Pubblicato in 7 July 2016

RSV nei bambini: Opzioni di trattamento

Il virus respiratorio sinciziale (RSV) è un serio motivo di infezione respiratoria che può colpire persone di ogni età. Ma è più grave nei neonati.

le vie aeree di un bambino non sono così ben sviluppato, in modo un bambino non è in grado di tirar fuori il muco così come un bambino più grande. Nella maggior parte delle persone, RSV provoca i sintomi del raffreddore, spesso con un colpo di tosse.

Nei bambini, RSV può causare una più grave malattia chiamata bronchiolite . I bambini con bronchiolite hanno respiro sibilante insieme con la loro tosse.

RSV può portare ad altre infezioni gravi, tra cui la polmonite . In alcuni casi, i bambini possono avere bisogno di ricevere un trattamento in un ospedale.

RSV è un virus, quindi purtroppo non ci sono farmaci che possono curare al fine di ridurre il suo corso di infezione. Ecco quello che dovete sapere.

Nei bambini più grandi, RSV può causare sintomi simili a quelli di un raffreddore. Ma nei bambini, il virus provoca sintomi più gravi.

RSV è più comunemente trasmessa da novembre ad aprile, quando le temperature più fredde portare le persone all’interno e quando sono più probabilità di interagire con l’altro.

RSV tende a seguire una sequenza temporale di sintomi. I sintomi di picco intorno al5 ° giorno della malattia, ma possono iniziare a sperimentare i sintomi prima o dopo.

I sintomi iniziali possono non essere tutto ciò che evidente, come diminuzione dell’appetito o un naso che cola. Più gravi sintomi possono comparire un paio di giorni più tardi.

I sintomi di un bambino può avere con RSV includono:

  • la respirazione che è più veloce del normale
  • respirazione difficoltosa
  • tosse
  • febbre
  • irritabilità
  • letargia o comportarsi lentamente
  • naso che cola
  • starnuti
  • usando i loro muscoli del torace per respirare in un modo che appare affannoso
  • dispnea

Alcuni bambini sono più vulnerabili ai sintomi della RSV. Questo include i bambini nati prematuramente, o bambini con problemi polmonari o cardiaci.

casi RSV possono variare da lievi sintomi del raffreddore a quelli di grave bronchiolite. Ma se si sospetta che il bambino ha RSV, è importante chiamare il pediatra o cercare assistenza medica di emergenza.

I sintomi a cui prestare attenzione sono:

  • il bambino appare disidratato, come fontanelle affondate (macchie molli) e nessuna produzione di lacrime quando piangono
  • tosse con muco denso che è grigio, verde, o giallo che rende difficile respirare
  • febbre superiore (38 ° C) 100,4 ° F, rettale ottenuto, nei bambini di età inferiore ai 3 mesi
  • febbre superiore (39,4 ° C) 104.0 ° F in un bambino di qualsiasi età
  • secrezione nasale spessa che rende difficile per il bambino a respirare

Cercare assistenza medica immediata se le unghie o la bocca del vostro bambino sono di colore blu. Questo indica il bambino non riceve ossigeno a sufficienza ed è in grave crisi.

Nei casi più gravi, RSV può richiedere l’aiuto di una macchina per la respirazione noto come un ventilatore meccanico. Questa macchina può aiutare a gonfiare i polmoni del bambino fino a quando il virus ha avuto il tempo di andare via.

I medici utilizzati per (e alcuni lo fanno ancora) di routine trattare la maggior parte dei casi di RSV con broncodilatatori. Ma questo non è più raccomandato.

Esempi di farmaci broncodilatatori sono salbutamolo , che è sotto i nomi di marca:

  • ProAir HFA
  • Proventil-HFA
  • Ventolin HFA

Si tratta di farmaci utilizzati per le persone con asma o BPCO per aiutare ad aprire le vie aeree e curare affannoso, ma non aiutano l’affanno che viene fornito con bronchiolite da VRS.

Se il vostro piccolo è disidratata, il medico può anche fornire liquidi per via endovenosa (IV).

Gli antibiotici non aiuterà la RSV del vostro bambino perché gli antibiotici trattare le infezioni batteriche. RSV è un’infezione virale.

Se il medico ti dà l’OK per il trattamento di RSV in casa, è probabile che tu bisogno di un paio di strumenti. Questi non mancherà di tenere le secrezioni del vostro bambino il più sottile possibile in modo da non influenzare il loro respiro.

Una siringa lampadina

È possibile utilizzare una siringa a bulbo per eliminare le secrezioni di spessore dal naso del vostro bambino. Ottenere uno qui.

Per usare la siringa lampadina:

  1. Comprimere il bulbo finché l’aria è fuori.
  2. Posizionare la punta del bulbo nel naso del bambino e lasciare che l’aria fuori. Questo tirerà muco.
  3. Quando si rimuove la lampadina, spremere su un tovagliolo di stoffa o di carta per eliminare la lampadina.

Si dovrebbe usare particolare questo strumento prima di alimentazione del bambino. Un naso chiaro rende più facile per il tuo bambino a mangiare.

Questo può anche essere combinato con over-the-counter gocce saline, che possono essere posizionati in ciascuna narice destra seguita dopo con aspirazione.

Nebbia fredda umidificatore

Un umidificatore può introdurre l’umidità nell’aria, contribuendo a secrezioni sottili del bambino. È possibile acquistare i umidificatori nebbia fredda in linea o nei negozi. Assicurarsi di pulire e la cura per l’umidificatore in modo corretto.

acqua o vapore caldo umidificatori possono essere dannosi per il bambino perché possono causare scottature.

Si può anche parlare con il medico del bambino di trattare eventuali febbri con acetaminofene ( Tylenol ). Il medico vi darà una dose suggerita in base al peso del bambino. Non dare al tuo bambino l’aspirina, in quanto questo può essere pericoloso per la loro salute.

Fornendo fluidi, come il latte materno o artificiale, può essere importante per prevenire la disidratazione nel vostro bambino. Si può anche chiedere al medico se si dovrebbe dare al vostro bambino una soluzione elettrolitica di sostituzione .

Tenere il bambino in posizione verticale, il che rende più facile per loro di respirare. È possibile mantenere il vostro bambino più in posizione verticale in un sedile o Baby Car Seat stabile e sicuro mentre sono svegli, a volte durante il giorno.

Di notte, è possibile sollevare il materasso del vostro bambino di circa 3 pollici. È possibile inserire un oggetto sotto il materasso del vostro bambino per tenerlo più in alto. Collocare sempre il suo bambino sulla schiena a dormire.

Limitare l’esposizione del bambino al fumo di sigaretta è fondamentale anche per mantenerli sani. Il fumo di sigaretta può peggiorare i sintomi del vostro bambino.

Quando un bambino in buona salute ha RSV, sono tipicamente contagiosi per tre a otto giorni. Il bambino che è contagiosa deve essere tenuto separato dagli altri fratelli o figli per prevenire la trasmissione.

La malattia si sviluppa dal contatto diretto e indiretto con una persona infetta. Ciò potrebbe includere toccare la mano di una persona infetta dopo che starnutiscono o tossiscono, poi strofinarsi gli occhi o il naso.

Il virus può vivere anche su superfici dure, come una culla o giocattoli, per diverse ore.

I bambini possono fare un pieno recupero da RSV in una o due settimane . La maggior parte dei bambini possono recuperare da RSV, senza dover ricevere un trattamento in ambiente ospedaliero. Ma se pensate che il vostro bambino è disidratato o in moderata a grave sofferenza, cercare assistenza medica di emergenza.

Tag: Salute,