti, posso dire che non è di Crohn-friendly e lasciano che sia. Sono le piccole cose “. - Kim B.

Condividi su Pinterest

“Ho intenzione di essere molto sincero con te: Vivere con una, malattia cronica invisibile come il morbo di Crohn può essere molto impegnativo. Non so bene cosa sta per succedere al vostro corpo da un giorno all’altro. Tuttavia, se si controlla frequentemente in con un medico ti piace, seguire una dieta ed esercizio fisico equilibrato, e mantenere un dialogo aperto con il sistema di supporto su come ti senti, la tua vita con il morbo di Crohn può essere molto più gestibile … e divertente! ” - Michael Kasian

Condividi su Pinterest

“Non è quello che ci trattiene che ci definisce. E ‘ciò che ci dà speranza per continuare a spingere attraverso. I prosperare sentendo grati per i nove anni di dolore, imbarazzo, depressione, confusione, giorni di malattia, colonscopie, visite mediche, farmaci, e la presenza costante del bisogno del bagno. Sono grato per quello che questa vita Crohnie ha fatto di me e di quello che mi ha insegnato, e che cosa ha ancora da insegnare a me “. - Jean C.

Condividi su Pinterest

“Se hai appena stato diagnosticato il morbo di Crohn e fumo di sigarette, spegnere quella sigaretta e trovare un modo per non fumare un altro. Ho avuto Crohn per decenni, ma una volta che ho smesso di fumare ho sentito un centinaio di volte meglio “. - Don M.

Per saperne di più su come smettere di fumare in modo sicuro con la malattia di Crohn »

“Ho avuto Crohn da quando avevo 12 E ‘stato un modo di vita. Ci sono grandi giorni, giorni duri, e ci sono giorni terribili. Ma è la mia vita. Sorrido attraverso il bene e sorrido attraverso il male. Non è sempre facile, ma è fattibile. E c’è quasi sempre qualcosa nel bel mezzo della vostra giornata peggiore che vi porterà gioia.” - Katherine G.

Condividi su Pinterest

“Non stare meglio dopo qualche tempo - soprattutto perché si guadagna una buona comprensione di ciò che si può e non può mangiare nel tempo e davvero imparare ad ascoltare il tuo corpo. Anni fa ho pensato che non mi sentirei abbastanza bene per lavorare a tempo pieno. Bene, ora lavorare a tempo pieno e aveva anche un bambino “! - Tiffany Swail

Condividi su Pinterest

“Mantenere la calma, trovare un medico che realmente prende il loro tempo e discute tutto. Bere molta acqua, ottenere riposo, e non overcommit te stesso. Ma ricordati di fare ancora quello che ti rende felice “. - Anonimo

Partecipa Living di Healthline con la malattia di Crohn gruppo della comunità »

“Si può convivere con essa. Si tratta di un aggiustamento stile di vita. Trovare la medicina giusta, capire che cosa fa scattare il sistema immunitario, e trovare le vostre tecniche di riduzione dello stress. Ho vissuto con lui per 30 anni e sto vivendo una buona vita. Ci sono anche giocatori di calcio e celebrità che vivono con essa “! - Cheryl L. Hunt

Condividi su Pinterest

“Questa malattia non definisce voi. Mi c’è voluto molto tempo per venire a patti con la mia malattia. Mi sono chiesto perché stava accadendo a me e quando sarebbe meglio. Devi rimanere forte e sai che c’è luce alla fine del tunnel, non importa quanto le cose oscure possono sembrare in questo momento. Ho anche trovato che viene aggiunto a un gruppo di stomia e j-pouch ha aiutato molto con la mia fiducia. E ‘bene avere chi sa cosa si sta passando a parlare “! - Sarah Davis

Michael Kasian è un editor di funzioni a Healthline che si concentra sulla condivisione delle storie di altri che vivono con malattie invisibili, come lui stesso vive con Crohn.