Pubblicato in 27 February 2018

Male a respirare: Ho bisogno di preoccuparsi di respirazione dolorosa?

la respirazione dolorosa è una sensazione sgradevole durante la respirazione. Questo può variare da un leggero fastidio a grave dolore. Oltre al dolore, può anche essere difficile da respirare. Alcuni fattori possono rendere difficile respirare, come la posizione del vostro corpo o la qualità dell’aria.

la respirazione dolorosa può essere un segno di un grave problema medico o malattia. Questo richiede spesso cure mediche immediate.

Per fissare un appuntamento con il medico per qualsiasi inspiegabile subito dolore al petto o difficoltà di respirazione . Anche parlare con il medico se si dispone di una malattia cronica che si traduce in occasionali attacchi di respirazione dolorosa.

Chiamare il 911 o andare al pronto soccorso più vicino, se stai vivendo il dolore durante la respirazione, insieme con uno dei seguenti sintomi:

respirazione dolorosa può essere un segno di un’emergenza medica o un sintomo di una condizione grave. Anche se pensate che la causa è minore, l’incontro con il medico può aiutare a garantire non ci sia qualcosa di più grave in corso.

In alcuni casi, una ferita al petto, come una bruciatura o un livido, può causare la respirazione dolorosa. In altri casi, la causa non può essere chiaro e avrete bisogno di visitare un medico per un esame. Condizioni che causano la respirazione dolorosa può variare notevolmente in gravità e includono malattie a breve termine e le questioni più gravi con i polmoni o il cuore.

Malattia

Anche se il comune raffreddore può causare affanno e di respirazione minori problemi, la respirazione dolorosa può essere collegato a malattie più gravi. Può essere doloroso per fare un respiro profondo o si può avere difficoltà a respirare quando si sta sdraiati , a seconda della causa.

Alcune malattie che possono causare respirazione dolorosa includono:

  • la polmonite , un’infezione polmonare causata da un virus, funghi o batteri
  • la tubercolosi , una grave infezione batterica polmonare
  • pleurite , un’infiammazione del rivestimento dei polmoni o cavità toracica spesso causa di infezione
  • bronchiti , un’infezione o infiammazione dei tubi di respirazione all’interno dei polmoni
  • fuoco di Sant’Antonio , un’infezione dolorosa causata dalla riattivazione del virus varicella

lesioni e malattie polmonari

lesioni e malattie polmonari possono anche causare respirazione dolorosa. A differenza di malattie a breve termine, queste condizioni possono causare problemi respiratori a lungo termine. È probabile che sente dolore durante la respirazione dentro e fuori, e il tuo respiro può essere meno profondo. respirazione più profonda può causare tosse con dolore.

Alcune delle possibili cause includono:

Malattia del cuore

La malattia di cuore è un’altra possibile causa di respirazione dolorosa. In questi casi, è probabile che sia la mancanza di respiro e la respirazione disagio. Circa il 26 per cento delle persone che hanno un attacco di cuore può avere difficoltà di respirazione senza dolore toracico.

Tipi di malattie cardiache che possono contribuire alla respirazione dolorosa includono:

  • angina, quando il flusso di sangue al cuore è diminuito
  • attacco di cuore , quando il flusso di sangue al cuore è bloccato
  • insufficienza cardiaca , quando il cuore non può pompare il sangue correttamente
  • pericardite, quando l’infiammazione della membrana che circonda il cuore provoca un dolore acuto

dolore al petto legati al cuore può anche causare:

Il medico effettuerà una valutazione approfondita per determinare la causa della vostra respirazione dolorosa. Essi chiederanno sulla vostra storia medica completa, storia familiare di malattie polmonari e cardiache, e altri sintomi che potreste avere. Inoltre, si occuperà chiederà dove fa male quando si respira e che cosa fa o non aiutare il dolore, come cambiare le posizioni o l’assunzione di farmaci.

Il medico probabilmente ordinare alcuni test per determinare la causa del tuo respiro doloroso. Questi test possono includere:

Una volta che il medico ha determinato la causa del tuo respiro doloroso, faranno discutere le possibili opzioni di trattamento con voi. Il medico può anche fare riferimento ad uno specialista, se non sono in grado di determinare la causa del vostro dolore.

Il trattamento di respirazione dolorosa dipende dalla causa. Mentre è possibile trattare la polmonite batterica con antibiotici, altre condizioni possono richiedere il farmaco anticoagulante o addirittura un intervento chirurgico. Condizioni come l’asma e l’enfisema di solito richiedono assistenza a lungo termine, inclusi i trattamenti di respirazione e di un regime di prescrizione di droga.

Modifica delle posizioni

Si possono trovare sollievo da respirazione dolorosa dopo aver modificato la posizione del tuo corpo, soprattutto se si dispone di BPCO. Secondo la Cleveland Clinic , si può provare a elevare la testa con un cuscino se il dolore viene quando si sta sdraiati.

Se siete seduti, si può provare:

  • a riposo i piedi sul pavimento
  • sporgendosi leggermente in avanti
  • appoggiato i gomiti sulle ginocchia o su un tavolo
  • rilassante i muscoli del collo e delle spalle

Se si sta in piedi, si può provare:

  • in piedi con i piedi alla larghezza delle spalle
  • appoggiandosi con i fianchi contro il muro
  • rilassante le spalle e la testa reclinata sulle braccia
  • sporgendosi leggermente in avanti con le mani sulle cosce

soluzioni a breve termine

Oltre a farmaci, ci sono altre misure di prevenzione e di cura soluzioni a breve termine che possono aiutare.

Sedendosi e concentrandosi sul tuo respiro può aiutare se la respirazione diventa doloroso durante le normali attività. Informi il medico se la respirazione dolorosa migliora con il riposo. Se la respirazione dolorosa interferisce con il vostro esercizio di routine, provare gli allenamenti più leggeri, come il tai chi o yoga . La meditazione e mettere a fuoco gli aspetti di questi allenamenti può anche aiutare a rilassarsi, migliorando la respirazione.

assistenza respiratoria a lungo termine

È possibile ridurre il rischio di malattie polmonari, riducendo l’esposizione a:

  • fumo di sigaretta
  • inquinamento ambientale
  • tossine sul posto di lavoro
  • vapore

Se hai l’asma o BPCO, è importante seguire il piano di trattamento per ridurre i problemi di respirazione. Chiedete al vostro medico se alcuni esercizi di respirazione può aiutare. Diaframmatica (respirazione profonda) tecniche possono contribuire a favorire una migliore respirazione nel tempo e ridurre il dolore.

Prevenire i fattori di rischio per le malattie cardiache può anche aiutare a prevenire le malattie correlate e sintomi successivi. È possibile ridurre il rischio di infarto, angina, e altre forme di malattie cardiache:

i casi di malattie cardiache preesistenti devono essere monitorati da un medico. Assicurati di prendere tutti i farmaci come prescritto e informare il medico se la respirazione dolorosa peggiora.

D:

C’è qualcosa che posso fare per rendere il dolore interrompere temporaneamente?

lettore anonimo Healthline

UN:

Ci sono una serie di cose che possono dare un sollievo temporaneo dalla respirazione dolorosa. Se si dispone di una malattia polmonare conosciuta come l’asma o BPCO, provare a utilizzare i trattamenti respiratori, inalatori, o altri farmaci prescritti dal medico. Se questo è un problema nuovo, provare a cambiare le posizioni, come ad esempio seduto dritto o sdraiati sul lato sinistro. Prendendo respiri lenti può aiutare pure. Una dose di antiacido come Tums o il paracetamolo antidolorifici (Tylenol) può anche aiutare.

In ultima analisi, la respirazione dolorosa ha bisogno di essere correttamente diagnosticata in modo da poter ricevere il trattamento corretto.

Judith Marcin, MD risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato consigli medici.