Pubblicato in 7 September 2017

Blocco dei nervi: Collo, tipi e la permanente

Un blocco del nervo, o blocco neurale, è un metodo di produzione di anestesia - una perdita di sensibilità usato per prevenire o controllare il dolore. blocchi nervosi possono essere chirurgico o non chirurgico.

blocchi nervosi non chirurgiche comportano l’iniezione di un farmaco circa un nervo specifico o un fascio di nervi. Il farmaco impedisce gli impulsi dei nervi di raggiungere il sistema nervoso centrale (SNC) e che vi farà sentire dolore. Invece, quella parte del vostro corpo si sentirà intorpidito, o si potrebbe sentire un “formicolio” sensazione.

blocchi nervosi chirurgiche comportano deliberatamente taglio o distruggere nervi specifici per impedire loro di invio impulsi al SNC.

Un blocco nervo può durare da 12 a 36 ore a seconda del tipo utilizzato. blocchi nervosi chirurgici possono essere permanenti.

Un blocco nervo può essere utilizzato come unica forma di sollievo dal dolore o in combinazione con un altro tipo di anestetico.

blocchi nervosi sono più comunemente utilizzati per prevenire o controllare il dolore. Un blocco del nervo è più efficace di farmaci dati attraverso una linea endovenosa (IV). Il medico può decidere di utilizzare un blocco del nervo per gestire i seguenti tipi di dolore:

Altri usi per blocchi nervosi

Un blocco del nervo può anche essere utilizzato come strumento diagnostico per scoprire dove il vostro dolore è originario. Vedendo come un blocco nervoso colpisce il dolore, il medico può essere in grado di determinare il motivo di questo dolore e come trattarla.

Ci sono preparazioni particolari necessari per un blocco del nervo. Si può mangiare e bere normalmente in anticipo. Non assumere altri farmaci anti-infiammatori, come l’ibuprofene (Advil) e naproxene, entro 24 ore dalla procedura di blocco del nervo. Se si prende fluidificanti del sangue come l’aspirina (Bufferin), eparina o warfarin (Coumadin), informare il medico prima di programmare un blocco del nervo.

Se hai un blocco del nervo per un intervento chirurgico, il medico potrebbe avere alcune istruzioni specifiche per voi da seguire prima del vostro intervento chirurgico, soprattutto se diversi tipi di anestesia stanno per essere utilizzati. Ciò potrebbe includere non mangiare o bere qualcosa da 6 a 12 ore prima della chirurgia. Assicurati di confermare queste istruzioni con il proprio medico prima del vostro giorno un intervento chirurgico.

Assicurarsi di avere qualcuno disponibile a portarti a casa dopo la procedura. Le persone che hanno avuto un blocco del nervo non dovrebbe guidare se stessi a casa.

In generale, la procedura per un blocco del nervo implica seguente procedura:

  1. La pelle intorno al sito di iniezione viene pulita.
  2. Un anestetico locale è usato per intorpidire la zona sito di iniezione.
  3. Una volta insensibile, il medico inserisce un ago nella zona con l’aiuto di un ecografia , fluoroscopio, TAC , o un simulatore per aiutare a guidare l’ago e la distribuzione del farmaco per l’area a destra.
  4. Una volta che il corretto posizionamento dell’ago è confermata, il medico inietta il farmaco anestetico.
  5. Verrà spostato in una zona di recupero e monitorati per le reazioni avverse.
  6. Se il blocco del nervo è stato fatto per scopi diagnostici, il medico vi chiederà se si ha chiaramente ridotto il dolore.

L’intera procedura sarà probabilmente prendere meno di 30 minuti.

Dolore proveniente da diverse zone del corpo richiedono diversi blocchi nervosi. Esempi inclusi:

estremità superiore (plesso brachiale) blocchi nervosi

  • interscalenico (spalla, clavicola, o del braccio)
  • sopraclavicolare (braccio)
  • infraclavicolare (gomito e sotto)

blocchi del nervo facciale

  • trigemino (viso)
  • oftalmiche (palpebre e cuoio capelluto)
  • sopraorbitali (fronte)
  • mascellare (mascella superiore)
  • sphenopalatine (naso e bocca)

Collo e blocchi nervosi posteriori

  • epidurale cervicale (collo)
  • epidurale toracica (parte superiore della schiena e costole)
  • epidurale lombare (parte bassa della schiena e glutei)

Petto e blocchi nervosi addominali

  • paravertebrale (torace e addome)
  • intercostale (petto / costola)
  • aereo traverso addominale (basso addome)

blocchi nervosi arti inferiori

  • plesso ipogastrico (regione pelvica)
  • plesso lombare (parte anteriore della gamba, compresa la coscia, ginocchio e la safena sotto il ginocchio)
  • femorale (l’intera parte anteriore della coscia, la maggior parte del femore e del ginocchio, e una parte dell’articolazione dell’anca, ma non la parte posteriore del ginocchio - usato spesso per un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio)
  • nervo sciatico (posteriore della gamba, gamba, della caviglia e del piede), che comprende blocchi nervosi poplitei (sotto il ginocchio)

Un blocco del nervo può anche essere classificata da come l’iniezione viene somministrato o se si tratta di non chirurgica o chirurgica:

blocchi nervosi non chirurgiche

  • Epidurale: Farmaco viene iniettato fuori del midollo spinale per anestetizzare estremità addome e inferiori. Un epidurale è probabilmente il tipo più comunemente riconosciuto di blocco nervoso ed è spesso usato durante il parto.
  • anestesia spinale: Il farmaco anestetico viene iniettato nel liquido che circonda il midollo spinale.
  • Periferica : Farmaco è iniettato attorno un nervo bersaglio che causa dolore.

blocchi nervosi chirurgici

  • Simpatico blocco: Blocchi dolore dal sistema nervoso simpatico in una zona specifica. Questo può essere usato per trattare la sudorazione eccessiva in specifiche parti del corpo.
  • Neurectomy: Un nervo periferico danneggiato chirurgicamente distrutto; questo è usato solo nei rari casi di dolore cronico, in cui altri trattamenti hanno avuto successo, come la sindrome di dolore cronico regionale
  • Rhizotomy: La radice dei nervi che si estendono dalla spina dorsale sono chirurgicamente distrutto. Questo può essere utilizzato per le condizioni neuromuscolari come diplegia spastica o spastica paralisi cerebrale .

Un blocco del nervo dura tipicamente tra 8 e 36 ore a seconda del tipo di blocco nervoso. I sentimenti e movimento in quella parte del corpo tornerà gradualmente.

In alcuni casi, il medico può utilizzare un catetere coraggio di fornire continuamente paralizzante farmaco al nervo nel corso di due o tre giorni a seguito di un intervento chirurgico. Un piccolo tubo viene inserito sotto la pelle vicino al nervo. Questo è collegato ad una pompa di infusione, che eroga l’anestetico continuamente per un periodo di tempo specificato.

La maggior parte dei blocchi nervosi chirurgiche possono essere considerati permanenti . Ma essi sono spesso riservati per rari casi di dolore cronico, quando altri trattamenti hanno avuto successo, come ad esempio il dolore da cancro o sindrome da dolore regionale cronico.

In un blocco permanente del nervo, il nervo stesso è completamente distrutto mediante deliberare taglio del nervo, rimozione o danneggiandolo con piccole correnti elettriche, alcool, fenolo, o criogenico congelamento.

Tuttavia, non tutte le procedure di distruzione nervo permanenti effettivamente finiscono per essere permanente. Essi possono solo finire della durata di alcuni mesi, perché il nervo può ricrescere o riparare se stesso. Quando il nervo ricresce, il dolore può tornare, ma è anche possibile che non lo farà.

nervo blocchi sono molto sicuro, ma come qualsiasi procedura medica, un blocco nervoso porta alcuni rischi. In generale, blocchi nervosi portano meno effetti collaterali rispetto maggior parte degli altri tipi di farmaci per il dolore.

Rischi e gli effetti collaterali di un blocco nervoso comprendono:

  • infezione
  • ecchimosi
  • emorragia
  • sito di iniezione tenerezza
  • bloccando il nervo sbagliato
  • sindrome di Horner, che provoca palpebra abbassata e diminuita dimensione della pupilla quando il nervo tra il cervello e l’occhio è influenzato (di solito va via da solo)
  • danni ai nervi (estremamente rare e di solito temporanea)
  • sovradosaggio (raro)

L’area che è stata bloccata può rimanere insensibile o debole fino a 24 ore. Durante questo periodo, probabilmente non sarà in grado di dire se qualcosa è doloroso. Dovrete fare attenzione a non mettere le cose calde o molto fredde sulla zona o di imbattersi, ferire, o tagliare la circolazione nella zona interessata.

Si dovrebbe chiamare il medico se l’intorpidimento o debolezza non va via dopo 24 ore.

Ci sono diverse opzioni per il sollievo dal dolore. Mentre il medico spesso fortemente consigliare un’opzione rispetto ad un altro, in alcuni casi, avrete una scelta tra diversi tipi di anestetici, tra cui un blocco del nervo. Parlate con il vostro medico per conoscere meglio i pro ei contro di ogni opzione di gestione del dolore. Il medico e l’anestesista lavoreranno insieme con voi per determinare se un blocco del nervo fornirà le migliori condizioni di anestetici con minimi effetti collaterali per la vostra situazione particolare.

Se un blocco del nervo è stato fatto come uno strumento diagnostico, il medico probabilmente raccomandare il trattamento o test supplementari in base a come il dolore ha risposto al blocco.