Pubblicato in 9 March 2017

Repetitive Strain Injury (RSI): cause, la prevenzione e Altro

Un lesioni da sforzo ripetitivo (RSI), a volte indicato come danni da stress ripetitivo, è un graduale accumulo di danni ai muscoli, tendini e nervi da movimenti ripetitivi. RSI sono comuni e può essere causato da diversi tipi di attività, tra cui:

  • utilizzando un mouse del computer
  • digitando
  • strisciata articoli alla cassa di un supermercato
  • strumenti di afferrare
  • lavorando su una linea di assemblaggio
  • formazione per lo sport

Alcuni RSI comuni sono:

Continua a leggere per saperne di più su questo tipo di lesione.

RSI interessa frequentemente la vostra:

  • polsi e le mani
  • avambracci e gomiti
  • collo e spalle

Altre zone del corpo possono essere colpiti.

I sintomi includono:

  • il dolore, che vanno da lieve a grave
  • tenerezza
  • gonfiore
  • rigidezza
  • formicolio o intorpidimento
  • pulsazione
  • debolezza
  • sensibilità al freddo o caldo

I sintomi possono iniziare a poco a poco per poi diventare costante e più intensa. Anche con il trattamento iniziale, i sintomi possono limitare la capacità di svolgere le normali attività.

RSI può verificarsi quando si effettuano movimenti ripetitivi. Questi movimenti possono causare i muscoli e tendini a diventare danneggiato nel corso del tempo.

Alcune attività che possono aumentare il rischio di RSI sono:

  • sottolineando gli stessi muscoli attraverso la ripetizione
  • mantenendo la stessa posizione per lunghi periodi di tempo
  • il mantenimento di una postura anomala per un lungo periodo di tempo, come quella di tenere le braccia sopra la testa
  • sollevamento di oggetti pesanti
  • essendo in cattive condizioni fisiche o non esercitare sufficienti

lesioni o condizioni precedenti, come ad esempio una rottura della cuffia dei rotatori o un infortunio al polso, schiena, o la spalla, può anche predisporre al RSI.

lavori d’ufficio non sono le uniche professioni i cui lavoratori sono a rischio di RSI. Altre occupazioni che coinvolgono movimenti ripetitivi e può aumentare il rischio includono:

  • igienisti dentali
  • lavoratori edili che fanno uso di utensili elettrici
  • pulitori
  • cuochi
  • conducenti di autobus
  • musicisti

Se avete anche lieve disagio di determinate formalità sul vostro lavoro o in casa, è una buona idea di consultare il medico per parlare di RSI. Il medico ti chiederà domande sul tuo lavoro e altre attività per cercare di individuare eventuali movimenti ripetitivi che fate. Inoltre, si occuperà chiedono il vostro ambiente di lavoro, ad esempio se si lavora a un computer o avere una postazione di lavoro ergonomica. Faranno un esame fisico pure. Durante l’esame, si esibiranno gamma di test di movimento e controllare per la tenerezza, l’infiammazione, i riflessi e la forza nella zona interessata.

Il medico può anche ordinare la risonanza magnetica (MRI) o ecografia per valutare i danni ai tessuti. Un elettromiografia (EMG) può essere richiesto per controllare danni ai nervi.

Per i danni lievi, il medico può fare riferimento a un fisioterapista. Se il danno è grave, essi possono anche fare riferimento ad uno specialista o chirurgo.

Il trattamento iniziale per i sintomi RSI è conservatore. Questo può includere:

  • RICE, che sta per riposo, ghiaccio, compressione ed elevazione
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), sia orale e topica
  • iniezioni di steroidi
  • esercizi, che possono essere prescritti come parte di un piano di trattamento di terapia fisica
  • riduzione dello stress e training di rilassamento
  • avvolgendo l’area o fissandolo con una stecca per proteggere e riposare i muscoli e tendini

Il medico e fisico terapeuta può anche suggerire modifiche alla vostra postazione di lavoro, come ad esempio riaggiustare la vostra sedia e scrivania se si lavora a un computer, o modifiche ai vostri movimenti e le attrezzature di ridurre al minimo la tensione muscolare e lo stress.

In alcuni casi, la chirurgia può essere necessaria.

Per saperne di più: danni tendine chirurgia »

Il tuo Outlook con RSI dipende dalla gravità dei sintomi e la vostra salute generale. Si può essere in grado di utilizzare misure conservative per modificare la vostra routine di lavoro e ridurre al minimo il dolore e il danno. In alternativa, potrebbe essere necessario fermare alcuni compiti al lavoro per un po ‘di riposo l’area interessata. Se altre misure non funzionano, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per problemi specifici che coinvolgono i nervi e tendini.

Se ci si siede ad una scrivania, seguire il consiglio tradizionale da parte dei genitori e degli insegnanti: sedere in posizione eretta e non slouch! Una buona postura è la chiave per evitare inutili stress sui muscoli. Questo richiede pratica e la consapevolezza. Ci sono anche molti esercizi che potete fare per migliorare la postura.

  • Regolare la vostra postazione di lavoro per promuovere una buona postura e comfort.
  • Sedersi su una sedia che ti dà supporto per la parte bassa della schiena e mantenere i piedi sul pavimento o su un poggiapiedi. Le cosce devono essere parallele al suolo, e le mani, polsi e avambracci devono essere allineati. I gomiti devono essere in linea con la tastiera per evitare gli sforzi.
  • Evitare seduto a gambe incrociate.
  • Se possibile, passare un po ‘del vostro tempo al computer ad una scrivania in piedi. Lentamente aumentare la quantità di tempo ti trovi, con l’obiettivo per 20-30 minuti ogni ora o più.
  • Posizionare il monitor del computer su un braccio di distanza da voi. Lo schermo dovrebbe essere al livello degli occhi in modo che stai guardando dritto.
  • Se siete al telefono un sacco, utilizzare un auricolare per evitare di sforzare il collo, spalle e braccia.

Prendendo pause frequenti dalla scrivania per tutta la giornata è importante quanto avere una postazione di lavoro ergonomica.

  • alzarsi per allungare o camminare intorno
  • fare tratti spalla alla scrivania
  • marcia sul posto
  • muovere le dita e flettere i polsi

Quelli possono sembrare piccole cose, ma mini break può fare una grande differenza nella prevenzione RSI.

Se il vostro lavoro non è alla scrivania, si applicano gli stessi principi. Mantenere una buona postura, a capire le posizioni meno stressante per le operazioni ripetitive necessarie, e fare frequenti mini break. Se si deve stare molto, utilizzare un tappetino antifatica. Utilizzare pali di estensione per gli strumenti per evitare di sforzare le braccia di pulizia, e sollevare carichi pesanti in modo corretto. Se si utilizzano strumenti, prendersi delle pause durante il giorno per allungare e flettere le dita e polsi.

La maggior parte delle occupazioni sono stati studiati in dettaglio e avere delle linee guida per ridurre lo stress dei lavoratori mentre si fa attività specifiche. La National Education Association, ad esempio, ha un manuale sulla RSI che fornisce suggerimenti per gli insegnanti, autisti, operatori alimentari, custodi, e altri.

Tag: Salute,