Pubblicato in 20 November 2018

Olio d'oliva di allergia: cause e sintomi

Le olive sono un tipo di albero da frutto. Sono un’ottima fonte di grassi sani, vitamine, minerali e antiossidanti.

Le olive sono stati trovati ad essere una buona fonte di vitamine olive E, K, D, e A. Neri contengono un sacco di ferro, mentre le olive verdi e nere sia sono una fonte di rame e calcio.

Alcuni altri vantaggi includono:

La maggior parte delle olive non vengono consumati freschi a causa della loro amarezza. Sono di solito curati e fermentate o compresso in olio d’oliva. Il grasso delle olive viene estratto per fare l’olio extravergine di oliva, che è noto come un ottimo olio per la cottura . L’olio d’oliva ha anche molti documentati benefici della pelle .

frutta d’oliva e olio d’oliva le allergie sono rare ma possono accadere. In realtà, il corpo può sviluppare un’allergia a qualsiasi cibo.

Le allergie alimentari sono aumentati negli ultimi dieci anni, ed i bambini con allergie alimentari hanno una maggiore probabilità di avere l’asma , eczema , e altri tipi di allergie.

L’allergia alimentare è una risposta negativa ad un alimento dal sistema immunitario del corpo. Il corpo crea anticorpi immunoglobuline E (IgE) in risposta ad un alimento. Se si mangia il cibo, si lega l’anticorpo IgE. Sostanze chimiche come l’istamina vengono rilasciati e si verifica una reazione allergica.

Olive allergia frutti si verifica, ma è raro.

L’allergia più comune associato con le olive è un’allergia ai pollini stagionali. Coloro che vivono in luoghi che coltivano ulivi possono sviluppare un’allergia respiratoria stagionale al polline d’oliva. Mentre allergia ai pollini è la risposta allergica più comune, non ci sono stati segnalati anche casi di dermatite da contatto e allergie alimentari.

Ciò può essere perché ci sono 12 allergeni riportati associato con polline, mentre solo allergene associato alla frutta.

Il frutto di oliva è più probabile che per creare una reazione allergica che l’olio d’oliva, perché l’olio d’oliva contiene meno proteine. Tuttavia, le allergie al petrolio possono anche sviluppare. gravi reazioni allergiche a frutta d’oliva sono rari, e reazioni cutanee non sono comuni, ma sono stati documentati.

Ci sono molti sintomi che possono derivare da una reazione allergica al cibo. La maggior parte dei sintomi delle allergie alimentari appaiono in circa un’ora.

Si può sperimentare reazioni cutanee, effetti gastrointestinali o sintomi respiratori. I sintomi più comuni di allergia alimentare sono respiratorio e comprendono:

Non è raro per sperimentare l’irritazione della pelle. I sintomi includono:

I sintomi gastrointestinali includono mal di stomaco, diarrea, nausea e vomito. Nei casi più gravi, anafilassi può provocare.

Emergenza medica

Chiamare il 911 e cercare assistenza medica di emergenza se si verificano:

  • gonfiore della gola
  • abbassamento della pressione sanguigna
  • shock
  • perdita di conoscenza

Mentre l’olio d’oliva può essere un olio molto benefico per la salute della pelle , altre alternative sane sono disponibili:

  • L’olio di Argan è ricco di vitamina E, antiossidanti e acidi grassi essenziali. È una crema idratante untuosa che migliora l’elasticità della pelle.
  • Olio di semi di rosa canina è un anti-invecchiamento olio che contiene le vitamine E, C, D, e beta-carotene. E ‘nutriente, protettiva, e idrata la pelle.
  • Olio Marula può ridurre l’irritazione e infiammazione, così come idrati. Ha proprietà antimicrobiche che lo rendono ottimo per la pelle che è incline a acne .

Ci sono anche alternative al petrolio di oliva per cuocere:

  • L’olio di cocco è un grasso saturo che contiene acido laurico, che possono aumentare i livelli di colesterolo “buono” .
  • Olio di lino è una grande fonte di fibra solubile ed è una grande opzione per condimenti per insalata. Non è termostabile quindi non dovrebbe essere usato per la cottura o la cottura.
  • Olio di avocado contiene acido oleico ed è alto in antiossidanti. Olio di avocado può anche aiutare la pressione sanguigna più bassa. Può essere riscaldato a temperature elevate ed è buono per grigliare, rosolare, friggere, e la cottura, così come per l’uso in marinate, condimenti e salse.

Se si sospetta di avere un’allergia a olive o olio d’oliva, evitare di consumare prodotti di ulivo e di parlare con un medico. Se si verifica una grave reazione allergica come difficoltà di respirazione o anafilassi, è importante cercare assistenza medica di emergenza.

Un modo comune per determinare se si dispone di un’allergia di oliva, o di qualsiasi altra allergia alimentare, è con un test cutaneo . Il modo migliore per evitare una reazione allergica al frutto di oliva o olio di oliva è quello di evitare di consumare completamente la sostanza.

Mentre un frutto d’oliva o olio di oliva allergia è rara, è possibile. Tu sei più probabilità di avere una reazione allergica al polline di olivo che dal frutto stesso.

Se si sviluppa un’allergia alimentare alle olive, è meglio evitare i frutti. Quelli particolarmente sensibile alle olive può anche essere allergici all’olio d’oliva. Sostituti per l’olio di oliva sono disponibili.