Pubblicato in 4 February 2019

Come per calmare un bambino che piange nel sonno

Come genitori, stiamo cablati per rispondere quando i nostri bambini piangono. I nostri metodi rilassanti variano. Possiamo provare l’allattamento al seno, la pelle-a-pelle, suoni rilassanti, o movimento delicato per calmare un bambino che è sconvolto.

Ma cosa succede quando il bambino urla improvvisamente o grida in difficoltà nel bel mezzo della notte, ma è ancora addormentato? I bambini possono avere incubi? E come si può lenire un bambino che piange senza nemmeno svegliarsi?

Di seguito, vedremo il sonno insolite di bambini. modelli di sonno sono un probabile colpevole se il bambino piange mentre sono ancora dormendo. Avere una migliore idea della causa dietro queste interruzioni notturne rende più facile capire il modo migliore per gestirli.

Mentre il vostro risposta naturale al pianto del bambino può essere di svegliarli per una coccola, è meglio aspettare e vedere.

Il tuo bambino facendo rumori non è necessariamente un segno che sono pronti a svegliarsi. Il vostro bambino può agitarsi momentaneamente durante il passaggio dalla luce al sonno profondo prima di stabilirsi di nuovo. Non abbiate fretta di raccogliere il suo bambino solo perché gridano nella notte.

Prestare attenzione al suono del loro grido. Un bambino che piange perché sono bagnati, affamati, freddo, o addirittura malato non cadrà di nuovo addormentato in un minuto o due di notte. Quelle grida aumenteranno rapidamente e sono spunto per rispondere.

In questi casi, cercare di mantenere i risvegli tranquilla e calma. Fare ciò che deve essere fatto, se si tratta di un cambio di alimentazione o di pannolini, senza stimolazione non necessaria come luci o una voce forte. L’idea è quella di far capire che la notte è fatta per dormire.

Ricordate, un rumore bambino facendo mentre si muovono attraverso le fasi del sonno sembrerà di essere in uno stato semicosciente. Può essere difficile dire se sono sveglio o addormentato.

Anche in questo caso, in attesa e guardare è il miglior modo di agire. Non è necessario per calmare un bambino che piange durante il sonno nello stesso modo si farebbe quando sono sveglio.

I bambini possono essere sonno irrequieto, soprattutto quando sono neonati. Grazie a quei piccoli orologi interni che non sono ancora pienamente funzionanti, i neonati possono dormire da qualche parte tra 16 e 20 ore ogni giorno. Tuttavia, che si scompone in un sacco di napping.

Gli esperti raccomandano che i neonati allattare da 8 a 12 volte ogni 24 ore. Per alcuni bambini che non si svegliano abbastanza spesso da soli in un primo momento, questo può significare il risveglio loro ogni tre o quattro ore per alimentare fino a quando non stanno mostrando un aumento di peso costante. Ciò si verifica nelle prime settimane.

Dopo di che, i nuovi bambini possono dormire per quattro o cinque ore alla volta. Questo probabilmente continuerà fino a quando intorno al marchio di tre mesi quando i bambini iniziano di solito dormire per otto-nove ore a notte, insieme a una manciata di pisolini durante il giorno. Ma quel tratto notte può avere un paio di interruzioni.

I bambini, soprattutto i neonati, spendono circa la metà delle loro ore di sonno in movimento rapido degli occhi (REM) fase del sonno. sonno REM è noto anche come sonno attivo, ed è caratterizzato da alcuni tratti comuni:

  • braccia e le gambe del bambino possono scuotere o contrarsi.
  • gli occhi del vostro bambino può spostare lateralmente sotto le loro palpebre chiuse.
  • il respiro del tuo bambino può sembrare irregolare e può interrompere completamente per 5 a 10 secondi (si tratta di una condizione chiamata normale respirazione periodica dell’infanzia), prima di iniziare di nuovo con una rapida raffica.

Il sonno profondo, o non-sonno REM (NREM), è quando il bambino non si muove a tutti e la respirazione è profonda e regolare.

Adulti cicli di sonno - il passaggio dalla luce al sonno profondo e viceversa - durano circa 90 minuti.

ciclo del sonno di un bambino è molto più breve, da 50 a 60 minuti. Ciò significa che ci sono più opportunità per il tuo bambino a fare quei rumori notturni, tra cui il pianto, senza nemmeno svegliarsi.

Alcuni genitori si preoccupano che i loro bambini notturna significa che stanno avendo un incubo che piange. Si tratta di un argomento senza una risposta chiara.

Non sappiamo a quale età esatta incubi o terrori notturni possono iniziare.

Alcuni bambini possono iniziare a sviluppare terrori notturni, che sono rari, come già 18 mesi di età, anche se è più probabile che accada nei bambini più grandi. Questo tipo di disturbo del sonno si differenzia da incubi, che sono comuni nei bambini a partire da circa 2 anni a 4.

I terrori notturni si svolgono durante la fase di sonno profondo. Il vostro bambino può iniziare a piangere o addirittura urlare improvvisamente se per qualche motivo si interrompe questa fase. E ‘probabile che più inquietante per voi.

Il vostro bambino non sa che stanno facendo una tale confusione, e non è qualcosa che si ricorderanno del mattino. La cosa migliore che puoi fare è solo assicurarsi che il bambino è al sicuro.

Ci possono essere altre ragioni per cui il bambino piange durante il sonno. Se sembra essere che interessano di routine durante il giorno del vostro bambino, consultare il medico. Può essere possibile che qualcosa di simile dentizione o una malattia è parte del problema.


Jessica è stato uno scrittore e redattore per oltre 10 anni. In seguito alla nascita del suo primo figlio, ha lasciato il suo lavoro di pubblicità per iniziare freelance. Oggi, scrive, modifica, e si consulta per un grande gruppo di clienti stabili e in crescita come una mamma di lavoro-at-home di quattro, stringendo in un concerto di lato come un co-direttore di idoneità per uno Arts Academy marziali. Tra la sua vita piena di impegni a casa e mix di clienti provenienti da industrie varie - come stand-up paddleboarding, barrette energetiche, immobili industriali, e di più - Jessica non si annoia.

Tag: Salute,