Pubblicato in 28 March 2017

Opzioni di trattamento per la malattia polmonare restrittiva

Se i polmoni non possono contenere quanta più aria si usava, si può avere una malattia polmonare restrittiva. Questo problema di respirazione si verifica quando i polmoni si sviluppano più rigido. A volte la causa è relativa ad un problema con la parete toracica. Quando i polmoni non possono espandersi tanto come facevano una volta, potrebbe anche essere una condizione muscolari o nervosi.

I sintomi della malattia polmonare restrittiva comprendono:

  • mancanza di respiro
  • dispnea
  • tosse
  • dolore al petto

Ci sono una varietà di trattamenti che possono aiutare ad alleviare alcuni di questi sintomi. Il medico stabilirà il trattamento è necessario per il tipo e la gravità della malattia polmonare restrittiva che avete. La tua età, storia clinica, e la salute generale sono anche fattori chiave da considerare. In generale, il trattamento si concentra sul rendere più facile la respirazione e rallentare la progressione della malattia.

Questi dispositivi palmari in grado di fornire raffiche veloci di corticosteroidi o farmaci nei vostri bronchi a loro relax. Questi farmaci anche combattere l’infiammazione dei polmoni. Se si dispone di un tipo di malattia polmonare restrittiva nota come malattia polmonare interstiziale, le pareti delle sacche d’aria nei polmoni si infiammano. Nel corso del tempo, le pareti possono diventare sfregiato. Questo fa sì che i polmoni a diventare rigido. Inalatori possono essere efficaci nel controllare l’infiammazione e invertire la malattia.

Alcuni esempi di corticosteroidi per via inalatoria sono:

  • flunisolide (Aerobid)
  • budesonide (Pulmicort Respules)
  • ciclesonide (Alvesco)

Alcuni tipi di malattie polmonari restrittive derivano da disturbi del tessuto connettivo autoimmuni. Una malattia autoimmune provoca il sistema immunitario del corpo per attaccare le cellule sane. Un sistema immunitario che va dopo il tessuto connettivo può colpire i polmoni, altri organi, e il rivestimento delle articolazioni, le cicatrici e rendendoli più difficili. Alcuni di questi disturbi includono artrite reumatoide (RA) , la sclerodermia e la sindrome di Sjogren .

I farmaci noti come immunosoppressori agiscono bloccando l’azione del sistema immunitario del corpo. Le persone che hanno avanzato malattie polmonari e hanno bisogno di un trapianto di polmone di solito prendono farmaci immunosoppressori. Questi farmaci aiutano a prevenire il rigetto di un nuovo polmone. Le persone possono ricevere questi farmaci per via endovenosa o portarli in capsule.

Alcuni esempi di immunosoppressori comprendono:

  • ciclosporina (Neoral, Restasis)
  • azatioprina (Imuran, Azasan)
  • Daclizumab (Zenapax)
  • basiliximab (Simulect)

Alcuni tipi di malattie polmonari restrittive, come la pneumoconiosi, possono causare un accumulo di catarro e muco delle vie respiratorie. Respirando in certi tipi di particelle di polvere può causare pneumoconiosi. Le persone che lavorano nelle fabbriche e nelle miniere sono a rischio più elevato. Quando i polmoni non possono sbarazzarsi di polvere diventano cicatrici.

Espettoranti sono disponibili in forma di pillola o liquido. Questi farmaci rendono più facile per cancellare le vie respiratorie del muco. Alcuni esempi di espettoranti sono:

  • guaifenesin (Mucinex)
  • ioduro di potassio (Pima)
  • carbocisteina (Availnex)

Se la malattia polmonare restrittiva è limitare la quantità di ossigeno di raggiungere il vostro organi, muscoli e altri tessuti attraverso il flusso sanguigno, potrebbe essere necessario ossigenoterapia. Molti tipi di malattie polmonari sono trattati con la terapia di ossigeno.

Questo trattamento funziona pompando ossigeno da un serbatoio portatile attraverso un tubo ad una maschera indossata sopra il naso o la bocca. Oppure, ossigeno viaggia attraverso piccoli tubi posizionati nelle narici. Ci sono, bombole di ossigeno non portatili più grandi per l’uso domestico o in ospedale. L’obiettivo è quello di aumentare la quantità di ossigeno si inala.

Le persone con una malattia polmonare restrittiva, come ad esempio la fibrosi polmonare idiopatica (IPF) , possono trarre beneficio dalla terapia di ossigeno. Il medico può determinare la quantità di ossigeno terapia è necessario, sulla base di condizioni e livello di attività.

I sintomi di basso livello di ossigeno nel sangue comprendono affaticamento, mancanza di respiro, e confusione. Se si verificano questi sintomi, informi immediatamente il medico. Si può notare un grande miglioramento, una volta che si avvia l’ossigenoterapia.

la riabilitazione polmonare può trattare la malattia polmonare restrittiva e altri problemi di salute legati ai polmoni. Di solito è un programma ambulatoriale. Il programma vi insegnerà più sulla tua malattia, opzioni di esercizio sicuro ed efficace, le tecniche di respirazione, l’alimentazione e come conservare la vostra energia. Questi programmi anche aiutare a trattare con il lato emotivo di avere una malattia polmonare. Chiedete al vostro medico se si sarebbe un buon candidato per la riabilitazione polmonare.

Nei casi più gravi di malattia polmonare restrittiva, potrebbe essere necessario avere un trapianto di polmone. Il medico consiglia solo questo tipo di chirurgia maggiore se i farmaci e altri trattamenti non sono efficaci. Di solito i polmoni nuovi provengono da un donatore di organi recentemente scomparso. È possibile ricevere un polmone, entrambi i polmoni, o di polmoni e cuore del donatore.

Qualsiasi tipo di organo trapiantato ha rischi. E ‘possibile il corpo potrebbe rigettare il nuovo polmone o polmoni. Questo può portare a gravi complicazioni di salute, ed è per questo riceventi di organi ricevono farmaci immunosoppressori.

A volte la causa della malattia polmonare restrittiva non è correlato a infiammazione o cicatrici dei polmoni e delle vie aeree. Si può, per esempio, hanno una condizione chiamata versamento pleurico , che è un accumulo di liquido nei polmoni. Una delle cause di versamento pleurico è un’infezione polmonare che può essere trattata con antibiotici. Una volta che l’infezione cancella, l’effusione e sintomi respiratori difficili vanno via.

sindrome da ipoventilazione obesità può anche limitare la respirazione. Di solito si verifica nelle persone che sono patologicamente obesi. Troppo tessuto adiposo che circonda i muscoli del torace rende difficile per i polmoni per funzionare correttamente. Il trattamento di questa condizione si concentra sulla perdita di peso significativa.

Si può familiarizzare con un problema comune, ma grave polmone conosciuta come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) . Invece di che rende difficile respirare, malattia polmonare ostruttiva rende difficile espirare tutta l’aria che è nei polmoni. In un certo senso, malattie polmonari ostruttive e restrittive sono opposti.

Ci sono quattro categorie principali di malattia polmonare restrittiva:

  • polmonare : si riferisce alla salute e il funzionamento dei polmoni
  • thoracoskeletal : riguarda le ossa che compongono le costole e lo sterno (sterno)
  • neurologica / neuromuscolare : si riferisce al sistema nervoso, compreso come i nervi influenzano la funzione muscolare
  • addominale : si riferisce a organi, come il diaframma, e le altre parti che compongono il tronco

Alcuni farmaci, quali i corticosteroidi ed espettoranti, sono utilizzate per le malattie polmonari ostruttive e restrittive. Le persone con entrambe le condizioni possono utilizzare la terapia di ossigeno.

La maggior parte delle malattie polmonari restrittive sono croniche, che significa che sarà necessario un trattamento per il resto della tua vita. Il tipo di trattamento può cambiare la vostra condizione modifiche. Se si mantiene un sano stile di vita e seguire con i farmaci e altre terapie come indicato dal medico, si può essere in grado di vivere una vita lunga.