Pubblicato in 1 June 2017

Iperpronazione: identificazione, gestione e Altro

Non si può mettere molto pensiero sul modo in cui il piede tocca il suolo quando si cammina o si corre. Dopo tutto, si sente automatico. Si fanno i tempi di movimento innumerevoli nel corso della giornata.

Come fate un passo in realtà fa materia per la vostra salute, soprattutto se si partecipa a sport, come la corsa.

Un modo il piede può muoversi quando si passo è chiamato iperpronazione. Iperpronazione significa che il piede rotola verso l’interno mentre ci si sposta. Se si overpronate, il bordo esterno del vostro tallone tocca terra prima, e poi il piede rotola verso l’interno sul arch. Pronazione si riferisce alla appiattimento dei piedi. Quindi, se si overpronate, è eccessivamente appiattire i piedi.

Come il vostro arco appiattisce e si estende, i muscoli, tendini e legamenti sono tese. Si può essere a più alto rischio di sviluppare alcuni infortuni.

  • distorsioni della caviglia
  • stinco stecche
  • tendinite achille
  • sperone calcaneare
  • fascite plantare

Per saperne di più: fascite plantare si estende per lenire il dolore guarire »

Un modo semplice e veloce per vedere se si overpronate è quello di guardare il fondo delle scarpe per i segni di usura. Se la maggior parte della usura è sulla suola interna vicino alla pianta del piede e presso l’alluce, c’è una buona possibilità che si overpronate. Si può anche notare che le scarpe inclinare verso l’interno, se si guarda a loro su una superficie piana.

Ora date un’occhiata ai vostri piedi nudi. Hai archi bassi o piedi piatti? Questo potrebbe essere un altro segno.

Le persone che overpronate anche sperimentare una serie di sintomi, tra cui:

  • dolore al tallone o arco
  • piedi piatti
  • calli o duroni
  • ginocchio, anca, o mal di schiena
  • dita a martello

Un altro modo per dire se si overpronate è quello di esaminare gli stinchi. Prova a seguire la linea del vostro osso dal ginocchio fino alla caviglia. Se questa linea conduce verso la parte interna del piede, si può essere in pronazione. Idealmente, si desidera che la linea del vostro osso di condurre al primo o al secondo dito del piede.

Al di là di auto-diagnosi, si consiglia di visitare un podologo, fisioterapista, o di un altro medico per avere quello che viene chiamato un analisi video andatura. Durante questa prova, un video è preso di voi correre o camminare su un tapis roulant. Questo filmato è poi rallentato e guardato dal medico. Quando la vostra andatura, o come si cammina, si vede al rallentatore, il medico può determinare se si overpronate.

Si può anche chiedere al medico di mappatura 3D del piede. Fate un passo su un tappeto speciale, con o senza le scarpe. Questo tappeto ha un sacco di sensori che alimentano le informazioni a un computer su come il piede colpisce il terreno quando si cammina. Per testare iperpronazione, il medico avrebbe probabilmente vedere che gran parte della pressione del tuo passo è verso l’arco del piede.

Alcuni negozi in esecuzione, come ASICS a Londra, offrono anche questi tipi di test. Se stai riscontrando sintomi o lesioni, però, può essere meglio di testa a vedere il medico.

Si può ottenere un certo rilievo per la scelta di scarpe differenti o l’aggiunta di inserti per le scarpe. Questi inserti sono chiamati plantari. È possibile ottenere allo sportello o per prescrizione, e in alcuni casi, la vostra assicurazione sanitaria può anche coprire una parte del costo. Plantari sostenere il vostro arco e può migliorare il modo in cui il piede tocca il suolo. Essi possono alleviare il dolore che stanno vivendo e ridurre la pronazione durante le attività.

plantari prescrizione sono realizzati su misura per voi utilizzando le informazioni del analisi del cammino. plantari non soggetti a prescrizione sono fatte da formati più generali e forme. Si posiziona questi dispositivi nelle scarpe prima di camminare o impegnarsi in altre attività.

Orthotics sono una forma passiva di sostenere i vostri archi e correggere il movimento. Il medico può anche suggerire la terapia fisica o anche il lavoro chiropratica di cambiare attivamente la vostra andatura nel corso del tempo.

Scarpe per iperpronazione

Trovare buone scarpe può anche aiutare:

  • Considerare la visita un podologo o in esecuzione negozio che offre una qualche forma di analisi del cammino prima di acquistare. Osservando come il piede tocca il suolo al rallentatore, è possibile effettuare la scelta migliore in base al movimento unico.
  • Hanno entrambi i piedi misurato per assicurarsi che si sta scegliendo la dimensione migliore che si adatta entrambi si sentono correttamente. Ti consigliamo di prestare attenzione alla larghezza e la lunghezza dei vostri piedi.
  • Prendere in considerazione di andare al negozio più tardi nel corso della giornata, se possibile. I suoi piedi si gonfiano per tutta la giornata, in modo da una scarpa che si adatta perfettamente al mattino, non può sentirsi così grande in serata.
  • Quando stai cercando su eventuali scarpe, portare il tipo di calze a quella indossata normalmente. Alcune persone indossano i calzini più sottili, altre persone indossano calze spesse. Questo può aiutare a trovare il massimo del comfort.
  • Non contare su scarpe di stretching o indossare in con il tempo. Se si sentono stretti, passare la dimensione superiore.

Scarpe che possono lavorare meglio per overpronators includono scarpe di stabilità. Questo tipo generalmente aiuta a distribuire l’impatto della vostra andatura per diminuire la pronazione. Queste scarpe possono anche essere etichettati come “motion control” e hanno il supporto dell’arco extra per i piedi piatti e un’imbottitura extra. Alcune scarpe da ginnastica sono anche indirizzati verso overpronators. Chiedi un socio di negozio se hanno una sezione di scarpe per iperpronazione.

Alcuni esercizi e tratti possono contribuire ad alleviare il dolore o disagio, o di riqualificare la vostra andatura, aumentando e rafforzando i vostri archi per correggere l’allineamento delle caviglie e le ginocchia.

postura del piede corto

Per provare questa mossa, semplicemente:

  1. Toglietevi le scarpe e stare con i piedi a hip-larghezza delle spalle.
  2. Mantenere le dita dei piedi sul pavimento, distribuire il peso ai bordi esterni dei piedi, sollevando l’arco.
  3. Mantenere la posizione per qualche secondo e poi tornare alla posizione di partenza.
  4. Si dovrebbe poi lavorare fino a tenere questa postura durante le attività quotidiane.

Stand Anatra

Uno stand anatra può anche aiutare da “svegliare” i glutei. Questi muscoli svolgono un ruolo in quanto si pronate.

  1. Stand con i talloni uniti e i piedi girati fuori come una papera.
  2. Fate del vostro meglio per muovere le gambe verso l’esterno utilizzando i muscoli glutei e inclinando il bacino sotto il vostro corpo. Si può notare che, come le gambe girano, gli archi dei piedi vengono su e fuori di pronazione.
  3. Si può tenere questa posizione per 30 secondi.

catena chiusa tratto vitello

Questo tratto è talvolta chiamato un tratto parete. Si consiglia di fare questo tratto, mentre nei vostri plantari per assicurarsi che non si sta stirando i muscoli o tendini sbagliate.

  1. Stand A pochi passi da un muro.
  2. Piegate il ginocchio anteriore come si posiziona tra i piedi dietro di voi di allungare il muscolo del polpaccio.
  3. Appoggiate le mani sul muro di fronte a voi.
  4. Se non l’hai già, cercare di abbassare lentamente il tallone di nuovo a terra.
  5. Mantenere questa posizione per 20 secondi prima di ripetere sull’altro lato.

Aperto a catena tratto vitello

Un tratto di catena aperta vitello è un tratto seduta.

  1. Sedetevi a terra con le gambe distese davanti a voi.
  2. Tenere i piedi in una posizione più neutrale possibile.
  3. Magra leggermente in avanti e afferrare le dita dei piedi per allungare di nuovo, che si estenderà i polpacci.
  4. Mantenere la posizione per 10-20 secondi e rilasciare. Ripetere questo tratto un paio di volte.

Se stai vivendo dolore o lesioni come conseguenza di iperpronazione, visitare il vostro medico. Ci sono molti modi si può lavorare verso ottenere sollievo. Può essere semplice come cambiare le scarpe di allenamento o l’aggiunta di un plantare personalizzato. Alcuni esercizi con la guida di un medico o fisioterapista possono anche aiutare allungando attivamente e rafforzare le gambe ei piedi.

Tag: Salute,