Pubblicato in 4 March 2015

Lavorare con la chemioterapia team Healthcare

Secondo l’ American Cancer Society , circa 231.800 donne negli Stati Uniti saranno con diagnosi di cancro al seno di quest’anno. Notizie di questa diagnosi inizierà sia un percorso fisico ed emotivo nella vita di queste donne. Un viaggio anche pieno di fare molte decisioni difficili.

Una delle prime decisioni è scegliere quale opzione di trattamento è meglio per voi. Il vostro team di assistenza sanitaria cancro sarà lì per aiutare a navigare attraverso queste scelte e voi e la vostra famiglia lungo la strada supporto. La tua squadra trattamento probabilmente includerà più di un medico, così come altri professionisti che giocheranno un ruolo nella vostra cura.

Ora che voi e il vostro team di assistenza sanitaria cancro avete deciso che la chemioterapia è il miglior piano per voi, un oncologo medico porterà la vostra cura. La tua squadra può anche includere un infermiere di oncologia infusione, coordinatore infermiere o case manager, assistente sociale, ricreazione terapeuta, psicologo o psichiatra, e un nutrizionista.

Chemioterapia e il vostro oncologo

Tu e il tuo oncologo lavoreranno insieme per decidere i prossimi passi della vostra cura. E ‘importante costruire un buon rapporto con il vostro oncologo. Sentirsi a proprio agio con domande e condividere le vostre preoccupazioni può contribuire ad alleviare alcuni dei vostri ansia e lo stress come si inizia il trattamento. Qui ci sono alcune domande si potrebbe considerare chiedendo:

  • Cosa devo fare per essere pronto per il mio trattamento?
  • Avrò bisogno di cambiare la mia dieta o apportare altri cambiamenti dello stile di vita?
  • Qual è l’obiettivo della mia chemioterapia?
  • Quali sono le probabilità che la chemioterapia funzionerà?
  • Che cosa succede durante le sessioni di trattamento? Quanto tempo prendono?
  • Sarà il mio trattamento in un ospedale o in clinica?
  • Può un familiare o un amico sedersi con me durante la chemioterapia?
  • Ci saranno altre persone di ottenere un trattamento intorno a me? O è una stanza privata a disposizione?
  • Come mi sentirò quando vado a casa dopo la chemioterapia? Sarò in grado di guidare me stesso a casa? Sarò in grado di lavorare il giorno dopo?

Quando si parla di tuo cancro e la chemioterapia, il vostro oncologo può utilizzare parole mediche che sono difficili da capire. Se non capite qualcosa, chiedere loro di dire di nuovo. E se avete bisogno di ulteriori dettagli, diciamo così. E ‘anche una buona idea di prendere appunti o per registrare quello che dice il tuo oncologo. Prendete un familiare o un amico con voi per aiutarvi ascoltare e fare domande.

Prima di iniziare il trattamento, il vostro oncologo spiegherà come i farmaci contro il cancro-uccisione utilizzati per la chemioterapia può essere somministrato per via endovenosa (attraverso la vena) o come una pillola. La maggior parte dei farmaci chemioterapici funzionano meglio quando somministrato in combinazione di più di un farmaco. Il vostro oncologo sceglierà i farmaci in base alla fase del vostro cancro. La fase significa quanto il cancro è nel vostro corpo e dove è stato trovato. Il vostro piano di trattamento comprende il tipo e la quantità di farmaci di cui avrete bisogno e per quanto tempo.

I più comuni farmaci utilizzati per il carcinoma mammario in fase iniziale sono antracicline (Adriamicina e ELLENCE) e taxances (Taxol e Taxotere). Sono spesso combinati con altri farmaci come la ciclofosfamide (Cytoxan), fluorouracile e carboplatino. Le donne con carcinoma della mammella in stadio avanzato sono spesso trattati con farmaci come il docetaxel, paclitaxel, e Capecitabina (Xeloda).

Effetti collaterali del trattamento

Come ogni farmaco, la chemioterapia può portare a effetti collaterali. Gli effetti collaterali sono causati dalla morte delle cellule in rapida crescita. le cellule in rapida crescita includono le cellule tumorali e le cellule sane presenti nei follicoli dei capelli, la bocca e il sangue.

chemioterapia per il cancro al seno colpisce tutti in modo diverso. Mentre alcuni hanno diversi effetti collaterali, si può avere solo alcuni. Gli effetti indesiderati più comuni sono:

  • La perdita dei capelli e delle unghie modifiche
  • Perdita di appetito o aumento dell’appetito
  • ulcere della bocca
  • Nausea e vomito
  • conta delle cellule del sangue bassa

La chemioterapia può anche influenzare il sangue che formano le cellule del midollo osseo, che può causare:

  • Più alto rischio di infezioni
  • Ecchimosi o sanguinamento
  • Fatica

I suoi effetti collaterali dipendono dal tipo di farmaco, l’importo che si prende, e per quanto tempo avete bisogno di cure.

Facilitare i sintomi

Il medico la chemioterapia può dare un elenco completo dei possibili effetti collaterali quando si inizia il trattamento. Chiedi se c’è qualcosa che puoi fare per prepararsi a questi effetti collaterali. Inoltre, chiedere se è possibile fare qualcosa per abbassare le probabilità di avere loro o minimizzare la gravità di questi potenziali effetti collaterali.

Lasciate che il vostro team sanitario sapere quando si prima esperienza alcun effetto collaterale. Ci possono essere modi per aiutare a sentirsi meglio. Ad esempio, la prescrizione di farmaci, chiamati antiemetici, in grado di prevenire la nausea e vomito. Altri modi per prevenire la nausea includono:

  • Mangiare più piccoli pasti durante il giorno, piuttosto che tre grandi.
  • Passare sugli alimenti che sono dolci, piccanti, fritti o grassi.
  • Bere molti liquidi. succhi di frutta, tè zuccherato o tè allo zenzero piatto sono buone scelte.
  • Evitare forti, odori sgradevoli.

Si prevede inoltre sentirsi molto stanco durante il trattamento. Ma ci sono molte ragioni si può sentire in questo modo. Potrebbe essere a causa dei farmaci chemioterapici, il costo emotivo di avere il cancro, così come una condizione chiamata anemia. L’anemia provoca i livelli di globuli rossi a goccia. I globuli rossi trasportano l’ossigeno dai polmoni ai muscoli e altri tessuti nel vostro corpo. Essi consentono di dare energia.

Un esame del sangue può essere fatto per controllare l’anemia. Farmaci da prescrizione può aiutare se il numero di globuli rossi è basso. Riposo o prendere brevi sonnellini durante il giorno può essere utile. Non esitate a chiedere la famiglia o gli amici per un aiuto quando ne avete bisogno.

Gli effetti collaterali della chemioterapia di solito vanno via dopo il trattamento. Ma nuovi effetti collaterali, chiamati effetti tardivi , a volte appaiono post-trattamento. Chiedete al vostro medico se siete a rischio di effetti tardivi e quali sintomi si dovrebbe guardare per.

È la chemioterapia di lavoro?

La chemioterapia viene somministrata in cicli. Un periodo di trattamento è seguito da un periodo di riposo per dare al corpo il tempo di recuperare e costruire nuove cellule sane. La maggior parte dei cicli sono lunghi due o tre settimane. Ad esempio, è possibile ottenere chemio le prime due settimane e poi avere una settimana di riposo, il che rende un ciclo di tre settimane che inizia di nuovo dopo il periodo di riposo. A seconda dei farmaci che vengono utilizzati, il vostro programma di trattamento totale può assumere tre a sei mesi.

La tua squadra trattamento farà alcuni test per verificare quanto bene la chemioterapia sta funzionando. Essi possono fare riferimento a questo come “re-staging”. Questi test possono includere esami fisici, esami del sangue, radiografie, scansioni e biopsie del midollo osseo.

Come il corpo risponde al trattamento determinerà quanti cicli di cui ha bisogno. Il vostro oncologo spiegherà i risultati dei test e ciò che mostrano circa la vostra salute. Discutere con loro circa succede dopo Se i test mostrano la chemioterapia non funziona. Spesso, diversi farmaci di trattamento saranno utilizzati e verranno avviati un altro ciclo di chemioterapia.

Clinical Trials: sono giusto per te?

Durante la conversazione con il team di trattamento in merito alla terapia, si può imparare di una sperimentazione clinica di essere fatto per il vostro tipo di cancro. Gli studi clinici sono studi di ricerca che utilizzano pazienti volontari per esaminare un nuovo trattamento o una procedura.

Se si pensa che si consiglia di essere parte di una sperimentazione clinica, chiedete al vostro oncologo se c’è una presso il centro di trattamento. È inoltre possibile la ricerca sperimentazioni cliniche aperte on-line. Fai attenzione atest clinicinon sono disponibili per tutti. Ogni prova ha linee guida per chi può aderire. Queste linee guida sono chiamati “criteri di ammissibilità” e includono il tipo di tumore, l’età, la storia medica, e la vostra salute attuale. Se sei un candidato per una sperimentazione clinica, è probabile che incontra con un coordinatore di sperimentazione clinica o di un infermiere di ricerca e di rivedere il consenso dettagliata.

Anche se i requisiti, è non può ricevere il nuovo trattamento in fase di studio. I pazienti sono divisi in gruppi per caso. Questo processo è noto come “randomizzati”. Un gruppo riceve il nuovo trattamento e l’altro gruppo riceve il trattamento standard in uso oggi. I medici coinvolti con il processo poi confrontare come il cancro di ogni gruppo risponde al loro trattamento.

Partecipare a un trial clinico ha diversi vantaggi. Si può avere accesso a una, nuova terapia del cancro promettente. Si può anche aiutare gli altri con il cancro. Ma gli studi clinici hanno anche dei rischi. Il nuovo trattamento in fase di studio non può aiutare la vostra condizione. Essere parte di un processo può anche richiedere visite in più mediche, test di laboratorio e test di imaging. Controllare per vedere quali sono le spese mediche sono inclusi con il processo e se il promotore della sperimentazione o il vostro piano sanitario li coprirà.

Pagare per chemioterapia

Trattamento del cancro è costoso. Secondo unrecente National Cancer Institute (NCI) studio, Del seno cura del cancro negli Stati Uniti hanno raggiunto i $ 16,5 miliardi nel 2010 da solo, e le spese sono in costante aumento da allora. NSC ha anche riferito che i malati di cancro al seno pagano una media di circa 23.000 $ l’anno per il trattamento. Anche con l’assicurazione sanitaria, franchigie dei pazienti, co-paga, le prescrizioni e le altre spese possono aggiungere rapidamente.

Di fronte a questi costi finanziari può essere stressante e anche spaventoso per le famiglie. Ma ci possono essere modi per ridurre il costo della vostra cura. Parlate con il vostro team sanitario su quanto il trattamento verrà a costare. La vostra struttura sanitaria può offrire un consulente finanziario che può discutere di costi di trattamento specifici e le responsabilità finanziarie. Il tuo assistente sociale oncologia può aiutare a pianificare un budget, capire la vostra copertura assicurativa sanitaria, e di trovare un sostegno finanziario aggiuntivo da altre organizzazioni. L’aiuto finanziario è disponibile per i pazienti senza copertura sanitaria anche.

Diverse organizzazioni di cancro offrono i pazienti e le loro risorse per le famiglie che offrano le spese di trattamento e la cura supplementare. L’ American Cancer Society , per esempio, fornisce una risorsa online che elenca modi per gestire le spese di farmaci, il trasporto, l’alloggio costa lontano da casa, e la cura supplementare.

Alcune di queste risorse sono:

  • Assicurazione sanitaria privata . L’Affordable Care Act richiede che tutti i piani di salute venduti nel nuovo mercato assicurativo coprire i costi dello screening del cancro, il trattamento e il follow-up cura. Ma i piani di assicurazione sanitaria variano in quanto pagano per i servizi medici e farmaci di prescrizione. Rivolgersi al proprio reparto di servizi piani di Stati per scoprire che cosa è coperto e per ottenere aiuto calcolare il vostro mensile costi out-of-pocket.
  • Le aziende farmaceutiche . Molte aziende farmaceutiche offrono supporto per aiutare i pazienti a gestire il costo delle loro prescrizioni cancro. Controllare il sito web del produttore del farmaco per vedere se un programma di assistenza di droga del paziente è disponibile. Ogni azienda ha il proprio set di requisiti per chi si qualifica per aiuto.
  • Medicare e Medicaid . Per beneficiare di questi programmi di salute del governo è diverso per ogni stato. Contatta l’ufficio di stato per vedere se si qualificano.
  • BenefitsCheckUp . Il Consiglio Nazionale sulla Aging connette pazienti 55 anni o più con programmi che contribuire a pagare per la medicina, l’assistenza sanitaria, e altre necessità.
  • Strada per il recupero . Il programma di L’American Cancer Society coordina una rete di volontari che forniscono il trasporto per i malati di cancro che hanno bisogno di un passaggio al trattamento.

Ricordate, i membri dello staff sanitario sono i vostri partner per contribuire a affrontare qualsiasi sfida durante e dopo il trattamento. Se i vostri bisogni sono fisico, emotivo, o finanziaria, non siete soli.