Pubblicato in 26 November 2018

Pera Allergia: sintomi, Alimenti da evitare, e trattamento

Anche se le pere sono stati utilizzati da alcuni medici di aiutare i pazienti con altre allergie di frutta, un’allergia pera è ancora possibile, anche se molto raro.

Allergie pera si verificano quando il sistema immunitario interagisce con pere e percepisce alcune delle sue proteine come dannosi. E ‘quindi rilascia più sostanze in tutto il corpo, soprattutto istamina e immunoglobuline E, per eliminare l’allergene dal sistema. Questo è noto come una reazione allergica .

La Mayo Clinic rileva che le allergie alimentari colpiscono circa il 6-8 per cento dei bambini (di età inferiore ai 3) e fino al 3 per cento degli adulti.

Le allergie alimentari sono a volte confusi con intolleranze alimentari . L’intolleranza è una condizione molto meno grave e non coinvolge il sistema immunitario. I sintomi tendono ad essere limitato a problemi di digestione.

Con un’intolleranza alimentare, si può ancora essere in grado di consumare piccole quantità di pera. Ad esempio, alcune persone che sono intolleranti al lattosio possono ancora mangiare formaggio regolarmente perché sono in grado di prendere una pillola enzima lattasi per rendere la digestione più facile.

Le reazioni allergiche a pere possono essere innescati dalla presenza di una quantità molto piccola del frutto. Le reazioni possono variare in gravità. I sintomi includono:

Le persone con gravi allergie pera possono anche avere una reazione nota come anafilassi , che può essere pericolosa per la vita.

Si dovrebbe cercare immediatamente un medico se voi o qualcuno che conosci sta vivendo uno dei seguenti sintomi:

  • serraggio delle vostre vie respiratorie
  • gonfiore della gola e della lingua, al punto che è difficile respirare
  • polso debole e rapido
  • grave calo della pressione del sangue, che può provocare la persona che va in shock
  • vertigini o capogiri
  • perdita di conoscenza

Se stai avvertendo i sintomi di allergia pera, ci sono alcune misure che potete prendere per alleviare il loro, tra cui:

Se si pensa che si può avere sviluppato un’allergia pera, il modo migliore per prevenire una reazione è di evitare di mangiare o bere cose che hanno pera in loro. Questo include cibo che è preparato su una superficie che è stata anche usata per preparare pera.

Per le allergie estreme, si consiglia di indossare un braccialetto medico di allarme in modo che le persone intorno a voi può aiutare se una reazione viene attivato in modo imprevisto.

La sindrome Polline-alimentare, nota anche come sindrome allergica orale , si verifica quando gli allergeni presenti nel polline si trovano nella frutta crudi (come pere), verdure, o dadi.

Quando il sistema immunitario rileva la presenza di un potenziale allergene (simile ad un polline siete allergici a) nel vostro cibo, gli allergeni cross-reagiscono e innescare una reazione.

Sintomi e trattamento della sindrome polline-food

La sindrome polline-food ha sintomi simili ad un’allergia alimentare. Tuttavia, essi tendono ad andare via rapidamente una volta che il cibo viene ingerito o rimosso.

I seguenti sintomi sono di solito confinati in una zona intorno alla bocca, come ad esempio la lingua, delle labbra o della gola:

  • pizzicore
  • formicolio
  • gonfiore

Bere un bicchiere d’acqua o mangiare un pezzo di pane può essere utile per neutralizzare qualsiasi delle sensazioni di cui sopra.

I fattori di rischio della sindrome polline-food

Se siete allergici a certi tipi di polline , è molto più probabile che l’esperienza sindrome di polline-food mentre si mangia le pere. Tuttavia, si può essere in grado di mangiare pere cotte senza alcuna reazione. Questo perché quando riscaldati le proteine nel cambiamento alimenti.

Altri fattori di rischio della sindrome polline-food includono:

  • Essere allergici al polline di betulla. Se si dispone di un’allergia polline di betulla, è possibile che si verifichi una reazione a pere, mele, carote, mandorle, nocciole, sedano, kiwi, ciliegie, pesche o prugne.
  • Della tua età. La sindrome polline-food di solito non compare nei bambini piccoli ed è più comune in adolescenti o giovani adulti.
  • Mangiare la buccia. Le reazioni tendono ad essere più gravi quando si consumano la buccia di un frutto.

Se si pensa che stai avendo una reazione allergica alle pere, fissare un appuntamento con il medico o un allergologo. Essi possono confermare la tua allergia attraverso test e spiegare il modo migliore per gestire i sintomi in futuro.