Pubblicato in 20 July 2012

Feocromocitoma: Fattori di rischio, cause e sintomi

Il tuo corpo ha due ghiandole surrenali, uno situato al di sopra ciascuno dei vostri reni. Le ghiandole surrenali producono ormoni che danno gli organi ei tessuti nelle istruzioni del corpo su come dovrebbero funzionare. Questi ormoni regolano le funzioni vitali del corpo, come:

  • pressione sanguigna
  • risposta allo stress
  • glicemia
  • risposta immunitaria
  • metabolismo
  • frequenza cardiaca

Feocromocitoma (PCC) è un tumore raro che si può formare in cellule in mezzo delle ghiandole surrenali. Nel caso di PCC, un tumore può causare le ghiandole surrenali a fare troppo del ormoni norepinefrina (noradrenalina) e epinefrina (adrenalina). Insieme, questi ormoni controllo della frequenza cardiaca, il metabolismo, la pressione del sangue, e la risposta allo stress del corpo.

Aumento dei livelli di questi ormoni possono mettere il corpo in uno stato di sollecitazione-risposta, causando la pressione sanguigna ad aumentare.

I tumori che si formano al di fuori delle ghiandole surrenali sono chiamati paragangliomi. Entrambi i PCC e paragangliomi possono anche avere un impatto di produzione delle ghiandole surrenali di ormoni surrenali chiamati catecolamine.

Si ritiene che lo sviluppo di un PCC è legata ad un ridotto apporto di ossigeno (ipossia). Condizioni che possono causare ipossia comprendono grave ipertensione, la pressione alta e malattie cardiache congenite.

Un PCC può svilupparsi a qualsiasi età, ma è più comune nei primi mesi di età adulta di mezzo, e si crede che la condizione è spesso geneticamente ereditato.

Le persone che ereditano PCC dai loro genitori possono anche sviluppare condizioni genetiche associate. Queste condizioni includono:

  • malattia di von Hippel-Lindau, una condizione in cui cisti e tumori crescono nel sistema nervoso centrale, reni, ghiandole surrenali, o altre aree del corpo
  • Neurofibromatosi di tipo 1, lo sviluppo di tumori sulla pelle e nervi ottici
  • Multiple endocrine neoplasia tipo 2 (MEN2), una forma di cancro alla tiroide che si sviluppa in congiunzione con PCC

Un improvviso forte aumento di ormoni surrenali si chiama una crisi adrenergico (AC). AC provoca grave pressione alta (ipertensione) e una rapida frequenza cardiaca (tachicardia).

I sintomi più comuni di PCC sono:

  • insorgenza episodica e improvvisa di forti mal di testa
  • sudorazione
  • dolore addominale
  • alta pressione sanguigna che può essere resistente ai farmaci convenzionali
  • rapida frequenza cardiaca
  • irritabilità e ansia

Le cause più comuni di AC sono:

  • farmaci, quali i corticosteroidi, agenti chemioterapici, etc.
  • anestesia chirurgica
  • stress emotivo

La diagnosi di PCC è migliorata con la tecnologia moderna. Tuttavia, PCC è ancora difficile da diagnosticare. Ci sono diversi test il medico può utilizzare per diagnosticare PSS. Questi includono:

  • MRI
  • PET
  • test di laboratorio per valutare i livelli di ormone
  • Test plasma sanguigno per livelli di catecolamine e metanefrine
  • Test delle urine per metanefrine livelli di catecolamine e metanefrine

rimozione chirurgica del tumore è di solito il metodo principale del trattamento. Tuttavia, per l’importanza delle ghiandole surrenali, questa chirurgia può essere molto difficile.

Se un PCC si trova ad essere cancerogene, trattamenti contro il cancro come la chemioterapia e la radioterapia può essere richiesto dopo l’intervento chirurgico.

Dopo l’intervento chirurgico si possono avere problemi a breve termine con regolazione ormonale surrenale. Il medico può prescrivere gli steroidi per sostituire gli ormoni naturali fino a quando le ghiandole surrenali riavviare la normale funzione.

Senza trattamento, quelli con un PCC sono ad un elevato rischio per le seguenti condizioni:

  • crisi pressione alta
  • battito cardiaco irregolare
  • attacco di cuore
  • più organi del corpo cominciano a fallire

Tuttavia, come per qualsiasi intervento chirurgico, il trattamento chirurgico PCC può comportare complicazioni. L’intervento interessa potenti ormoni nel corpo. Durante un’operazione, alcune delle condizioni che possono svilupparsi includono:

  • crisi pressione alta
  • crisi bassa pressione sanguigna
  • battito cardiaco irregolare

In rari casi, PCC può essere cancerogene. In questi casi la chirurgia è seguita con radioterapia o chemioterapia.

Le prospettive per una persona con un PCC dipende se il tumore è cancerogeno. Le persone che hanno avuto un PCC che non era cancerosa avevano un tasso di sopravvivenza a cinque anni di96 per cento. Il tasso di sopravvivenza è stato44 per cento per le persone che hanno avuto un tumore canceroso.

La diagnosi precoce non sempre è sufficiente a garantire il successo del trattamento. A causa della difficoltà della chirurgia, cercare un chirurgo che è altamente qualificato e in grado di gestire le possibili complicazioni.

Tag: genetica, Salute,