Pubblicato in 23 April 2018

Outer Infezione alle orecchie (orecchio del nuotatore)

Un’infezione all’orecchio esterno è un’infezione dell’apertura esterna dell’orecchio e il canale uditivo , che collega l’esterno dell’orecchio al timpano. Questo tipo di infezione è medico noto come otite esterna. Un tipo comune di otite esterna è indicato come “orecchio del nuotatore”.

Questa infezione dell’orecchio esterno spesso il risultato di esposizione all’umidità. E ‘comune nei bambini, adolescenti e adulti che spendono un sacco di tempo nuotando. risultati orecchio del nuotatore in quasi2,4 milioni l’assistenza sanitaria in visita ogni anno negli Stati Uniti.

Nuoto (o forse anche bagno o la doccia troppo frequentemente) può portare ad un’infezione dell’orecchio esterno. L’acqua rimasta all’interno del canale uditivo può diventare un terreno fertile per i batteri.

Un’infezione può verificarsi anche se il sottile strato di pelle che riveste il canale uditivo è ferito. graffi intenso, usando le cuffie, o l’immissione tamponi di cotone in un orecchio può danneggiare la pelle delicata.

Quando questo strato di pelle viene danneggiato e infiammato, può fornire un punto di appoggio per i batteri. Cerume (cerume) è la difesa del orecchio naturale contro le infezioni, ma costante esposizione a umidità e graffi possono esaurire l’orecchio di cerume, rendendo più probabili le infezioni.

Sintomi di otite esterna comprendono:

Forte dolore in faccia, testa, o al collo può significare che l’infezione è progredita notevolmente. I sintomi accompagnati da una febbre o gonfiore dei linfonodi possono anche indicare l’avanzamento dell’infezione. Se si dispone di dolore all’orecchio con uno qualsiasi di questi sintomi, consultare il medico.

Il nuoto è il più grande fattore di rischio per otite esterna, in particolare il nuoto in acqua con alti livelli di batteri. Piscine che sono adeguatamente cloro sono meno propensi a diffondere i batteri.

Facendo la doccia o la pulizia le orecchie troppo spesso può anche lasciare le orecchie aperte alle infezioni. Il più stretto il canale uditivo, la più probabile è che l’acqua sarà intrappolato all’interno. canali auricolari per bambini sono in genere più stretto condotti uditivi degli adulti.

L’uso di cuffie o un apparecchio acustico, così come le allergie cutanee, eczemi e irritazioni della pelle dai prodotti per capelli anche aumentare il rischio di sviluppare un’infezione all’orecchio esterno.

orecchio del nuotatore, in sé, non è contagiosa.

infezioni dell’orecchio esterno può guarire da soli senza trattamento. eardrops antibiotici sono il trattamento più comune per un’infezione dell’orecchio esterno che non guarisce da sola. Possono essere prescritti dal medico.

I medici possono anche prescrivere gocce di antibiotico mescolato con steroidi per ridurre il gonfiore nel condotto uditivo. Le gocce per le orecchie sono in genere utilizzati più volte al giorno per 7 a 10 giorni.

Se un fungo è la causa dell’infezione dell’orecchio esterno, il medico prescriverà gocce per le orecchie antifungini. Questo tipo di infezione è più comune nelle persone con diabete o un sistema immunitario impoverito.

Per ridurre i sintomi, è importante per mantenere l’acqua fuori dalle orecchie, mentre l’infezione è la guarigione.

Over-the-counter farmaci per il dolore, come ibuprofene o paracetamolo può essere utilizzato per ridurre il dolore. In casi estremi, la prescrizione di farmaci dolore può essere prescritto.

La parte più importante della casa di trattamento per le infezioni dell’orecchio esterno è la prevenzione. Mantenere l’orecchio asciutto il più possibile diminuire il rischio di infezione.

Altri consigli da tenere a mente sono:

  • utilizzando un batuffolo di cotone o tappi auricolari morbidi per impedire all’acqua di entrare nell’orecchio mentre la doccia o il bagno
  • utilizzando una cuffia
  • evitando graffiare l’orecchio interno, anche con tamponi di cotone
  • evitando la rimozione di cerume da soli
  • utilizzando una miscela eardrop di alcol e / o aceto sfregamento dopo il bagno per asciugare l’acqua in eccesso (la miscela è 50 percento alcool, 25 per cento aceto bianco e acqua distillata 25 per cento)
  • spugna la testa e le orecchie a secco dopo il nuoto

Shop per auricolare morbido spine on-line.

Negozio per protezioni di nuotata in linea.

I bambini, soprattutto quelli che spendono un sacco di tempo in acqua, sono particolarmente inclini alle infezioni dell’orecchio esterno. I loro canali auricolari sono più piccoli condotti uditivi degli adulti, rendendo più difficile per il liquido di drenare correttamente fuori le orecchie dei bambini. Questo può portare a un aumento delle infezioni.

dolore alle orecchie è il sintomo più comune di un’infezione dell’orecchio esterno. I bambini più piccoli o bambini che non possono parlare possono presentare con sintomi quali:

  • tirando o tirando in prossimità del loro orecchio
  • piangere quando si tocca il loro orecchio
  • avendo la febbre, in rari casi
  • essendo esigente, pianto più del solito, o avere difficoltà sonno
  • avendo drenaggio liquido dall’orecchio

Se l’infezione dell’orecchio esterno va trattata e non guarisce da sola, può portare a diverse complicazioni.

Gli ascessi possono sviluppare intorno alla zona colpita all’interno dell’orecchio. Questi possono guarire da soli, o il vostro medico potrebbe essere necessario svuotare loro.

infezioni dell’orecchio esterno a lungo termine può causare il restringimento del canale uditivo. Restringimento può influenzare l’udito e, in casi estremi, causare sordità. Essa deve essere trattata con antibiotici.

timpani rotti o perforati possono anche essere una complicazione di infezioni dell’orecchio esterno causati da oggetti in orecchio. Questo può essere estremamente dolorosa. I sintomi includono la perdita temporanea dell’udito, ronzio o ronzio nelle orecchie, di scarico, e sanguinamento dall’orecchio.

In rari casi, necrotizzante (maligno) otite esterna si verifica. Questa è una complicanza estremamente grave in cui l’infezione si diffonde per la cartilagine e l’osso che circonda il vostro canale uditivo.

Adulti con un sistema immunitario indebolito sono più a rischio. Non trattata, può essere fatale. Questo è considerato un’emergenza medica, con sintomi tra cui:

  • dolore alle orecchie e mal di testa severo, soprattutto di notte
  • scarico orecchio corso
  • paralisi del nervo facciale (cadente del viso) sul lato dell’orecchio interessato
  • osso esposto nel canale uditivo

Un medico può diagnosticare solitamente un’infezione dell’orecchio esterno valutando i sintomi del paziente e guardando nell’orecchio del paziente con un otoscopio .

Le prospettive per questi tipi di infezioni di solito è abbastanza buona: infezioni spesso guariscono da soli o sono eliminati semplicemente prendendo eardrops.

Il modo migliore per prevenire l’orecchio del nuotatore è quello di tenere le orecchie più asciutto possibile:

  • Quando stai nuotando, utilizzando tappi per le orecchie o la cuffia può aiutare.
  • Dopo il nuoto o la doccia, si consiglia di asciugare accuratamente le orecchie.
  • Inclinando la testa in modo che ciascun orecchio si affaccia sulla terra aiuta acqua in eccesso vuota.
  • Mantenere oggetti come tamponi di cotone, forcine, penne, matite o dalle orecchie aiuta a prevenire i danni e ridurre il rischio di infezione.

Tag: Salute,