Pubblicato in 7 September 2018

Ho abbandonato il mio restrittiva medico-Consigliare Dieta per vivere la mia vita

Come si vede le forme del mondo che scegliamo di essere - e la condivisione di esperienze interessanti in grado di inquadrare il modo in cui trattiamo l’un l’altro, per il meglio. Si tratta di una prospettiva potente.

Dean Martin, una volta disse: “Mi dispiace per le persone che non bevono. Quando si svegliano al mattino, che è buono come stanno andando a sentire tutto il giorno.”

I minuti o ore prima di mangiare o bere qualcosa ogni mattina sono buone come sto andando a sentire ogni giorno. Ma non è a causa di astinenza - mi piace un buon bicchiere di vino.

E ‘perché ho cronica cistite interstiziale (IC) , o sindrome della vescica dolorosa. Essa richiede un consigliato rigorosa dieta per tenere a bada i sintomi.

IC è un’infiammazione della vescica dolorosa, cronica che provoca minzione frequente, urgenza, dolore, pressione, e immenso costo. Nel mio caso, provoca disfunzioni del pavimento pelvico abbastanza grave da richiedere iniezioni di Botox ogni tre mesi.

Il mio livello di dolore più basso è la prima volta che svegliarsi, prima che io ho avuto qualcosa da mangiare o da bere che potrebbero irritare la mia vescica incredibilmente sensibile.

Se mangio una spezia, godere di qualcosa di leggermente acido, o prendere un caffè o un cocktail, il mio IC calci e si sente come ho una capriola riccio livida nella mia vescica.

Eppure, ho deciso mi sono fatto perdere l’intimità condivisa attraverso il cibo, la creatività di nuovi sforzi culinari, o solo mio desiderio edonista di gusto e l’esperienza tutto quello che posso.

Da qualche parte, il mio urogynecologist è servile perché sa quello che sto per dirti: io non aderisco alla dieta.

La dieta IC è un uno di eliminazione , il che significa che in sostanza comporre l’assunzione di cibo fino a tre ingredienti e cercare di tollerare blando, cibo monotono per mantenere i vostri sintomi bassa. La parte eliminazione arriva quando si benvenuto quarto ingrediente.

Diciamo che stai mangiando solo pane, banane e mele - senza nulla su di loro. Si potrebbe dare il burro una prova e vedere come ti senti. Se il burro che amplifica i sintomi, provare uno diverso.

Poi si deve decidere se accettare una linea di base del dolore con una dieta che include il burro, di tutti gli ingredienti building-block, o evitano per una vita di minori (ma non inesistente) il dolore e butterless rotoli.

Ho trascorso gran parte del mio tempo a pensare a come inizialmente ketchup è acida e cioccolato aggrava, mentre la raccolta a mucchi di petto di pollo a nudo e riso integrale. Poi ho capito che, per me, spezzare il pane insieme è essenziale per l’incollaggio con le persone.

Accettando più dolore al dilettano nella nuove delizie culinarie

Ho bisogno di esperienza, sperimentare, e il gusto. Il mio senso più in sintonia (secondo per il dolore cronico, che diventa una sorta di sesto senso, dopo che hai speso abbastanza anni che soffre) è sempre stato il gusto.

Posso gestire il dolore. Appassimento in incolore insapore, durata blando, privo di Revel, non posso.

La qualità della vita è un imprecisi i medici usano metriche, ed i pazienti devono definire per se stessi. Parte di auto-difesa come un paziente con una malattia cronica, a lungo termine si sta sviluppando l’assertività di rivendicare la vita che vuoi.

I medici cipiglio alla mia assunzione di caffè e l’amore di menù degustazione. Ma trovo ableist che un presupposto comune è che le persone con malattie dovrebbe essere buono, i pazienti compliant disposti al sacrificio per convalidare la legittimità del loro dolore.

Quando ho ottenuto la mia diagnosi a 16 anni, ho considerato la vita davanti a me e ho deciso che potevo fare con più dolore che ho sentito su una dieta restrittiva. Un paio di anni più tardi, ho preso la mia bassa sintomo di auto a Dublino e Londra per semestri all’estero. Ho mangiato tutto, e la maggior parte delle notti erano coronato con sani, pinte senza vergogna. Che importa se sono andato al bagno cinque volte di più rispetto ai miei compagni?

Il divario tra i limiti dello stile di vita medico-ordinato e il mio desiderio di imparare il mondo attraverso il gusto era mentalmente facile per me a saltare tutta.

Così, ho senza paura indulgere nel curry in casa del mio amico. Ho sviluppato un’ossessione tè che ha portato al legame con uno dei miei amici più cari. La domenica, il mio compagno e ho cucinare una nuova ricetta, in genere qualcosa che richiede un po ‘di tempo e poco macinazione più attento e bruciante.

Queste e molte altre avventure culinarie irritano la mia parete della vescica che perde, che reagisce al pepe di cayenna come una lumaca sempre salato.

Eppure questi momenti e ricordi che mi hanno dato sono cruciali per la qualità della vita che ho.

Se la differenza è dolore vescicale nominale 4 contro 6, avrei tanto piuttosto degustare i biscotti al cioccolato speziato il mio collega ha fatto di astenersi.

A un certo punto, il dolore è dolore, e il suo punteggio il numero diventa meno forte la tentazione di scrutare.

Persone che hanno familiarità con la dieta IC protesterà che bere alcol è come, beh, versando alcol in una ferita aperta. Mentre io non sono d’accordo, penso che la valutazione del valore della bevanda è tutto. Di fronte a studio all’estero più opportunità dove il legame sociale quasi esclusivamente accaduto nei pub di Dublino e Londra, ho fatto la scelta di dare priorità esperienze memorabili oltre di base, il dolore greggio.

C’è ancora considerazione, la pianificazione e l’equilibrio

Ho smesso le sciocchezze eliminazione dieta circa un decennio fa. La mia unica concessione di oggi è quello di evitare piatti piccanti dopo le 8 pm così il sonno non è una battaglia notturna tra la paprika e il latte dovrò chug per compensare esso.

Sto ancora armato di aiutomatti come Prelief , un riduttore di acido nel mio caffè, e di cottura bevande soccorso soda-acqua , ho deciso di fare solo del mio meglio con questo dolore basale. Sono strategica - Non tentare il dii tapas la sera prima di un volo - ma non sarò mai sento più soddisfatto perché ero una paziente modello rispettare una dieta predicata sul vuoto.

Comincio le mie mattine ora sul mio tetto con un grande Chemex piena di caffè dal mio negozio preferito nel Berkshires. Penso gli amici che era con quando ho scoperto la birra, e la mia vita è più piena per l’esperienza condivisa di squisita pour-over in un luogo pittoresco.

Mentre una decisione facile da accettare più dolore per la vita con tutto il cuore, non era una transizione senza sforzo. Resistere dolore e gestire abbastanza bene per evitare di soccombere a qualsiasi numero di meccanismi di coping poveri richiede impegno sincero.

Ho arrabbiato-pianto con la forma del cuoco del blocco dello scrittore di fronte al mio frigo più volte di quanto lo ammetto. Ma ho trovato quei tranquilli momenti di frustrazione sono sbiaditi come ho bisogno di più spazio per la pianificazione e momenti ricordando con gli amici e la famiglia.

Rendendo la mia vita una caccia al tesoro per i sapori - sia cibo, la gente, o storie - ho sfidato una malattia che potrebbe aver rubato la mia gioia.


Chaya è un proprietario di vescica riluttante residente a Cambridge con il suo partner e la loro con un occhio solo, Gatto Polidattile. Cattura il suo ordinare solo un altro piccolo piatto e cucinare con quantità prodigiose di aglio quando lei non scrive sulla salute pubblica e le malattie croniche.