Pubblicato in 2 April 2019

Perilymph Fistola: sintomi, cause, diagnosi e trattamento

Una fistola perilymph (PLF) è una lacrima in una delle due membrane di separazione tuo orecchio medio ed interno.

Il vostro orecchio medio è riempito di aria. Il tuo orecchio interno, d’altra parte, è piena di liquido chiamato perilinfa. Di solito, sottili membrane in aperture chiamate finestre ovali e rotonde separano l’orecchio interno e medio.

Ma queste membrane possono rompersi o strappo, che può causare fluido perilinfatica dall’orecchio interno di fluire nel vostro orecchio medio.

Questo scambio di fluidi può causare variazioni di pressione che influenzano il vostro equilibrio e l’udito.

I sintomi di una fistola perilinfa possono includere:

  • una sensazione di pienezza nel vostro orecchio
  • improvvisa perdita di udito
  • perdita che va e viene udito
  • capogiri o vertigini
  • persistente, nausea lieve
  • perdita di memoria
  • chinetosi
  • un senso di essere sbilanciato, spesso ad un lato
  • mal di testa
  • ronzio nelle orecchie

Si potrebbe scoprire che i sintomi peggiorano quando:

  • si verificano cambiamenti di altitudine
  • sollevare qualcosa di pesante
  • starnuto
  • tosse
  • ridere

Alcune persone non avere sintomi, mentre altri hanno sintomi molto lievi che sono appena percettibile. Alcune persone riferiscono semplicemente sentirsi un po ‘ “off”.

Tenete a mente che perilinfa fistole tendono a colpire un solo orecchio alla volta. Tuttavia, una grave trauma cranico può portare a fistole perilinfa bilaterali in rari casi.

Fistole perilymph possono accadere dopo si verificano trauma cranico o barotrauma (che coinvolge cambiamenti estremi e rapidi in pressione). Queste variazioni di pressione estreme possono verificarsi da una serie di cose, compresi i viaggi aerei, immersioni, parto e sollevamento di carichi pesanti.

Altre possibili cause sono:

  • sperimentando colpo di frusta
  • pungere timpano
  • di essere esposti a suoni molto forti, tra cui armi da fuoco o di sirene, vicino all’orecchio
  • gravi o frequenti infezioni dell’orecchio
  • soffia il naso molto difficile

fistole perilymph possono anche essere presenti alla nascita in alcuni casi.

Alcune persone riferiscono sviluppare fistole perilinfa spontanee senza alcuna causa apparente. Tuttavia, in questi casi, la causa principale potrebbe essere una vecchia ferita o qualcosa che non ha causato sintomi immediati.

Può essere difficile da diagnosticare una fistola perilinfa. I sintomi che compaiono dopo un trauma, come vertigini, potrebbero essere collegati ad altre condizioni, come ad esempio traumi cerebrali con una commozione cerebrale .

Sintomi generali di perilinfa fistola sono anche molto simili a quelle di Diseà di Ménière s e , un disordine dell’orecchio interno che causa difficoltà di equilibrio e perdita di udito. Approcci di trattamento per le due condizioni sono diverse, quindi è importante per ottenere una diagnosi accurata dal vostro fornitore di assistenza sanitaria.

Per limitare i possibili cause dei sintomi, possono utilizzare una serie di test, tra cui:

  • test dell’udito
  • test di equilibrio
  • TAC
  • scansioni MRI
  • un test elettrococleografia, che prende in esame l’attività nel vostro orecchio interno in risposta ai suoni, al fine di determinare se c’è una quantità abnorme di pressione del fluido all’interno dell’orecchio interno
  • un test perilymph fistola, che traccia i movimenti degli occhi mentre la pressione è applicata al canale uditivo esterno

Di solito una combinazione di vostra storia e risultati dei test medici in grado di fornire informazioni sufficienti per diagnosticare presuntivamente una fistola perilinfa. La conferma può venire da una risonanza magnetica o TC o con esplorazione chirurgica.

Ci sono diverse opzioni per il trattamento, a seconda dei sintomi che si verificano.

Il riposo a letto o l’attività riservata per una o due settimane a volte è il primo approccio al trattamento. Se questo porta a un miglioramento, il medico può raccomandare ulteriori riposo a letto per vedere se il miglioramento continua.

C’è anche un abbastanza nuovo trattamento chiamato una patch di iniezione del sangue che può aiutare. Questo può essere utilizzato come prima linea di trattamento.

Questo trattamento consiste nell’iniettare il proprio sangue nel vostro orecchio medio, che a sua volta patch la membrana della finestra difettosa. UN2016 recensioneesaminato 12 casi di sospetta fistole perilinfa. I sintomi migliorata per tutti, ma una sola persona.

Il vostro fornitore di assistenza sanitaria potrebbe anche raccomandare un intervento chirurgico, soprattutto se gli altri trattamenti non sembrano funzionare.

La procedura richiede generalmente compreso tra 30 e 60 minuti. Il tuo timpano verrà tolto attraverso il vostro canale uditivo in modo da innesti di tessuto possono essere posizionati sopra le membrane tra l’orecchio interno e medio.

Vertigini spesso migliora dopo l’intervento chirurgico, ma alcune ricerche suggerisce perdita di udito non può migliorare, anche con la chirurgia.

Dopo l’intervento chirurgico, è importante limitare la vostra attività per tre giorni. E per le prossime settimane a un mese, è necessario:

  • evitare di sollevare più di 10 libbre
  • evitare attività che potrebbero causare ceppo, tra cui immersioni e sollevamento pesi
  • dormire con la testa elevata

E ‘importante seguire tutte le raccomandazioni vostri operatori sanitari dopo l’intervento chirurgico. Il periodo di recupero può sembrare lungo, ma tendendo la fistola prima che completamente guarisce può portare a una fistola persistente.

Diagnosticare e trattare una fistola perilinfa può essere impegnativo, ma è importante per ottenere una diagnosi accurata e il trattamento. Rivolgersi al proprio fornitore di cure mediche subito se si verificano vertigini e perdita di udito, anche la perdita dell’udito minore, dopo un infortunio orecchio o la testa.

Alcune fistole perilymph guariscono da soli con il riposo, ma in alcuni casi, potrebbe essere necessario una patch di sangue o un intervento chirurgico. Mentre la stessa procedura è abbastanza veloce, ci vorrà circa un mese per riprendersi completamente.

Tag: Salute,