Pubblicato in 25 March 2019

Sigarette organici: sicurezza, effetti collaterali, rischi di sigarette naturali

sigarette organicheCondividi su Pinterest

A questo punto, la maggior parte delle persone sono consapevoli che fumare sigarette fa male alla salute. Quasi1 a 5 persone che muoiono negli Stati Uniti ogni anno muoiono di fumo di sigaretta, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

Ma il fumo è coinvolgente , e smettere di fumare è più facile a dirsi che a farsi. Tuttavia, alcune aziende, tra cui American Spirit, le sigarette che vengono commercializzati come “naturale”, “biologico” o “senza additivi”, portando alcuni a pensare che siano una sigaretta meno dannosa vendono.

Cosa significano questi termini significano in realtà quando si tratta di sigarette? Ed è il tabacco organico in realtà ogni più sicuro di tabacco convenzionale? Continuate a leggere per scoprirlo.

Nel mondo di sigarette e tabacco, i termini “biologico” e simili non significano molto. Questo è il motivo per cui in parte l’impacchettamento di sigarette utilizzando questi termini deve anche portare un disclaimer spiegando che il prodotto non è affatto più sicuri di altri.

In termini di piante, organico si intende un impianto particolare è cresciuto in un terreno che è stato trattato solo con federale approvati, pesticidi e fertilizzanti non sintetici. Ma il termine non è regolamentata nel settore del tabacco, quindi è per lo più priva di significato.

E anche se il tabacco in una sigaretta è veramente organico, che non ha un grande impatto su come la sigaretta influenzerà la vostra salute.

Il concetto di sigarette “organici” o e tabacco “senza additivi” “naturale” deriva da un equivoco popolare che è tutti gli additivi artificiali nelle sigarette, piuttosto che il tabacco, che rende le sigarette nocivo. Ma questo non è vero.

Quando brucia sia tabacco biologico e convenzionale, rilascia una serie di tossine dannose, tra cui:

  • monossido di carbonio
  • formaldeide
  • arsenico

Si inala tutte queste sostanze chimiche quando si fuma una sigaretta. Inoltre, zuccheri tabacco producono un composto chiamato acetaldeide quando bruciato. Questo composto è legata a problemi respiratori e un aumento del rischio di cancro. Esso può anche essere legato alla natura additivo di tabacco.

Se sei caduto per la manovra di marketing delle sigarette “organici”, non siete soli.

Uno studio 2018 ha esplorato le opinioni di oltre 1.000 adulti, tra cui oltre 340 persone che fumano. I ricercatori hanno osservato che l’uso dei termini “biologico” e simili annunci di sigarette ha avuto un grande effetto su come le persone percepiscono i danni causati dalle sigarette.

E quella dichiarazione di non responsabilità devono mettere sulla confezione, spiegando che “biologico” non significa che sia più sicuro? Non ha avuto molto di un effetto sui partecipanti dello studio, anche se è sembrato avere un piccolo effetto sul danno percepito. Eppure, alcuni hanno detto che non si accorse nemmeno il testo fine-stampa, mentre altri non si fidavano pienamente le informazioni.

In breve, non ci sono prove per dimostrare che “biologico” o “senza additivi” sigarette siano meno dannosi rispetto alle sigarette tradizionali.

Molte persone sanno il fumo di sigaretta può causare il cancro ai polmoni, ma il fumo di sigaretta possono influire negativamente sulla salute in tutto il corpo . Le persone intorno a voi che inalano il fumo passivo può anche avere degli effetti negativi sulla salute.

Ecco uno sguardo ad alcuni dei principali effetti collaterali del fumo qualsiasi tipo di sigaretta.

Effetti respiratori:

  • problemi di respirazione o mancanza di respiro
  • tosse persistente ( tosse del fumatore )
  • peggiorati asma sintomi
  • difficoltà esercitare o essere attivi

Effetti visibili:

  • secca, pelle opaca
  • la formazione di rughe precoce
  • perdita di elasticità della pelle
  • altre modifiche il tono della pelle e tessuto
  • denti ingialliti e le unghie

Effetti orali:

  • problemi dentali, quali cavità, denti allentati, e perdita dei denti
  • ulcere della bocca e ulcere
  • alito cattivo
  • malattie gengivali
  • difficoltà odorare e gustare le cose

Dell’udito e della vista effetti:

effetti sulla salute riproduttiva:

  • difficoltà a rimanere incinta
  • complicazioni durante la gravidanza o la perdita
  • complicazioni del lavoro, tra cui gravi emorragie
  • disfunzione erettile
  • spermatozoi danneggiati

Il fumo può anche:

  • abbassare la funzione del sistema immunitario, causando a ammalano più spesso e prendere più tempo per recuperare
  • abbassare la densità ossea, causando le ossa a rompere e la frattura più facilmente
  • diminuire la capacità del corpo di guarire dalle ferite e lesioni

Il fumo può avere vari effetti collaterali a lungo termine sulla salute. Se fumate, si ha un rischio più elevato per più problemi di salute, tra cui il cancro, malattie respiratorie, diabete di tipo 2 , malattie cardiache e ictus.

Le persone che fumano sono più probabilità di morire più giovani di quelli che non fumano, di solito come conseguenza di condizioni di salute legate al fumo.

Queste condizioni includono:

  • Cancro. Fumare non solo aumenta il rischio di sviluppare molti tipi di cancro, ma aumenta anche il rischio morirai di cancro.
  • Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). BPCO comprende la bronchite cronica e l’enfisema . Il rischio per la BPCO aumenta se si fuma per un lungo periodo o di fumo frequentemente. Non c’è cura, ma se si smette di fumare, il trattamento può aiutare a gestire i sintomi e impedire loro di peggioramento.
  • Sangue e coaguli di sangue addensato. Questi possono sia aumentare il rischio di avere un attacco di cuore o ictus. Si può anche portare alla malattia vascolare periferica (PVD) . Con PVD, il flusso di sangue al arti diminuisce, che può causare dolore e difficoltà a camminare.
  • Arteriopatia periferica (PAD). PAD è una condizione che comporta un accumulo di placca che inizia per bloccare le arterie. Con PAD, si ha un maggiore rischio di attacco di cuore, malattie cardiache e ictus.

Sia che si fuma tutti i giorni o solo occasionalmente, Dimissioni può avere entrambi i benefici immediati ea lungo termine per la salute.

Check out questa linea temporale di ciò che accade al tuo corpo quando si smette di fumare.

Fissare una data

Se siete pronti a fare il primo passo, iniziare scegliendo un giorno per iniziare il processo. Se hai provato a smettere prima e fallito, non essere troppo duro con te stesso. Molte persone passano attraverso diversi tentativi.

Inoltre, la nicotina trovato nel tabacco è coinvolgente, quindi smettere di fumare è spesso più complicato di una semplice decidere di non fumare più.

Fare un elenco

Una volta che avete un giorno scelto, si potrebbe trovare utile per iniziare a creare un elenco di motivi per cui si vuole uscire. È possibile tornare a questa lista quando avete bisogno di un promemoria.

Identificare i potenziali fattori scatenanti

Infine, preparatevi ad affrontare con i trigger. Se in genere prende una pausa sigaretta, allo stesso tempo ogni giorno, decidere in anticipo ciò che potrete utilizzare quel tempo per invece. Se non è possibile evitare situazioni o luoghi in cui di solito si fuma, provare portando qualcosa che si può agitarsi con.

Ottenere un sostegno supplementare

Se fumate un sacco o hanno fumato per molto tempo, non scoraggiatevi se non riesco a smettere da soli. Per alcuni, i farmaci, tra cui i cerotti alla nicotina o gomma, e la consulenza forniscono l’ulteriore sostegno di cui hanno bisogno.

Prova questi suggerimenti per smettere di fumare.

Condizioni sui pacchetti di sigarette, come “organico” e “senza additivi” può essere fuorviante, dal momento che possono dare l’impressione di queste sigarette sono più sicuri. La verità è che non è sicuro di sigarette per fumare.

Quando bruciato, anche il tabacco puro produce sostanze nocive che sono fortemente collegati al cancro e di altre condizioni di salute.

Se stai cercando di passare a una sigaretta più sicura, “biologico” non è quello che stai cercando. L’unico modo per ridurre gli effetti collaterali negativi del fumo è quello di smettere di fumare.