Pubblicato in 12 January 2018

Piloroplastica: Scopo, procedura, di recupero, e rischi

Piloroplastica è un intervento chirurgico per allargare il piloro. Questa è un’apertura verso la fine dello stomaco che permette alimento di fluire nel duodeno, la prima parte dell’intestino tenue.

Piloro è circondata da uno sfintere piloro, una spessa banda di muscolo liscio che induce per aprire e chiudere in certe fasi della digestione. Piloro restringe normalmente a circa 1 pollice di diametro. Quando l’apertura pilorica è insolitamente stretto o bloccato, è difficile per il cibo di passare attraverso. Questo porta a sintomi come indigestione e la stitichezza .

Piloroplastica comporta il taglio attraverso e rimuovere parte del piloro sfintere ad allargarsi e rilassarsi piloro. Ciò rende più facile per il cibo per passare nel duodeno. In alcuni casi, lo sfintere pilorico è interamente rimosso.

Oltre ad ampliare un particolarmente strette piloro, piloroplastica può anche contribuire a trattare diverse condizioni che influenzano lo stomaco e gastrointestinali nervi, come ad esempio:

A seconda delle condizioni, piloroplastica potrebbe essere fatto allo stesso tempo come un altro procedimento, come ad esempio:

  • Vagotomia. Questa procedura comporta la rimozione taluni rami del nervo vago, che controlla gli organi gastrointestinali.
  • Gastroduodenostomy. Questa procedura crea un nuovo collegamento tra lo stomaco e il duodeno.

Piloroplastica può essere eseguita come chirurgia tradizionale aperta. Tuttavia, molti medici ora offrono laparoscopiche opzioni. Questi sono minimamente invasiva e trasportano meno rischi. Entrambi i tipi di intervento chirurgico si realizza in anestesia generale. Questo significa che sarete addormentato e non si sente alcun dolore durante l’intervento chirurgico.

chirurgia a cielo aperto

Durante un piloroplastica aperta, i chirurghi in genere:

  1. Fare un lunga incisione o tagliare, di solito nel mezzo della parete addominale, e utilizzare strumenti chirurgici per allargare l’apertura.
  2. Fare diversi piccoli tagli attraverso il muscolo dei muscoli dello sfintere piloro, allargando l’apertura del piloro.
  3. Stitch i muscoli pilorica di nuovo insieme dal basso verso l’alto.
  4. Eseguire interventi chirurgici aggiuntivi, come gastroduodenostomy e vagotomia.
  5. In casi di malnutrizione, un tubo gastro-digiunale, un tipo di tubo di alimentazione, può essere inserito per consentire cibo liquido di passare attraverso l’addome direttamente nello stomaco.

La chirurgia laparoscopica

Nelle procedure laparoscopiche, chirurghi eseguono l’intervento chirurgico attraverso alcuni piccoli tagli. Usano molto piccoli utensili e un laparoscopio per contribuire a guidarli. Un laparoscopio è un lungo tubo di plastica con una piccola, videocamera illuminato su un’estremità. E ‘collegato ad un monitor che permette al chirurgo di vedere quello che stanno facendo all’interno del vostro corpo.

Durante piloroplastica laparoscopica, i chirurghi in genere:

  1. Fare tre a cinque piccoli tagli nello stomaco e inserire un laparoscopio.
  2. Della pompa di gas nella cavità dello stomaco per rendere più facile vedere la piena organo.
  3. Seguire i passaggi da 2 a 5 di un piloroplastica aperta, utilizzando piccoli strumenti chirurgici realizzati appositamente per la chirurgia laparoscopica.

Recupero da piloroplastica è abbastanza veloce. La maggior parte delle persone possono cominciare a muoversi con delicatezza o camminare entro 12 ore dopo l’intervento chirurgico. Molti vanno a casa dopo circa tre giorni di monitoraggio medico e di cura. Ulteriori interventi chirurgici piloroplastica complessi possono richiedere un supplemento pochi giorni in ospedale.

Mentre si recupera, potrebbe essere necessario mangiare una dieta ristretta per un paio di settimane o mesi, a seconda di quanto sia estesa l’intervento chirurgico è stato e le eventuali condizioni mediche di base che hai. Tenete a mente che si può prendere tre mesi o più per iniziare a vedere i benefici del piloroplastica.

La maggior parte delle persone possono riprendere l’esercizio non gravoso circa quattro a sei settimane dopo la procedura.

Tutti gli interventi chirurgici comportano rischi generali. Alcune delle complicazioni comuni associate alla chirurgia addominale includono:

  • stomaco o danno intestinale
  • reazioni allergiche a farmaci anestesia
  • emorragia interna
  • coaguli di sangue
  • cicatrici
  • infezione
  • ernia

stomaco di dumping

Piloroplastica può anche causare una condizione chiamata rapido svuotamento gastrico, o dello stomaco dumping. Ciò comporta il contenuto dello stomaco svuotamento nel vostro piccolo intestino troppo velocemente.

Quando accade stomaco dumping, gli alimenti non sono adeguatamente digeriti quando raggiungono l’intestino. Questo costringe gli organi per la produzione di secrezioni digestive più del solito. Un piloro ingrandita possono anche permettere fluidi digestivi intestinali o bile perdite nello stomaco. Ciò può causare la gastroenterite . Nel corso del tempo, può anche portare alla malnutrizione nei casi più gravi.

I sintomi di stomaco scarico spesso iniziano entro 30 minuti a un’ora dopo aver mangiato. I sintomi più comuni sono:

  • crampi addominali
  • diarrea
  • gonfiore
  • nausea
  • vomito, spesso, liquido amaro sapore giallo-verdastro
  • vertigini
  • rapida frequenza cardiaca
  • disidratazione
  • esaurimento

Dopo alcune ore, soprattutto dopo aver mangiato cibi ricchi di zucchero, il principale sintomo di stomaco scarico diventa basso livello di zucchero nel sangue . Essa si verifica a causa del tuo corpo liberando una grande quantità di insulina per digerire la maggiore quantità di zucchero nel piccolo intestino.

I sintomi di ritardo dello stomaco scarico comprendono:

  • esaurimento
  • vertigini
  • rapida frequenza cardiaca
  • debolezza generale
  • sudorazione
  • intenso, spesso doloroso, la fame
  • nausea

Piloroplastica è un tipo di chirurgia che allarga l’apertura sul fondo dello stomaco. E ‘spesso usato per trattare malattie gastrointestinali che non hanno risposto ad altri trattamenti.

Esso può essere fatto utilizzando sia tradizionali metodi di chirurgia aperta o tecniche laparoscopiche. Al termine della procedura, si dovrebbe essere in grado di tornare a casa in pochi giorni. Può essere di diversi mesi prima di iniziare a notare i risultati.