Pubblicato in 26 July 2017

Mucormicosi: sintomi, cause, Immagini, trattamento e Altro

Mucormicosi è un tipo di infezione fungina. E ‘relativamente rara, ma anche molto gravi.

Formalmente conosciuto come Zigomicosi, questa infezione tende a verificarsi più spesso se si è indebolito l’immunità da una condizione di malattia o di salute.

E ‘importante per ottenere il trattamento. Se non trattata, mucormicosi può essere fatale.

Mucormicosi si presenta sia come un respiratoria o un’infezione della pelle. I segni di un seno correlata o infezione delle vie respiratorie possono includere:

  • tosse
  • febbre
  • mal di testa
  • congestione nasale
  • dolore del seno

Con un’infezione della pelle, mucormicosi può svilupparsi in qualsiasi parte del vostro corpo. Si può inizialmente verificarsi nel sito di traumi della pelle, ma può diffondersi rapidamente in un’altra zona. Essere alla ricerca di sintomi quali:

  • tessuto della pelle annerita
  • vesciche
  • febbre
  • rossore
  • gonfiore
  • tenerezza
  • ulcere

Mucormicosi è causato da esposizione alle muffe mucormyete. Questi organismi si verificano in:

  • le foglie
  • cumuli di compost
  • suolo
  • legno marcio

È possibile contrarre mucormicosi da respirare in spore di muffa colpiti in aria. Questo è indicato come l’esposizione del seno (polmonare). A sua volta, si può sviluppare l’infezione nella vostra:

  • sistema nervoso centrale (raro)
  • occhi
  • viso
  • polmoni
  • seni

Il fungo può anche infettare la pelle tramite un taglio o bruciare (esposizione cutanea). In questi casi, la ferita o ustioni finisce per diventare l’area di infezione.

Mentre questi tipi di muffe possono verificarsi naturalmente nell’ambiente, non tutti esposti otterrà l’infezione fungina. Si può essere ad aumentato rischio di contrarre questo tipo di infezione se si dispone di un sistema immunitario indebolito. Condizioni che possono aumentare il rischio includono:

  • ustioni
  • tagli e graffi
  • cancro
  • recente trapianto d’organo
  • HIV o l’AIDS
  • il diabete (soprattutto se non è trattata adeguatamente)
  • chirurgia

Le persone che hanno mucormicosi spesso non sanno di averlo. Si può ottenere diagnosticati con la condizione al momento di andare dal medico per un polmone, del seno, o di infezione della pelle. Si deve consultare il medico per qualsiasi tipo di sospetta infezione.

Mucormicosi viene diagnosticata, cercando in un campione di tessuto in laboratorio. Il medico può raccogliere un campione di catarro o secrezione nasale, se si dispone di una sospetta infezione del seno. Nel caso di un’infezione della pelle, il medico può anche pulire la zona ferita in questione.

Mucormicosi è particolarmente pericoloso perché si diffonde rapidamente in tutto il corpo. Se non trattata, l’infezione può diffondersi ai polmoni o il cervello. Ciò può causare:

  • un’infezione del cervello
  • paralisi
  • polmonite
  • convulsioni
  • Morte

I primi passi nel trattamento mucormicosi ricevono via endovenosa (IV) farmaci antifungini e presentante sbrigliamento chirurgico. sbrigliamento chirurgico comporta il taglio via tutto il tessuto infetto. Rimozione di tessuto infetto è stato dimostrato cheimpedire la diffusione dell’infezione ulteriormente.

Se si risponde bene alla terapia IV e la rimozione dei tessuti, il medico probabilmente rimuovere il IV e vi darà farmaci per via orale da prendere.

farmaci antifungini comuni che il medico può prescrivere per mucormicosi includono:

  • amfotericina B (data tramite un IV)
  • posaconazolo (data tramite un IV o oralmente)
  • isavuconazole (data tramite un IV o oralmente)

Le probabilità di recupero mucormicosi dipendono fortemente la diagnosi precoce e il trattamento. L’infezione ha il potenziale per diffondersi in tutto il corpo. La morte è una possibilità con questo tipo di infezioni gravi.

Tuttavia, mucormicosi è relativamente raro. Per essere sul sicuro, si dovrebbe sempre avere il medico a valutare qualsiasi forma fondato sospetto di infezione per escludere tali cause gravi.

Mucormicosi non è contagiosa, quindi non si può ottenere da una persona infetta. misure di auto-cura sono il modo migliore per evitare questo tipo di infezione. Se si dispone di un sistema immunitario indebolito, è importante mantenere se stessi all’aperto sicure. Indossare una maschera mentre si fa yardwork e bendaggi tutte le ferite finché non guariscono aiuta a prevenire le infezioni fungine.

Si può anche prendere in considerazione ulteriori precauzioni durante i mesi estivi e autunnali, quando c’è una maggiore quantità di funghi nell’ambiente.

Tag: infettivo, Salute,