Pubblicato in 16 October 2017

Niacina e depressione: Utilizzando la vitamina B-3 nel trattamento della depressione

Niacina - nota anche come vitamina B-3 - aiuta abbattere i nutrienti in energia. E ‘una delle tante vitamine del gruppo B. La vitamina B-3 aiuta a mantenere tutte le cellule del corpo ed è essenziale per il metabolismo.

E anche:

Niacina e la depressione

La depressione è un disturbo dell’umore caratterizzato da intensi sentimenti di tristezza e disperazione che possono interferire con la vostra vita quotidiana. Alcune persone che vivono con la depressione sostengono che la vitamina B-3 ha aiutato con esso. Alcuni dicono che riduce la sensazione di tristezza e disperazione, e altri dicono che ha fatto la loro depressione completamente andare via.

C’è una grande varietà di cause e trattamenti per la depressione. Tuttavia, secondo la ricerca scientifica, non c’è attualmentealcuna prova che la niacina può essere usato per curare la depressione.

C’è qualche prova, tuttavia, che le persone con depressione possono essere carenti di vitamine del gruppo B. Se stai vivendo la depressione, si dovrebbe discutere l’assunzione di integratori o mangiare alimenti che sono la niacina in loro con il proprio medico.

Non ottenere abbastanza vitamine del gruppo B ogni giorno può causare molte conseguenze fisiche e mentali.

Gli effetti indesiderati più comuni e meno gravi di carenza di niacina sono:

Grave carenza di niacina può causare una malattia potenzialmente fatale chiamata pellagra. Se non trattata, può causare:

Il trattamento per la B-3 carenza di vitamina sta prendendo più B-3. Questo può essere fatto attraverso la dieta o con l’assunzione di pillole. La dose giornaliera raccomandata per la maggior parte delle personeè circa 20 milligrammi (mg).

carenza di serotonina

Due delle più comuni sostanze chimiche del cervello coinvolte con la depressione sono la dopamina e la serotonina . Queste sostanze chimiche, chiamate neurotrasmettitori, regolano l’umore. Carenza di serotonina può portare alla depressione. Questo è il motivo per cui gli antidepressivi conosciuti come SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) sono così efficaci nel trattamento della depressione.

La serotonina è stato creato da un amminoacido chiamato triptofano. Niacina è parte del processo di formazione di metabolizzazione serotonina dal triptofano. Pertanto, carenza di niacina può avere un impatto diretto umore che interessano la vostra produzione di serotonina.

Integratori di niacina sono disponibili come pillole over-the-counter. È inoltre possibile aumentare la vostra assunzione di vitamina B-3 da mangiare cibi diversi.

È possibile ottenere più vitamina B-3 nella vostra dieta mangiando alcuni dei seguenti alimenti:

E ‘generalmente meglio per integrare niacina dagli alimenti che da pillole perché non c’è praticamente alcun rischio di overdose o di danni al fegato dalle fonti niacina negli alimenti.

Dosaggio

La cura per B-3 carenza di vitamina potrebbe oscillare intorno al marchio 20 mg, ma quando si tratta di trattamenti per la depressione grave, una dose molto più elevata è a volte necessario.

Secondo testimonianze on-line , le persone con depressione grave che rispondono alla terapia niacina tendono a trarre beneficio da una dose molto più elevata, da qualsiasi punto tra 1.000 a 3.000 mg. Secondo il documentario 2008 nutrizione, Food Matters , una donna ha visto i suoi sintomi della depressione invertiti con una dose giornaliera di 11.500 mg.

Non c’è abbastanza ricerca scientifica a sostegno di tali affermazioni, o dare un dosaggio preciso. Se si decide di sperimentare con supplementi niacina, è importante iniziare in piccolo e aumentare la dose nel corso del tempo. Parlate con il vostro medico prima di iniziare a sperimentare, come ognuno reagisce in modo diverso a niacina. Ci sono effetti collaterali e pericoli se si usa troppo di questa vitamina.

Consultare sempre il medico prima di sperimentare con niacina o di altri integratori, soprattutto con grandi dosi. La niacina ha il potenziale perpressione sanguigna bassa, Che può essere pericoloso per alcune persone.

Le persone che fanno uso di niacina dovrebbero anche essere consapevoli che alte dosi di compresse a rilascio prolungato può causare gravi danni al fegato . I segni di danni al fegato includono:

niacina a filo

Una reazione comune a troppa vitamina B-3 è chiamato il filo niacina . Questa reazione provoca la pelle a diventare rosso e sentire caldo, o come se si sta bruciando. Flush niacina non è pericoloso.

Questa reazione avviene tipicamente a dosi superiori a 1000 mg , ma può avvenire anche dopo l’assunzione di 50 mg.

Non c’è ancora abbastanza ricerca per determinare se la vitamina B-3 è un buon trattamento per la depressione. Alcune storie personali, tuttavia, supportano l’idea che la vitamina può eliminare i sintomi della depressione.

Se voi e il vostro medico sceglie di sperimentare con niacina, prestare attenzione e controllare per i segni di danni al fegato o la pressione bassa.