Pubblicato in 17 April 2017

10 motivi Sono grato per la menopausa

Prima ho girato 50, ho chiesto a uno dei miei amici più grandi vicini come è sopravvissuta la menopausa. Ha condiviso che si trattava di una potente iniziazione “elderhood”, ma ha ammesso che non è stato facile. Si sentiva frustrato per il guadagno di peso inspiegabile, vampate di calore, e costante veglia per tutta la notte.

Ascoltando la sua storia era affascinante. Mi ha ricordato di quando ero incinta. Ognuno aveva una storia diversa per il dolore e l’intensità del parto. Ero lì, con la pancia piena di bambino, un po ‘pietrificato e si chiede: Come fanno le donne passano attraverso questo ed escono dall’altra parte?

Come la menopausa si avvicinava, ho pensato a me, “Sta andando essere duro, e ho intenzione di odiarlo. Spero di sopravvivere!”

Perché ho tanta paura? Lasciatemi spiegare.

Adattarsi a una nuova normalità

Nel 2008, mi è stato diagnosticato il diabete di tipo autoimmune latenti 1 negli adulti (LADA) . Ciò significava c’è voluto molto tempo per i miei pancreas a interrompere la produzione di insulina.

I nostri corpi usano insulina per regolare la quantità di zucchero nel nostro sangue. agisce insulina come una porta per consentire il glucosio (energia) in una cella. Il nostro cervello ha bisogno di glucosio per alimentare il nostro sistema nervoso. Se abbiamo troppo glucosio o troppo poco, abbiamo praticamente rischiare di danneggiare gli organi, tessuti e nervi nel nostro corpo.

Quando il diabete di tipo 1 si presenta in età adulta, qualche fattore ha innescato la sua insorgenza. La scienza sta ancora cercando di capire esattamente di cosa si tratta, ma l’evidenza suggerisce che ha a che fare con fattori di stress ambientale o emotivi, cattiva salute dell’intestino, o di avere alcuni marcatori genetici nel DNA.

Mi è stato diagnosticato all’età di 42 durante il viaggio il mondo come un insegnante di yoga globale. Per essere onesti, mi ci sono voluti anni per accettare la mia diagnosi. Più ero in segno di diniego, il malato che ho ricevuto. Alla fine, ho dovuto affrontare la verità: Il corpo non funziona senza insulina.

Sei anni dopo la diagnosi, ho iniziato a prendere colpi al giorno per stabilizzare i miei livelli di zucchero nel sangue. Che sollievo ammettere finalmente avevo bisogno di supporto medico. E poi, proprio quando stavo adattarsi alla mia nuova normalità, avete indovinato - la menopausa .

La resistenza delle donne

Il mio periodo si fermò e le vampate di calore ha cominciato. Una sensazione di vibrazioni voodoo elettrici viaggiato dalle mie dita dei piedi alla corona della mia testa. Tutto il mio corpo era così caldo, ho dovuto togliere verso il basso per le mie mutande mentre secchi di sudore inondati da tutti i pori.

Ma nonostante l’imbarazzo di far caldo in tutti i posti sbagliati, la menopausa anche mi ha fatto riflettere su come resiliente siamo come le donne. Non è solo che andiamo attraverso la pubertà, la gravidanza, la menopausa e, o che abbiamo pastorelli fino all’età adulta e tendono alla nostra famiglia e gli amici. Inoltre abbiamo a cuore profondamente, lavoriamo sodo, e ancora prendere su tutto il possibile. Se ci si ferma a pensare a questo proposito, le donne sono diamanti impeccabile. Possiamo pensare che non siamo perfetti, ma siamo in realtà forte e brillante.

Vivere con una condizione cronica come il diabete di tipo 1 non è un picnic. Mantenere i miei livelli costanti nel bel mezzo della mia vita piena di impegni è stata una sfida. Gettare il mio periodo nel mix è stato debilitante. Penso che sia il motivo per cui ho temuto la menopausa così tanto. Proprio quando avevo capito le cose, mi piacerebbe iniziare il sanguinamento, e gli zuccheri nel sangue sulle montagne russe mi prenderei a fare un giro. Ero convinto che la menopausa non farebbe che aggravare la situazione.

Per fortuna, mi sono sbagliato.

Ragioni per cui sono grato per la menopausa

La menopausa ha per la maggior parte stabilizzato i miei livelli di zucchero nel sangue. Ci sono stati altri aspetti positivi anche:

1. Ho un built-in continuo sistema di monitoraggio della glicemia. Quando si vive con il diabete, è utile sapere che cosa sta accadendo con la glicemia durante la notte. Svegliarsi per tutta la notte con vampate di calore significa che posso tenere d’occhio per un basso potenziale.

2. Niente più sbalzi d’umore! I crash non è più e bruciare con tensione premestruale.

Condividi su Pinterest

3. Ho arrivare ad avere i capelli sale e pepe gratuitamente. Perché pagare una fortuna per striscia i capelli quando la natura sta dando via gratuitamente?

4. sto risparmiando soldi su crema per la pelle! Invece di aver bisogno di diverse creme per le variazioni di struttura della pelle, c’è solo secco, asciutto, e più asciutto. Solo 100 per cento di burro di karitè fa il trucco.

Condividi su Pinterest

5. Mi arriva a vestire per l’estate in inverno e creare la mia propria haute couture. Ho trovato il modo di coordinare i miei vestiti estivi con gli accessori invernali in modo da poter togliere qualsiasi luogo, in qualsiasi momento e avere ancora un po ‘di stile.

6. Niente più abbuffate a tarda notte spinaci per mantenere i miei livelli di ferro. Sono stato vegetariano e talvolta vegan per la maggior parte della mia vita. Ho mangiato così tanto spinaci per compensare che mi sentivo come Braccio di Ferro!

7. Sto salvare l’ambiente. Nessun altro tamponi e pastiglie nella spazzatura.

8. Non sono mai freddo! (Adoro questo.)

9. Posso impegnarsi in sesso selvaggio con abbandono e non preoccuparti di rimanere incinta (vale a dire, se mai voglia).

Condividi su Pinterest

10. Sono felice di uscire con me. Sentimenti di isolamento e di solitudine o l’idea che ci sia qualcosa che non va con chi sto sono andati.

Linea di fondo

In aggiunta a tutte queste ragioni, la menopausa è completamente cambiato il modo in cui mi avvicino la mia salute e il benessere. Sono più tenero in giro le mie emozioni, battere me stesso meno, e mettermi prima quando mi sento sopraffatto.

E il più grande da asporto? Menopausa mi ha insegnato ad accettare le cose esattamente come sono.

Rachel è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 LADA nel 2008 all’età di 42. Ha iniziato yoga a 17, e 30 anni dopo, ancora pratica con passione, l’insegnamento degli insegnanti e principianti a workshop, corsi di formazione, e si ritira a livello internazionale. Lei è una madre, premiato musicista e scrittore pubblicato. Per saperne di più su Rachel, visitare  www.rachelzinmanyoga.com  o il suo blog  http://www.yogafordiabetesblog.com

Tag: menopausa, Salute,