Pubblicato in 14 February 2018

È possibile utilizzare olio di Neem per la cura della pelle?

L’olio di Neem viene dal seme dell’albero neem tropicale, noto anche come lilla indiano. L’olio di Neem ha una vasta storia di uso come rimedio popolare in tutto il mondo, ed è stato utilizzato per il trattamento di molte condizioni. Anche se ha un odore aspro, è ad alto contenuto di acidi grassi e altre sostanze nutritive, ed è utilizzato in una varietà di prodotti di bellezza come creme per la pelle, lozioni per il corpo, prodotti per capelli, e cosmetici.

L’olio di Neem contiene molti ingredienti che sono estremamente benefico per la pelle. Alcuni di questi ingredienti sono:

  • Gli acidi grassi (EFA)
  • limonoidi
  • la vitamina E
  • trigliceridi
  • antiossidanti
  • calcio

E ‘stato usato in regimi di bellezza e la cura della pelle a:

  • trattare la pelle secca e le rughe
  • stimolare la produzione di collagene
  • ridurre le cicatrici
  • guarire le ferite
  • curare l’acne
  • ridurre al minimo le verruche e talpe

L’olio di Neem può anche essere usato per trattare i sintomi della psoriasi , eczema , e altri disturbi della pelle.

C’è stata una certa ricerca che supporta l’utilizzo di olio di neem nella cura della pelle. Tuttavia, molti studi hanno avuto molto piccole dimensioni del campione, o non sono stati fatti sugli esseri umani.

Un 2017 studio su topi glabri dimostra che l’olio di neem è un agente promettente per trattare i sintomi di invecchiamento come assottigliamento della pelle, secchezza e rughe.

In un piccolo studio 2012 di nove persone, l’olio di neem è stato mostrato per aiutare il processo di guarigione delle ferite del cuoio capelluto post-chirurgica.

In un 2013 studio in vitro , i ricercatori hanno concluso che l’olio di neem sarebbe un buon trattamento prolungato per l’acne.

Al momento non ci sono studi su come l’olio di neem colpisce talpe, verruche, o la produzione di collagene. Però,studio di un 2014 animale ha rilevato che essa può contribuire a ridurre i tumori causati da tumori della pelle.

L’olio di Neem è sicuro per la maggior parte delle persone di utilizzare, ma ulteriori studi devono essere fatti su esseri umani per determinare se l’olio di neem è un efficace aggiunta al vostro regime di bellezza.

Essere sicuri di acquistare un 100 per cento puro, olio di neem biologico, spremuto a freddo. Sarà nuvoloso e di colore giallastro ed avrà un odore simile senape, aglio, o zolfo. Quando non lo si utilizza, conservarlo in un luogo fresco e buio.

Prima di mettere l’olio di neem sul tuo viso, fare un patch test sul braccio. Se entro 24 ore non si sviluppano segni di una reazione allergica - come arrossamento o gonfiore - dovrebbe essere sicuro da usare l’olio su altre zone del corpo.

Olio di neem puro è incredibilmente potente. Per curare l’acne , infezioni fungine , verruche o talpe , usare l’olio di neem diluito per individuare il trattamento di zone colpite.

  1. Tamponare leggermente l’olio neem sulla zona con un batuffolo di cotone o batuffolo di cotone, e lasciarla agire per fino a 20 minuti.
  2. Lavare l’olio con acqua tiepida.
  3. Utilizzare tutti i giorni fino a raggiungere i risultati desiderati.

A causa della potenza di olio di neem, è una buona idea di mescolare con parti uguali di un olio vettore - come jojoba, di vinaccioli, o olio di cocco - quando lo si utilizza per le più grandi zone del viso o del corpo, o sulla pelle sensibile.

L’olio vettore può anche sottomettere l’odore di olio di neem, oppure è possibile aggiungere qualche goccia di altri oli come lavanda per migliorare l’odore. Una volta che gli oli sono miscelati, utilizzare la combinazione come si farebbe una crema idratante sul viso e sul corpo.

Se si trova la combinazione di olio di essere troppo grassa, potete mescolare qualche goccia di olio di neem con gel di aloe vera, che sarà anche lenitivo per la pelle irritata.

L’olio di Neem può anche essere aggiunto ad un bagno caldo per il trattamento di grandi aree del corpo.

L’olio di Neem è sicuro, ma estremamente potente. Essa può causare una reazione avversa in una persona con la pelle sensibile o una malattia della pelle come l’eczema.

Se è la prima volta con l’olio di neem, iniziare cercando una piccola, quantità diluita di esso su una piccola area della vostra pelle, lontano dal tuo volto. Se il rossore o prurito si sviluppano, si potrebbe desiderare di diluire ulteriormente l’olio o evitare di utilizzare completamente.

Orticaria , grave rash cutaneo , o difficoltà di respirazione potrebbe essere un segno di reazione allergica . Interrompere l’uso di olio di neem immediatamente e consultare un medico se le vostre condizioni persistono.

L’olio di Neem è un olio potente e non adatto per l’uso da parte dei bambini. Prima di utilizzare l’olio di neem su un bambino, consultare il proprio medico.

Gli studi non sono stati fatti per stabilire se l’olio di neem è sicuro da usare durante la gravidanza, quindi è meglio evitare se siete in gravidanza o allattamento.

olii di Neem non devono mai essere consumati, in quanto sono tossici.

Con una storia di uso che abbraccia migliaia di anni, l’olio di neem è un intrigante, tutto naturale olio che si può considerare cercando per una varietà di malattie della pelle, e come un trattamento anti-età. olio di neem è relativamente poco costoso, facile da usare, e si fonde facilmente nella pelle, così come con altri oli.

Tag: pelle, Salute,