Pubblicato in 18 June 2018

Come il portacaval Shunt può aiutare le persone con malattia epatica

Uno shunt portacaval è una procedura chirurgica che viene utilizzato per creare un nuovo collegamento tra i vasi sanguigni nel fegato. Il medico consiglia questa procedura se si hanno gravi problemi al fegato.

Quando si è in buona salute, sangue dal stomaco , intestino e dell’esofago scorre attraverso il fegato . La vena porta, conosciuta anche come la vena porta, trasporta il sangue dal sistema digerente al fegato.

Tuttavia, se il fegato è gravemente danneggiato, il sangue non scorre attraverso di essa ad un ritmo sano. Questo fa sì che il sangue per eseguire il backup, aumentando la pressione alla vena porta. Ciò si traduce in una condizione nota come ipertensione portale .

Ci sono un certo numero di potenziali cause di ipertensione portale, tra cui:

A sua volta, l’ipertensione portale può portare a problemi di salute più gravi, tra cui:

smistamento portacaval migliora il flusso di sangue tra il fegato, esofago, stomaco e intestino.

Per determinare se si dispone di una malattia del fegato e hanno bisogno di uno shunt portacaval, il medico può raccomandare una o più delle seguenti prove:

Possibili sintomi di ipertensione portale sono:

Ti verrà dato anestesia generale, in modo che si è addormentato e non si sente alcun disagio durante questa procedura chirurgica.

Il chirurgo farà una grande incisione nel vostro addome e si collegherà la vena porta alla vena cava inferiore . Questo vaso sanguigno prende il sangue dagli organi e degli arti inferiori al cuore.

Con questa nuova connessione, sangue bypassare il fegato e ridurre la pressione del sangue nel fegato.

Questa procedura ha una serie di vantaggi, tra cui:

  • ridurre l’ipertensione nel fegato
  • ridurre il rischio di emorragia
  • ridurre il rischio di rottura dei vasi sanguigni

Tutte le forme di chirurgia portare alcuni rischi, tra cui:

Possibili complicazioni specificamente collegati ad uno shunt portacaval includono:

rischi anestetici

Anche se la maggior parte delle persone sane non hanno problemi con l’anestesia generale, c’è un piccolo rischio di complicanze e, anche se raramente, la morte. Tali rischi sono in gran parte dipende dalla vostra salute generale e il tipo di procedura si sta subendo. Alcuni fattori possono aumentare il rischio di complicanze, come ad esempio:

Se si dispone di tali complicanze mediche o sei un adulto di età, si può essere più a rischio di complicazioni seguenti rare.

consapevolezza Anestesia

consapevolezza anestesia è il risveglio non intenzionale o consapevolezza di una persona che ti è stato dato l’anestesia generale. Questo può accadere se non è stata data sufficiente l’anestesia generale.

E ‘molto raro, però. Secondo la Mayo Clinic , succede solo in una o due persone fuori da ogni 10.000. Se ciò dovesse accadere, vi sveglierete molto brevemente e può essere consapevoli dell’ambiente circostante, ma si sente alcun disagio.

Su estremamente rare occasioni alcune persone l’esperienza del dolore grave, che può portare a problemi emotivi e psicologici cronici. I fattori che possono aumentare il rischio di anestesia consapevolezza includono:

Se si dispone di una malattia del fegato, come la cirrosi , sei a un aumento del rischio di complicanze post-operatorie. Questi includono:

Se si ha una malattia cronica epatica progressiva, il medico può valutare voi per un trapianto di fegato .