Pubblicato in 23 October 2017

Trombosi della vena renale (RVT): cause, sintomi e trattamento

Trombosi della vena renale (RVT) è un coagulo di sangue che si sviluppa in una o entrambe le vene renali. Ci sono due vene renali - sinistro e destro - che sono responsabili per il drenaggio del sangue impoverito di ossigeno dai reni .

Trombosi della vena renale non è comune e può causare gravi danni ai reni e altre lesioni mortali. Essa si verifica negli adulti più frequentemente che nei bambini.

I sintomi di un piccolo coagulo ematico renale sono minimi, se presente. Alcuni dei sintomi più comuni sono:

Un coagulo di sangue al polmone è anche un possibile sintomo di casi più gravi. Se un pezzo di trombosi venosa renale interrompe e viaggia verso i polmoni , può causare dolore al petto che peggiora ad ogni respiro.

sintomi RVT adolescenti

E ‘molto raro per i bambini per ottenere RVT, ma può succedere. Casi di RVT adolescente causano sintomi più improvvisi. In primo luogo, essi possono sperimentare il dolore alla schiena e disagio dietro le costole inferiori. Altri sintomi possono includere:

coaguli di sangue, spesso improvvisamente e non hanno una chiara causa. Ci sono alcuni fattori che potrebbero rendere più probabilità di sviluppare questi tipi di grumi. I fattori di rischio includono:

Altre condizioni mediche sono anche associati con trombosi della vena renale, compresi i disturbi della coagulazione del sangue ereditaria. La sindrome nefrosica - una malattia renale che causa l’organismo a rilasciare un eccesso di proteine ​​nelle urine - può portare a RVT negli adulti. E ‘in genere a seguito di danni eccessivi ai vasi sanguigni nei reni.

1. Analisi delle urine

Un test dell’urina chiamato urine può essere utilizzato per identificare la causa di RVT e rilevare problemi renali . Se la vostra analisi delle urine mostra eccesso di proteine nelle urine o una presenza irregolare di globuli rossi, si potrebbe avere RVT.

2. TAC

Il medico può utilizzare questo test di imaging non invasivo di scattare immagini chiare e dettagliate della parte interna del vostro addome. TC può aiutare a rilevare il sangue nelle urine, masse o tumori, infezioni, calcoli renali , e altre anomalie.

3. Doppler

Questa forma di imaging ad ultrasuoni in grado di produrre immagini di flusso di sangue e in ultima analisi può aiutare a rilevare la circolazione del sangue irregolare alla vena renale.

4. venografia

Il medico avrà i raggi X delle vene renali in una venografia . Questo comporta l’uso di un catetere per iniettare un colorante speciale nelle vene. Il medico userà i raggi X per vedere come scorre il sangue tinto. Se c’è un coagulo di sangue o il blocco, mostrerà nel settore dell’imaging.

5. RM o MRA

La risonanza magnetica (MRI) è un test utilizzando impulsi di onde radio per produrre immagini di organi e la struttura interna del corpo. E ‘utilizzato principalmente per rilevare i tumori, emorragie interne , infezioni e problemi arteriosi.

Un angiogramma a risonanza magnetica (MRA) , d’altra parte, è usato per vedere l’interno dei vasi sanguigni e vene. Questo test può aiutare a identificare e diagnosticare i coaguli di sangue e verificare la presenza di aneurismi .

Trattamento per RVT dipende dalla gravità del coagulo, compreso quanto è grande e se ci sono coaguli in entrambe le vene renali. In alcuni casi di coaguli di sangue piccola, il medico può raccomandare riposo fino a quando i sintomi migliorano e la RVT va via da solo.

medicazione

La forma più comune di trattamento è farmaco, che può dissolvere i coaguli o impedire loro di formare. Anticoagulanti (anticoagulanti) sono progettati per impedire la formazione di coaguli di sangue e può essere il modo più efficace per prevenire nuovi coaguli. Farmaci trombolitici possono anche essere utilizzati per sciogliere i coaguli già esistenti. Alcuni di questi farmaci sono distribuiti tramite un catetere inserito nella vena renale.

Dialisi

Se il RVT ha causato ingenti danni renali e insufficienza renale, potrebbe essere necessario sottoporsi a dialisi temporanea. La dialisi è un trattamento utilizzato per aiutare le funzioni renali tornare alla normalità, se smettono di lavorare in modo efficiente.

Chirurgia

Se il RVT diventa grave, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere i coaguli dalla vena renale . In rari casi, e solo se non ci sono complicazioni, si è necessario disporre di un rimosso rene .

Non c’è nessun metodo di prevenzione specifici per questa condizione, perché può essere causata da una varietà di condizioni. Una delle cose più semplici che puoi fare è rimanere idratati e bere acqua per ridurre il rischio di sviluppare coaguli di sangue.

Se si dispone di un disturbo di coagulazione del sangue e sono già stati prescritti fluidificanti del sangue , mantenendo il piano di trattamento può anche prevenire RVT. Deviando da un piano di trattamento prescritto può aumentare il rischio di complicanze.