Pubblicato in 3 August 2016

Sangue nel latte materno: è normale?

Se si sceglie di allattare il suo bambino, ci si potrebbe aspettare qualche asperità della strada. Si può sapere circa la possibilità di ingorgo mammario in cui il seno riempire eccessivamente con il latte, e si può essere a conoscenza di aggancio problemi. Questi problemi possono essere fastidiosi, ma non possono essere così allarmante come trovare sangue nel latte materno.

Alcune madri che allattano panico e che ci sia un serio problema medico dopo aver visto del sangue nella loro produzione di latte. Ma trovando sangue nel latte materno non sempre indicare un problema grave.

In realtà, questo è comune in prima volta mamme allattamento. Macchie di sangue possono essere visualizzati in vostro latte pompato, o il vostro bambino può avere una piccola quantità di sangue in bocca dopo l’allattamento al seno.

Probabilmente non c’è bisogno di interrompere l’allattamento il vostro bambino o consultare il medico. Ma aiuta a riconoscere le cause più comuni di sangue nel latte materno.

Le cause di sangue nel latte materno

1. capezzoli Cracked

ragadi può essere un effetto collaterale di allattamento. In un mondo perfetto, i bambini agganciare capezzoli senza sforzo e l’allattamento al seno non ha complicazioni. Ma, purtroppo, l’allattamento al seno può essere difficile per mamma e bambino. Se il vostro bambino non attaccarsi correttamente, questo può irritare il seno e causare screpolature e dolore. Il sanguinamento è un risultato della magnifica.

L’allattamento al seno non dovrebbe essere a disagio. Se si è incrinato capezzoli, cambiando la posizione del vostro bambino può rendere più facile aggancio. Se questo non aiuta, un’altra opzione è di consultare un consulente per l’allattamento per il supporto. Questi professionisti possono insegnare come allattare al seno e contribuire a risolvere i problemi più comuni allattamento al seno. I suoi capezzoli cominceranno a guarire una volta che hai risolto i problemi di arresto.

Qui ci sono consigli per alleviare il disagio e il dolore mentre capezzolo di cracking guarisce:

  • allattare al seno da un seno che non è dolente o tenera
  • prendere un antidolorifico come il paracetamolo
  • applicare un impacco freddo o caldo per i capezzoli dopo l’allattamento al seno
  • non aspettare fino a quando il bambino è troppo affamato per alimentare (può causare il vostro bambino a nutrire in modo più aggressivo)
  • indossare una conchiglia al seno all’interno del reggiseno per proteggere i capezzoli
  • applicare lanolina purificata per capezzoli dopo ogni pasto

2. Vascolare engorgement

Sangue nel latte materno può essere causato anche da sindrome tubo arrugginito, o congestione vascolare. Questo si traduce da un aumento del flusso di sangue ai seni poco dopo il parto. Il tuo primo latte o il colostro possono avere un arrugginito, arancione o colore rosato.

Non esiste un trattamento specifico per la congestione vascolare. Il sanguinamento di solito scompare entro una settimana di partorire.

3. capillari rotti

Il tuo seno hanno piccoli vasi sanguigni. A volte, questi vasi sanguigni si rompono a causa di un trauma o di un trauma. Se stai esprimendo il latte materno, a mano o un tiralatte, essere gentile. Esprimendo è un modo per rimuovere il latte dal tuo seno senza l’allattamento al seno.

Se usando le mani per esprimere, coppa il seno con una mano e spremere delicatamente per rilasciare il latte. Solo spremere il seno, non il capezzolo. È possibile esprimere in una bottiglia di svuotare il vostro seno. Se il flusso di latte si ferma o rallenta, non forzarlo. Invece, passare al seno altri. Se sei troppo ruvida quando si maneggiano il seno e rompere un vaso sanguigno, il sangue può fuoriuscire nel latte materno.

Quando si usa un tiralatte, seguire le istruzioni e utilizzare il tiralatte correttamente per evitare di danneggiare il seno. elettropompe consentono la regolazione della velocità e aspirazione. Scegliere una velocità di aspirazione e che è comodo e non irrita il seno.

4. papilloma intraduttale benigna

A volte, il sanguinamento è causata da piccoli, tumori benigni sul rivestimento dei dotti lattiferi. Queste escrescenze possono sanguinare e provocare sangue nel latte materno. Se si tocca il seno, si può sentire una piccola crescita dietro o accanto al tuo capezzolo.

Rilevamento di un nodulo può essere spaventoso, ma avendo una sola papilloma intraduttale non è associato a un rischio maggiore di cancro al seno. Il rischio di cancro aumenta se si dispone di più papillomi.

5. mastite

La mastite è un tipo di infezione del seno che può verificarsi durante l’allattamento. La condizione può causare diversi sintomi, tra cui:

  • gonfiore
  • rossore
  • dolore al seno
  • febbre
  • brividi

Alcune donne hanno anche secrezione dal capezzolo con la mastite, e striature di sangue appaiono nella loro latte materno. Questo tipo di infezione è innescato da un accumulo di latte nelle mammelle. Si può sviluppare a seguito di poppate perse o aggancio improprio.

La mastite è curabile. Ottenere un sacco di riposo e rimanere idratata può aiutare a migliorare la condizione, così come l’assunzione di un over-the-counter antidolorifico come il paracetamolo per ridurre il dolore e la febbre.

E ‘OK per allattare il suo bambino mentre si attende per la condizione per migliorare. Nel frattempo, indossare abiti larghi per evitare di irritare i vostri seni e capezzoli. Consultare un medico se la sua condizione non migliora con il trattamento a casa. Il medico può prescrivere un antibiotico per eliminare l’infezione.

Per prevenire la mastite, allattare al seno il suo bambino più spesso. Si consiglia di fissare un appuntamento con un consulente per l’allattamento se il vostro bambino ha difficoltà a bloccandosi sul tuo seno. È inoltre possibile ridurre la mastite lasciando il vostro bambino allattare al seno fino a soddisfarlo.

Prossimi passi

Trovare sangue nel latte materno può essere spaventoso, soprattutto se sei una madre l’allattamento al seno per la prima volta. Ma tenere a mente che questo è un problema comune. La maggior parte dei casi di sangue nel latte materno sono curabili e non richiedono attenzione medica.

Se si nota il sangue durante l’allattamento, pompaggio, o di esprimere per più di una settimana, vedere un medico. In rari casi, il sangue nel latte materno può essere un sintomo di cancro al seno.

Di solito è OK per continuare la vostra routine allattamento al seno con piccole quantità di sangue nel latte materno. Ma se si dispone di una malattia che può diffondersi al bambino attraverso il sangue, come l’epatite C, interrompere l’allattamento appena il sangue macchia e consultare il medico. 

D:

Quali sono alcuni motivi il medico potrebbe raccomandare antibiotici per il sangue nel latte materno?

UN:

Un medico può raccomandare antibiotici per il sangue nel latte materno se si verificano dolore al seno e arrossamento con febbre, brividi, dolori muscolari e altri sintomi simil-influenzali. Questi sintomi possono significare una più grave infezione che avrà bisogno di un corso di antibiotico da 10 a 14 giorni.

Alana Biggers, MD, MPH risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato consigli medici.

Tag: Salute,