Pubblicato in 13 April 2018

Olio d'oliva come Lube: è sicuro?

Lube è sempre una grande idea durante il sesso. Lube, che è l’abbreviazione di lubrificante, aumenta il piacere e previene il dolore e sfregamenti durante il sesso. Se siete alla ricerca di un prodotto completamente naturale per la vostra prossima avventura sessuale, o semplicemente non hanno il tempo di raggiungere il negozio, l’olio d’oliva può sembrare una buona opzione.

La buona notizia è che l’olio d’oliva è probabile sicuro da usare durante il sesso. Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui non si desidera utilizzare l’olio d’oliva o di altri oli come lubrificante. Ancora più importante, non si dovrebbe usare l’olio di oliva come lubrificante se si sta utilizzando un preservativo in lattice per prevenire la gravidanza e le infezioni sessualmente trasmesse (IST) . L’olio d’oliva può causare il preservativo per rompere. In caso contrario, si può provare a utilizzare l’olio d’oliva come lubrificante, ma attenzione - l’olio può macchiare i vostri fogli e abbigliamento.

E ‘sicuro da usare l’olio d’oliva come lubrificante?

Ci sono tre tipi principali di olio lubrificante:, a base di olio a base di acqua, e sulla base di silicone.

Olio d’oliva, non a caso, si inserisce nella categoria a base di olio. lubrificanti a base di olio, come l’olio d’oliva, sono spesso più spessi e possono durare più a lungo rispetto ad altri tipi. lubrificanti a base d’acqua non durerà più a lungo e possono asciugarsi rapidamente, ma sono sicuro da usare con i preservativi. lubrificanti a base di silicone durano più a lungo rispetto ai lubrificanti a base d’acqua, ma distruggeranno giocattoli in silicone.

Il problema principale con l’utilizzo di olio di oliva come lubrificante è olio che provoca lattice per abbattere. Quindi, se si sta utilizzando un preservativo in lattice (che è ciò che la maggior parte dei preservativi sono fatti di) o di un’altra barriera di lattice come una diga dentale, l’olio può causare il lattice di rompere. E la rottura può avvenire in meno di unminuto. Questo ti mette a rischio di contrarre un’infezione a trasmissione sessuale (STI) o una gravidanza.

È possibile, tuttavia, utilizzare prodotti a base di petrolio con preservativi sintetici quali preservativi in ​​poliuretano.

Un altro problema è che l’olio di oliva è un olio pesante e non è facilmente assorbito nella pelle. Se siete inclini a sblocchi dell’acne, non si potrebbe desiderare di utilizzare l’olio d’oliva durante il sesso. Si possono ostruire i pori e peggiorare il vostro sblocchi, soprattutto se non lavare via dopo.

Pori ostruiti possono causare irritazione, che può quindi portare a infezioni. Un recente studio , per esempio, ha scoperto che l’olio di oliva in realtà indebolito la barriera cutanea e ha causato una leggera irritazione alla pelle di volontari sani. Oli possono intrappolare batteri nella vagina e ano e possono portare a infezioni.

La maggior parte delle persone non sono allergico a olio d’oliva, ma c’è una piccola possibilità che tu possa essere. Prima di utilizzare l’olio di oliva come lubrificante, fare un patch test mediante l’applicazione di una piccola quantità di olio d’oliva ad una zona di pelle sul braccio. Se si sviluppa un rash o orticaria prurito significa che sei allergico ad olio d’oliva e non si dovrebbe usare come lubrificante.

Un piccolo studio ha anche scoperto che usando l’olio nella vagina potrebbe aumentare il rischio di una donna di avere un lievito infezione, ma lo studio non ha menzionato il tipo di olio usato. Eppure, se siete inclini a infezioni da lieviti, si consiglia di pensarci due volte prima di usare l’olio d’oliva come lubrificante.

Cosa usare al posto di olio d’oliva

Qui ci sono i tre fattori più importanti da considerare quando si decide su un lubrificante per il sesso:

  • Verificare che non si e il vostro partner siete allergici al prodotto.
  • Assicurarsi che il prodotto non contiene zuccheri o di glicerina, perché può aumentare il rischio di una donna di avere un lievito infezione .
  • Non utilizzare prodotti a base di olio con i preservativi in ​​lattice.

Se siete solo in cerca di lubrificante per uso personale (ad esempio, la masturbazione ) o hai intenzione di non usare il preservativo, l’olio d’oliva sarà probabilmente una buona scelta. Non vi resta che stare attenti per evitare che tutto il tuo abbigliamento o lenzuola.

Una soluzione migliore sarebbe quella di andare al negozio per acquistare un, lubrificante a base d’acqua economico come KY Jelly . Con l’opzione a base d’acqua, è possibile garantire che un preservativo in lattice non si rompe. Avrete anche un pulirlo tempo molto più facile. Prodotti a base d’acqua sono solubili in acqua, in modo da non macchiare gli abiti e lenzuola. KY Jelly contiene ancheclorexidina gluconato, Che ha proprietà antibatteriche.

Ci sono molte opzioni a base d’acqua disponibili per meno di $ 10, che è probabilmente quello che si finirà per pagare per una piccola bottiglia di olio d’oliva in ogni caso. L’olio d’oliva è uno dei tipi più costosi di petrolio sul mercato.

La linea di fondo

L’olio di oliva è probabile sicuro ed efficace da usare come lubrificante in cui la penetrazione non è coinvolto. Ma se si sta facendo sesso vaginale o anale con un partner, non utilizzare olio di oliva come lubrificante se vi affidate su un preservativo per proteggere dalle malattie sessualmente trasmissibili e gravidanza . L’olio d’oliva può causare irritazione alla pelle in alcune persone. Se si notano segni di un’eruzione cutanea o infezione di utilizzare l’olio d’oliva, smettere immediatamente di usare esso.

Se si decide di utilizzare l’olio di oliva come lubrificante, assicurarsi di utilizzare vecchie lenzuola ed evitare di ottenere tutto da vestiti perché sono suscettibili di avere macchiato. Assicuratevi di fare una doccia dopo per lavarlo via. A meno che non hai niente altro, è probabilmente meglio utilizzare una alta qualità acqua o lubrificante a base di silicone dal negozio che si crea con la vostra sicurezza e piacere in mente.

Tag: Salute,