Pubblicato in 26 September 2015

Lesione del nervo radiale: cause, sintomi e diagnosi

Il nervo radiale corre lungo la parte inferiore del braccio e controlla il movimento del tricipite muscolo, che si trova nella parte posteriore della parte superiore del braccio. Il nervo radiale è responsabile per estendere il polso e dita. Inoltre controlla sensazione in parte della mano.

Lesione al nervo radiale può provocare neuropatia radiale, detta anche paralisi del nervo radiale. Lesione del nervo radiale può essere dovuto a un trauma fisico, infezioni, o anche l’esposizione alle tossine. E ‘spesso causa di intorpidimento e formicolio o bruciore. Può anche essere indolore. La condizione può causare debolezza o difficoltà di movimento al polso, mano, o le dita.

In molti casi, questa condizione migliorerà se viene trattata la causa sottostante.

Lesioni al nervo radiale ha una varietà di possibili cause. Questi includono:

  • frattura vostro dell’omero , un osso nella parte superiore del braccio
  • a letto con il braccio superiore in una posizione scomoda
  • la pressione appoggiato il braccio sullo schienale di una sedia
  • con le stampelle in modo improprio
  • che cade su o ricevere un colpo al braccio
  • costrizione a lungo termine del vostro polso

Le cause più comuni di lesione al nervo radiale sono rompendo il braccio , un uso eccessivo il braccio, e sportive e di lavoro incidenti. A seconda del livello di pregiudizio, si può verificare una lacerazione completa del nervo radiale. Ciò si verifica quando il nervo viene reciso. Può causare sintomi che sono simili alle lesioni più lievi. Una lacerazione del nervo di solito richiede la riparazione chirurgica.

Alcune azioni, se ripetuta abbastanza spesso, possono portare a danni ai nervi radiale. Movimenti che coinvolgono sia i movimenti di presa e oscillanti, come oscillare un martello, può portare a danni ai nervi nel tempo. Come il nervo radiale si muove avanti e indietro sulle ossa del polso e l’avambraccio, c’è potenziale per il coraggio di diventare intrappolato, pizzicato , o teso da queste attività.

L’avvelenamento da piombo può anche portare a danni al sistema nervoso a lungo termine. Nel corso del tempo, la tossina piombo può causare danni al sistema nervoso nel suo complesso.

Determinate condizioni di salute che colpiscono tutto il corpo possono danneggiare un nervo. Malattie renali e diabete possono causare infiammazione , ritenzione di liquidi , e altri sintomi che possono, a loro volta, portano alla compressione del nervo. Questo potrebbe influenzare il nervo radiale o di altri nervi nel vostro corpo.

Una lesione del nervo radiale di solito provoca sintomi nella parte posteriore della vostra mano, vicino al vostro pollice, e nel vostro indice e il medio.

I sintomi possono includere un forte dolore o bruciore, così come sensazioni insolite nel pollice e le dita. E ‘comune a sperimentare intorpidimento, formicolio e difficoltà raddrizzare il braccio. Si può anche scoprire che non è possibile estendere o raddrizzare il polso e le dita . Questo si chiama “goccia polso” o “goccia dito”, e non si verifica in tutti i casi.

Se pensi di aver ferito il vostro nervo radiale, il medico inizierà da voi a chiedere circa i sintomi e quando hanno cominciato. Questo può aiutare a individuare ciò che ha causato il danno.

Il medico anche fare un esame fisico. Volgeranno lo sguardo a vostra colpita braccio, mano e del polso, e confrontarlo con il vostro sano braccio, mano e polso. Possono chiedere di estendere e ruotare il braccio per vedere se la lesione colpisce il raggio di movimento. Il medico le chiederà anche di estendere il vostro polso e delle dita, il controllo di qualsiasi debolezza o perdita di tono muscolare.

Il medico può prescrivere esami per escludere altre cause dei sintomi. Ad esempio, si può avere esami del sangue per controllare il vostro zucchero nel sangue e livelli di vitamina, così come il vostro rene e la funzione della tiroide . Questi test controllano per i segni di altre condizioni associate con danni ai nervi, come il diabete, carenze vitaminiche , o malattie del rene e del fegato. Una TAC o RM possono anche cercare malattie entro la testa, collo, o spalle che possono portare a pressioni sul nervo radiale.

Il medico può anche prendere in considerazione l’elettromiografia (EMG) e test di conduzione nervosa. Un EMG misura l’attività elettrica nel muscolo. Un test di conduzione nervosa misura la velocità con cui impulsi viaggiano lungo i nervi. Questi test possono aiutare a determinare se si verifica un problema nel vostro nervo o nel vostro muscolo. Essi possono anche mostrare se il nervo radiale è danneggiato.

In casi molto rari, il medico può richiedere un biopsia del nervo . Si tratta di prendere un piccolo campione del nervo e di esaminare per determinare la causa del danno.

L’obiettivo del trattamento per le lesioni del nervo radiale è quello di alleviare i sintomi, pur mantenendo movimento del polso e della mano. Il miglior trattamento dipende dalla causa sottostante. In alcuni casi, i sintomi vanno via lentamente da soli senza l’intervento. Il medico può prescrivere farmaci o altre terapie per aiutare a gestire i sintomi.

Trattamento di prima linea

Ci sono diverse opzioni di trattamento diverso di prima linea a disposizione. Questi includono:

Alcune persone scelgono la stimolazione elettrica transcutanea dei nervi (TENS) per il trattamento di danni ai nervi. Questa terapia prevede il posizionamento più elettrodi adesivi sulla pelle vicino alla zona interessata. Gli elettrodi forniscono una corrente elettrica delicata a velocità variabile.

La terapia fisica per costruire e mantenere la forza muscolare può aiutare a guarire e migliorare la funzione del nervo. Trattamento di massaggio è un’altra opzione. Massaggio può rompere il tessuto cicatriziale e rendere il nervo radiale più reattivo.

Farmaci analgesici o anti-infiammatori può aiutare ad alleviare il dolore di una lesione del nervo radiale. Esso può anche aiutare la ferita a guarire più velocemente. Un solo colpo di cortisone nella zona interessata può alleviare il dolore. Creme anestetiche o patch può essere utilizzato anche per alleviare il dolore, pur consentendo il movimento.

E ‘anche comune l’uso di un tutore o stecca per immobilizzare il nervo. Questo potrebbe non sembrare l’opzione più conveniente, ma può impedire di reinjuring nervo mentre è la guarigione.

Negozio di parentesi graffe e stecche

Meno metodi di trattamento tradizionali, come l’agopuntura e la chiropratica, sono anche un’opzione. Tenete a mente che le prove sul fatto che alcuni di questi trattamenti funzionano è misto.

Chirurgia

La maggior parte delle persone con una lesione del nervo radiale si riprenderà entro tre mesi dall’inizio del trattamento, se il nervo non è strappata o lacerata. Ma alcuni casi in ultima analisi, richiedono un intervento chirurgico. Se il nervo radiale è intrappolata, la chirurgia può alleviare la pressione sul nervo. Se c’è una massa, come ad esempio un tumore benigno , sul nervo radiale, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuoverlo.

Lo scopo della chirurgia è quello di riparare i danni al nervo. Occasionalmente, quando si ritiene che il nervo non guarire, trasferimenti tendinei possono essere eseguite per ripristinare la funzione all’estremità. Dopo l’intervento chirurgico, è necessario indossare un tutore o stecca per consentire l’infortunio o il trasferimento del tendine di guarire. Il medico farà riferimento ad un fisioterapista per la riabilitazione per ripristinare la gamma di movimento e forza.

È possibile prevenire le lesioni nervose più radiali se si evita di mettere pressione prolungata sulla parte superiore del braccio. Evitare comportamenti che possono portare a danni al sistema nervoso, come movimenti ripetitivi o rimanendo nelle posizioni angusti, seduti o dormire. Se si lavora in una professione che richiede movimenti ripetitivi, adottare misure per proteggere se stessi prendendo pause e il passaggio tra i compiti che richiedono diversi movimenti.

La prognosi a lungo termine per una lesione del nervo radiale varia notevolmente a seconda della causa e la gravità della lesione. Nella maggior parte dei casi, un pieno recupero è possibile. metodi di trattamento di prima linea in genere guarire la maggior parte delle lesioni del nervo radiale entro 12 settimane.

Se il danno del nervo è il risultato di una condizione medica di base, come il diabete o l’alcolismo , parlare con il medico su come gestire i sintomi.

Le persone che sono più giovani quando si verifica il danno e le persone che hanno lesioni danni ai nervi aggiuntivo tendono a recuperareil più in fretta. Se è necessario un intervento chirurgico, un recupero completo può richiedere da sei a otto mesi.