Pubblicato in 18 December 2018

Co-genitorialità: Consigli, Creazione di un piano, Cose da evitare e Altro

Condividi su Pinterest

Co-genitorialità è la genitorialità condivisa dei figli da parte dei genitori o figure parentali che sono non sposati o che vivono a parte.

Co-genitori possono essere separate o possono essere mai sposato. Essi non hanno alcun coinvolgimento romantico con l’altro. Co-genitorialità è anche chiamato genitorialità congiunta.

I co-genitori condividono non solo la custodia tipica dei loro figli, ma anche conferiscono sulle principali decisioni circa l’educazione, tra cui:

  • formazione scolastica
  • cure mediche
  • istruzione religiosa
  • altre questioni di importanza

Co-genitorialità è comune. UN2014 recensionestima il 60 per cento dei bambini negli Stati Uniti dal vivo con i genitori biologici sposati. L’altro 40 per cento vive in una varietà di situazioni, molti dei quali coinvolgono co-genitorialità.

Continuate a leggere per saperne di più su di co-genitorialità, compresi suggerimenti, cose da evitare, e altro ancora.

Il successo di co-genitorialità avvantaggia i bambini in un certo numero di modi.

La ricerca pubblicata sulla Interdisciplinare Journal of Applied Science Famiglia scoperto che i bambini che vengono allevati dalla cooperativa co-genitori hanno meno problemi di comportamento. Sono anche più vicino ai loro padri di bambini che vengono allevati da co-genitori ostili o un solo genitore.

Ecco come aumentare le vostre probabilità di successo co-genitorialità:

1. Sia andare il passato

Non sarà in grado di successo co-genitore se avete altro che disprezzo per il tuo ex. È ancora possibile sfogare le tue frustrazioni con gli amici, la famiglia, o di un terapeuta, ma mai sfogare su l’altro genitore per i vostri figli.

2. Mettere a fuoco il vostro bambino

Qualunque cosa può aver successo nel vostro rapporto in passato, ricordo, è nel passato. Il vostro obiettivo dovrebbe essere presente su ciò che è meglio per il vostro bambino o bambini.

3. Comunicare

Buona co-genitorialità dipende da una buona comunicazione. Qui ci sono alcune linee guida:

  • Sia chiaro, conciso, e rispettoso. Non criticare, la colpa, accusare, o minacciare. La vostra comunicazione dovrebbe essere professionale.
  • Essere cooperativa. Prima di comunicare, pensare a come i tuoi pensieri si troverà di fronte. Volete suonare irragionevole o come un bullo?
  • Mantenere sms brevi. Se stai SMS o e-mail la vostra comunicazione, essere breve, educato, e al punto. Impostare i confini con il co-genitore su come molte e-mail o testi sono appropriati in un giorno.
  • Comunicare direttamente. Quando si passa attraverso un intermediario come un genitore acquisito, un nonno, o altro significativo, si corre il rischio di ottenere cose miscommunicated. È inoltre possibile effettuare la co-genitore si sentono emarginati.

4. Attivamente ascoltare

L’altra parte della comunicazione è in ascolto. Per aiutare a sentire il tuo co-genitore capito e sentito, considerare quanto segue:

  • A turno di lingua.
  • Non interrompere.
  • Prima di prendere il vostro turno di parlare, ripetere con parole tue quello che ha detto il tuo co-genitore, e chiedere se hai capito correttamente. In caso contrario, chiedere al co-genitore a riformulare.

5. Supporto a vicenda

Riconoscere che i migliori genitori sono quelli che lavorano insieme . Quando si vede l’altro genitore fai qualcosa che ti piace, li complimento. Il rinforzo positivo è un ingrediente chiave per positiva co-genitorialità.

Analogamente, seguire attraverso il reciproco accordo regole. Se hai concordato una serie coprifuoco, di andare a dormire, o il tempo di schermo limitare il bambino deve seguire, indipendentemente da quale genitore sono con, attenersi a queste regole quando il bambino è con te.

6. Piano per vacanze e le vacanze

Vacanze e le vacanze possono essere un momento difficile per co-genitori, ma la comunicazione e la pianificazione possono fare queste volte più facile. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Dare tanto preavviso possibile.
  • Fornire il co-genitore con informazioni di contatto di dove sarai.
  • Tenere i bambini nelle loro routine abituale di vacanza. Se prima si divide di solito trascorso il Ringraziamento con il vostro lato della famiglia e di Natale con i tuoi ex di, mantenere la routine lo stesso. Anche in questo caso, la coerenza è un bene per i bambini.
  • Quando non è possibile condividere le vacanze, provare alternandoli.
  • Cercate di non pianificare una vacanza in giro un momento in cui il co-genitore ha cura dei bambini.

7. compromesso

Nessun genitore vede occhio-a-occhio, se sono insieme o separatamente. Quando non è possibile concordare un problema, provare a trovare una soluzione che si può convivere.

Ad esempio, se si pensa che è molto importante che il bambino frequenta le funzioni religiose quando sono con un co-genitore non religioso, vedere se il co-genitore sarebbe suscettibile di far cadere il bambino fuori al servizio e poi raccoglierli in seguito. O forse si potrebbe essere d’accordo che il co-genitore ottenere il bambino ai servizi di ogni altra volta.

A co-genitore in modo efficace, mantenere questi sei linee guida:

  1. Non parlare negativamente sulla tua co-genitore per i vostri bambini.
  2. Non chiedete a vostro figlio a prendere posizione.
  3. Non mantenere il vostro bambino dalla loro co-genitore per rabbia o per dispetto. L’unica ragione legittima di trattenere un bambino è per la loro sicurezza.
  4. Non fare come il vostro bambino a “spiare” il co-genitore.
  5. Non essere in contrasto con il concordato-upon piano di genitorialità.
  6. Non lasciate che le promesse cadono attraverso.

Impostazione regole di base e di essere esplicito su aspettative contribuiranno a garantire un più agevole esperienza di co-genitorialità.

Se il piano si sviluppa in origine non funziona bene, non abbiate paura di lavorare con il co-genitore per regolare in base alle esigenze. E ricorda che un piano che funziona bene quando il bambino è più giovane può avere bisogno di essere regolata come il vostro bambino cresce.

Qui ci sono alcuni punti da considerare quando si sviluppa un piano:

  • Sapere quando il vostro bambino o bambini passeranno case, dove e quando essi saranno raccolti, e che tipo di comportamento è previsto in ogni casa.
  • Organizzare con il co-genitore se i vostri bambini potranno chiamare o voi il testo quando sono con il co-genitore. Se lo faranno, quindi impostare un tempo specifico.
  • Assicurarsi che tutti è chiaro il loro ruolo di assistenza all’infanzia. Ad esempio, si potrebbe desiderare di accettare tutte le responsabilità quando il bambino è con te. In alternativa, voi e il vostro co-genitore potrebbe desiderare di dividere o comunque delegare alcune responsabilità quotidiane, come prendere i bambini a scuola, inducendole ad attività extrascolastiche, ecc
  • Seguire le routine di simili in ogni rispettiva casa. Per esempio, i compiti a casa alle 5 del pomeriggio e prima di coricarsi alle 8 di sera, o nessuna televisione nelle notti di scuola. I bambini funzionano meglio con coerenza.
  • D’accordo su cosa e come si disciplina. Impostare le regole per la casa comune, come ad esempio il coprifuoco e quali faccende devono essere fatte. Visualizzare un fronte unito quando far rispettare loro.

Siate pronti a cambiare e regolare il piano di genitorialità come la vostra età i bambini e le circostanze cambiano.

Cercare un aiuto professionale se si notano segni di stress nel vostro bambino. Questi segni possono apparire come:

  • problemi di sonno o di mangiare
  • sentimenti di tristezza o depressione
  • cadere in gradi
  • malumore
  • la paura di essere lontano da un genitore
  • comportamenti compulsivi

Anche ottenere aiuto se hai un conflitto con il co-genitore o ci si trova:

  • sentirsi depresso o ansioso
  • facendo i vostri figli essere un messaggero per voi e la vostra co-genitore
  • basandosi sui vostri bambini per un sostegno emotivo
  • ripetutamente cattivo mettere in bocca il tuo co-genitore

Quale forma di terapia si sceglie dipende da quanti anni il bambino è, perché siete in cerca di un aiuto professionale, e il vostro rapporto con il vostro co-genitore.

Dopo una prima consultazione con un professionista, si dovrebbe essere in grado di restringere meglio le vostre scelte. Potete chiedere ai vostri amici, il medico, il pediatra del vostro bambino , o il vostro programma di assistenza dei dipendenti per le raccomandazioni terapeuta.

La perdita di un rapporto e la navigazione di successo co-genitorialità può creare un enorme quantità di stress. Aiutati far fronte con questi suggerimenti:

  • Grieve il rapporto parlandone con gli amici di sostegno, la famiglia, o un terapeuta - non i vostri bambini. Essa può contribuire a scrivere i tuoi sentimenti verso il basso.
  • Non personalizzare o colpa per la rottura.
  • Stabilire una routine. Essa vi aiuterà a sentirsi più in controllo.
  • Concedetevi qualcosa di bello quando lo stress diventa schiacciante. Potrebbe essere un mazzo di fiori, un massaggio, o qualsiasi altra cosa vi piace che sembra speciale.
  • Sii gentile con te stesso. Accettare che si possono fare errori, e questo è OK. Prendeteli come un’opportunità di apprendimento e andare avanti.

Co-genitorialità può essere impegnativo, ma con gli strumenti giusti si può co-genitore con successo. Keys to efficace co-genitorialità sono una buona comunicazione con il tuo ex così come una chiara, piano di genitorialità studiati.

Come tutti i genitori, se è fatto come un’unità o no, l’attenzione deve essere sempre su ciò che è meglio per i vostri bambini.

Tag: Salute,