Pubblicato in 26 June 2017

Plantare fibroma: sintomi, trattamento e Altro

Un fibroma plantare è una crescita cancerosa o benigna nel arco del piede. Si sviluppa nella fascia plantare, che è spessa tessuto fibroso sul fondo dei piedi. Questo tessuto copre l’area dal tallone alla punta dei piedi e stabilizza vostro arco del piede.

Questo nodulo, che cresce lentamente nel tempo, in grado di sviluppare su un piede o entrambi i piedi. E ‘in genere meno di un pollice di dimensione.

Una singola lesione viene indicato come un fibroma plantare. Una condizione chiamata fibromatosi plantare può svilupparsi se la lesione inizia a ingrandire e altri sviluppare sull’aspetto plantare, o sogliola, del piede. Questa rara condizione è nota anche come malattia di Ledderhose .

Anche se chiunque può sviluppare un fibroma plantare, si verifica in genere nella mezza età. Gli uomini sono anche più probabilità di essere colpiti.

Continua a leggere per saperne di più.

Una crescita fibroma plantare appare tipicamente sulla parte inferiore del piede, cioè al centro dell’arco.

Nelle prime fasi, queste escrescenze causano poco disagio. Spesso appaiono come poco più che piccoli urti. Non si può notare il nodulo a meno che non comincia a crescere in termini di dimensioni.

Si può cominciare a sperimentare dolore o fastidio se il nodulo diventa più grande o se la pressione esterna è applicata alla zona interessata. Questo include l’attrito di indossare scarpe, camminare per un lungo periodo, e in piedi scalzi.

fibromi plantari sono benigni. A volte, essi saranno regredire da soli. Se stai provare disagio o sviluppare un urto sul piede, consultare il medico.

La causa esatta di un fibroma plantare è sconosciuta, sebbene alcuni esperti sospettano una componente genetica. Ad esempio, v’è un alto tasso di condizioni fibrotiche in persone di discendenza europea settentrionale.

Alcuni ricercatori anche credere che ci sia una connessione tra trauma e plantari fibromi. Un infortunio può causare rotture nella fascia della parte inferiore dei vostri piedi, promuovendo la crescita di noduli.

Alcuni farmaci e integratori possono anche favorire la crescita di un eccesso di collagene e tessuto fibroso, ma questo non è stato dimostrato. Questi includono:

  • alcuni beta-bloccanti per curare la pressione alta
  • farmaci anti-sequestro
  • vitamina C
  • glucosamina

Si può anche essere più probabilità di sviluppare plantare fibroma se si dispone di:

  • malattia epatica cronica
  • diabete
  • disturbi convulsivi

La connessione tra queste condizioni e fibroma plantare è chiaro.

Poiché non è chiaro ciò che provoca esattamente fibroma plantare o perché, non c’è modo conosciuto per evitare la comparsa.

Se si sospetta plantare fibroma, consultare il medico. Questa condizione non guarisce da sola, e l’intervento medico può essere necessario per alleviare qualsiasi dolore causato dalla nodulo.

Al vostro appuntamento, il medico effettuerà un esame fisico del piede. Questo include la pressione del nodulo.

Anche se è possibile diagnosticare un fibroma plantare in base all’aspetto del nodulo, il medico può raccomandare ulteriori test.

Test di imaging possono confermare un fibroma plantare ed escludere altre condizioni, come cisti , granulomi, e neoplasie.

Possibili test di imaging includono:

A volte i medici eseguono una biopsia della lesione per ulteriori indagini. Ciò comporta la rimozione di un campione di tessuto ed esaminando il campione al microscopio.

L’obiettivo del trattamento è quello di ridurre qualsiasi dolore e il disagio e ridurre le dimensioni del nodulo. Il trattamento si basa sulla gravità del nodulo, in modo che il piano di trattamento individuale può variare. Un piano tipico includerà uno o più dei seguenti elementi:

Il trattamento topico

Transdermico verapamil gel 15 per cento inibisce la crescita di tessuto fibrosi in laboratorio. Se utilizzato correttamente, è affermato che questo gel può rimodellare il tessuto interessato entro 6 a 12 mesi . Tuttavia, l’evidenza scientifica per questa affermazione è molto limitata. Qualsiasi dolore o disagio di solito scompare entro 3 mesi di utilizzo, se questo farmaco è utile per un particolare utente.

Il produttore del farmaco afferma che saltare o mancanti dosi possono rallentare il tasso di recupero, in modo da essere sicuri di seguire le indicazioni del medico. Dopo che il tessuto è stato ristrutturato, la recidiva è improbabile.

iniezione di corticosteroidi

Un corticosteroide è un farmaco anti-infiammatorio. L’iniezione di uno steroide nel nodulo può ridurre il dolore e l’infiammazione. Se l’infiammazione diminuisce, può diventare più facile camminare, stare in piedi, e indossare scarpe.

Sebbene iniezioni di steroidi sono efficaci per alleviare qualsiasi processo infiammatorio, il nodulo può continuare a crescere.

Orthotics

Plantari può essere utile se la crescita è piccola e non è cambiato in termini di dimensioni. Questo trattamento non chirurgico prevede l’utilizzo di tamponi e solette gel o schiuma per ridistribuire il peso corporeo e alleviare il dolore associato con un fibroma plantare. Anche se la loro utilità è discutibile, non v’è alcun rischio per loro cercando.

Di conseguenza, indossando scarpe e piedi possono diventare più confortevole. Se over-the-counter solette non migliorano i sintomi, si rivolga al medico di opzioni personalizzate. Tuttavia, l’utilità di plantari personalizzati è anche stata messa in discussione.

È possibile acquistare plantari in linea .

Fisioterapia

La terapia fisica aiuta a rompere l’accumulo di tessuto nel piede. Il tuo fisioterapista vi aiuterà a sviluppare una routine di allenamento della forza e esercizi di stretching che possono contribuire ad aumentare la circolazione del sangue e stimolare la crescita delle cellule. Aumento della circolazione può anche ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore causato da un fibroma plantare. Non ci sono studi pubblicati che dimostrano che la terapia fisica ha un significativo effetto benefico nel trattamento di fibromi plantari, però.

Chirurgia

Nei casi più gravi, il medico può suggerire la rimozione chirurgica del fibroma. Questa procedura può appiattire la volta plantare e aumentare il rischio di dito a martello , per cui questa procedura viene utilizzato solo come ultima risorsa. In media, il recupero può prendere uno a due mesi .

Un fibroma plantare colpisce le persone in modo diverso. Alcuni sviluppano una piccola crescita che non disturba, mentre altri sperimentano dolore persistente che non risponde alle terapie convenzionali.

Il trattamento con iniezioni di steroidi, terapia fisica, gel, plantari o chirurgia può fornire a breve termine o sollievo a lungo termine. Tuttavia, escrescenze possono ripresentarsi se siete predisposti a fibromi plantari.

Tag: tumori, Salute,