Pubblicato in 9 January 2018

Trombocitemia primaria: cause, sintomi e diagnosi

trombocitemia primaria è un disturbo della coagulazione del sangue rara che causa il midollo osseo a produrre troppe piastrine. E ‘noto anche come trombocitemia essenziale.

Il midollo osseo è il tessuto spugnoso all’interno le ossa. Esso contiene cellule che producono:

  • globuli rossi (RBC), che portano ossigeno e nutrienti
  • globuli bianchi (WBC), che aiutano a combattere le infezioni
  • piastrine, che consentono la coagulazione del sangue

Un elevato numero di piastrine può causare coaguli di sangue per sviluppare spontaneamente. Normalmente, il sangue inizia a coagulare per evitare una massiccia perdita di sangue dopo un infortunio. Nelle persone con trombocitemia primaria, tuttavia, coaguli di sangue possono formare improvvisamente e senza alcuna ragione apparente.

Anormale coagulazione del sangue può essere pericoloso. coaguli di sangue possono bloccare il flusso di sangue al cervello, fegato, cuore e altri organi vitali.

Questa condizione si verifica quando il corpo produce troppi piastrine, che può portare a coagulazione anormale. Tuttavia, l’esatta causa di questo è sconosciuta. Secondo la Fondazione MPN Research, circa la metà delle persone affette da trombocitemia primaria hanno una mutazione del gene nel gene Janus chinasi 2 (JAK2). Questo gene è responsabile della produzione di una proteina che promuove la crescita e la divisione delle cellule.

Quando la conta delle piastrine è troppo alta a causa di una malattia o condizione specifica, si chiama trombocitosi secondaria o reattiva. trombocitemia primaria è meno comune che trombocitosi secondaria. Un’altra forma di trombocitemia, trombocitemia ereditato, è molto raro.

trombocitemia primaria è più comune tra le donne e le persone con più di 50 anni, tuttavia, la condizione può colpire anche persone più giovani.

Trombocitemia primaria di solito non causa sintomi. Un coagulo di sangue può essere il primo segno che qualcosa non va. Coaguli di sangue possono svilupparsi ovunque nel vostro corpo, ma sono più propensi a formare nei piedi, le mani, o il cervello. I sintomi di un coagulo di sangue può variare a seconda di dove si trova il coagulo. I sintomi generalmente includono:

In rari casi, la condizione può causare sanguinamento . Ciò può avvenire in forma di:

Le donne che hanno trombocitemia primaria e anche prendere la pillola anticoncezionale hanno un rischio maggiore di coaguli di sangue. La condizione è particolarmente pericolosa per le donne in gravidanza. Un coagulo di sangue si trova nella placenta può portare a problemi di sviluppo fetale o aborto spontaneo .

Un coagulo di sangue può causare un attacco ischemico transitorio (TIA) o ictus . I sintomi di ictus includono:

Le persone con trombocitemia primaria sono anche a rischio di attacco di cuore . Questo perché i coaguli di sangue possono bloccare il flusso di sangue al cuore. I sintomi di un attacco di cuore sono:

Anche se meno comune, un altissimo numero di piastrine può provocare:

  • epistassi
  • ecchimosi
  • sanguinamento delle gengive
  • sangue nelle feci

Chiamate il vostro medico o andare in ospedale immediatamente se si hanno sintomi di:

  • un coagulo di sangue
  • attacco di cuore
  • ictus
  • gravi emorragie

Queste condizioni sono considerate emergenze mediche e richiedono un trattamento immediato.

Il medico prima eseguire un esame fisico e vi chiedo sulla vostra storia medica. Assicurati di citare tutti i trasfusioni di sangue , infezioni e procedure mediche che hai avuto in passato. Inoltre informi il medico di qualsiasi prescrizione e over-the-counter (OTC), farmaci e integratori che si stanno prendendo.

Se si sospetta trombocitemia primaria, il medico eseguirà alcuni esami del sangue per confermare la diagnosi. Gli esami del sangue possono includere:

  • Emocromocitometrico completo (CBC). Un CBC misura il numero di piastrine nel sangue.
  • Striscio di sangue. Uno striscio di sangue esamina la condizione dei piastrine.
  • I test genetici. Questo test vi aiuterà a determinare se si dispone di una condizione ereditaria che provoca un elevato numero di piastrine.

Altri test diagnostici possono includere aspirazione del midollo osseo per esaminare il vostro piastrine al microscopio. Questa procedura consiste nel prelievo di un campione di tessuto midollare in forma liquida. E ‘tipicamente estratto dallo sterno o del bacino.

Che molto probabilmente riceve una diagnosi di trombocitemia primaria se il medico non riesce a trovare una causa per il vostro elevato numero di piastrine.

Il vostro piano di trattamento dipenderà da una serie di fattori, tra cui il rischio di sviluppare coaguli di sangue.

Potrebbe non essere necessario il trattamento se non si dispone di alcun sintomo o fattori di rischio aggiuntivi. Invece, il medico può scegliere di monitorare attentamente la sua condizione. Il trattamento può essere raccomandato se:

Il trattamento può includere i seguenti:

  • OTC basse dosi di aspirina (Bayer) può ridurre la coagulazione del sangue. Negozio di aspirina a basso dosaggio in linea.
  • Prescrizione di farmaci in grado di abbassare il rischio di coagulazione o di ridurre la produzione di piastrine nel midollo osseo.
  • Piastrinoaferesi. Questa procedura rimuove piastrine direttamente dal sangue.

La vostra visione dipende da una varietà di fattori. La maggior parte delle persone non si verificano complicazioni per lungo tempo. Tuttavia, possono verificarsi gravi complicazioni. Essi possono includere:

problemi di sanguinamento sono rari, ma possono portare a complicazioni quali:

Non c’è modo conosciuto per evitare trombocitemia primaria. Tuttavia, se di recente hai ricevuto una diagnosi di trombocitemia primaria, ci sono alcune cose che potete fare per ridurre il rischio di gravi complicazioni.

Il primo passo è gestire eventuali fattori di rischio per coaguli di sangue. Controllare i tuoi pressione sanguigna , il colesterolo , e le condizioni come il diabete può aiutare a ridurre il rischio di coaguli di sangue. È possibile farlo da esercitare regolarmente e mangiare una dieta che consiste in gran parte di frutta , verdura , cereali integrali e magre proteine .

E ‘anche importante per smettere di fumare . Il fumo aumenta il rischio di coaguli di sangue.

Per ridurre ulteriormente il rischio di gravi complicazioni, si dovrebbe anche:

  • Prendete tutti i farmaci come prescritto.
  • Evitare farmaci OTC o fredde che aumentano il rischio di sanguinamento.
  • Evitare gli sport di contatto o le attività che aumentano il rischio di sanguinamento.
  • Riferire tempestivamente sanguinamento anomalo o sintomi di coaguli di sangue con il medico.

Prima di eventuali procedure dentistiche o chirurgiche, assicuratevi di informare il dentista o il medico su eventuali farmaci che lei assume per abbassare la conta piastrinica.

I fumatori e le persone con una storia di coaguli di sangue possono avere bisogno di farmaci per ridurre il loro numero di piastrine. Gli altri non possono avere bisogno di alcun trattamento.

Tag: Salute,