Pubblicato in 3 January 2016

Retrofaringeo ascesso: sintomi, trattamento e Altro

Un ascesso retrofaringei è una grave infezione in profondità nel collo, in genere si trova nella zona dietro alla gola. Nei bambini, di solito inizia nei linfonodi nella gola.

Un ascesso retrofaringei è rara. Essa si verifica in genere nei bambini al di sotto di otto anni, anche se può colpire anche i bambini più grandi e adulti.

Questa infezione può venire in fretta, e può portare a gravi complicazioni. Nei casi più gravi, un ascesso retrofaringei può portare alla morte.

Si tratta di un’infezione insolito che può essere difficile da diagnosticare.

I sintomi di un ascesso retrofaringei includono:

  • difficoltà o respirazione rumorosa
  • difficoltà a deglutire
  • dolore durante la deglutizione
  • sbavando
  • febbre
  • tosse
  • mal di gola grave
  • rigidità del collo o gonfiore
  • spasmi muscolari nel collo

Se si verifica uno di questi sintomi, o li osservate nel vostro bambino, consultare il proprio medico. Chiedere immediatamente un medico se si hanno difficoltà a respirare o deglutire.

Nei bambini, le infezioni delle vie respiratorie superiori di solito si verificano prima della comparsa di un ascesso retrofaringei. Ad esempio, il bambino può sperimentare una prima dell’orecchio medio o di infezione del seno .

Nei bambini più grandi e negli adulti, un ascesso retrofaringei si verifica in genere dopo qualche tipo di trauma alla zona. Questo può includere un infortunio, procedura medica, o di un intervento odontoiatrico.

Diversi batteri possono causare l’ascesso retrofaringei. È comune per più di un tipo di batteri sia presente.

Nei bambini, i batteri più comuni dell’infezione sono Streptococcus , Staphylococcus , e alcune altre specie batteriche respiratorie. Altre infezioni, come, l’HIV e la tubercolosi può anche causare l’ascesso retrofaringei.

Alcuni ricercatorihanno collegato l’aumento dei casi di ascesso retrofaringei alla recente aumento MRSA, l’antibiotico-resistente infezione da stafilococco.

Ascesso retrofaringei si verifica più comunemente nei bambini di età compresa tra due e quattro.

I bambini sono più suscettibili a questa infezione perché hanno linfonodi nella gola che può infettarsi. Come un bambino matura, questi linfonodi cominciano a ritirarsi. I linfonodi sono in genere molto più piccoli per il momento un bambino è di otto anni.

Ascesso retrofaringei è anche leggermente più comune nei maschi.

Gli adulti che hanno un sistema immunitario indebolito o una malattia cronica sono anche a un aumentato rischio di questa infezione. Queste condizioni includono:

  • alcolismo
  • diabete
  • cancro
  • AIDS

Al fine di effettuare una diagnosi, il medico vi chiederà circa i sintomi e la storia medica immediata.

Dopo aver eseguito un esame fisico, il medico può ordinare esami di imaging. I test possono includere una radiografia o una TAC.

Oltre al test di imaging, il medico può anche ordinare un esame emocromocitometrico completo (CBC), e di una cultura di sangue . Questi test aiuteranno il medico a determinare l’entità e la causa dell’infezione, e di escludere altre possibili cause dei sintomi.

Il medico può consultarsi con un medico orecchio, naso e gola (ORL) o un altro specialista per assistere con la diagnosi e il trattamento.

Queste infezioni sono di solito trattati in ospedale. Se voi o il vostro bambino sta avendo problemi di respirazione, il medico può fornire ossigeno.

Nelle situazioni più gravi, l’intubazione può essere necessario. Per questo processo, il medico inserisce un tubo nella trachea attraverso la bocca o il naso per aiutarti a respirare. Questo è necessario solo finché non si è in grado di riprendere la respirazione da soli.

Durante questo tempo, il medico anche trattare l’infezione per via endovenosa con antibiotici ad ampio spettro. Antibiotici ad ampio spettro lavoro contro molti organismi differenti contemporaneamente. Il medico probabilmente amministrare sia ceftriaxone o clindamicina per questo trattamento.

Poiché deglutizione è compromessa con un ascesso retrofaringei, fluidi endovenosi sono anche parte del trattamento.

Chirurgia per drenare l’ascesso, soprattutto se le vie aeree è bloccato, può anche essere necessario.

Se non trattata, questa infezione può diffondersi ad altre parti del corpo. Se l’infezione si diffonde al flusso sanguigno, può causare shock settico e insufficienza d’organo. L’ascesso può anche bloccare le vie respiratorie, che può portare a difficoltà respiratorie.

Altre complicazioni possono includere:

  • polmonite
  • coaguli di sangue nella vena giugulare
  • mediastinite, o infiammazione o infezione nella cavità toracica al di fuori dei polmoni
  • osteomielite , o infezione ossea

Con un trattamento adeguato, voi o il vostro bambino può aspettare un pieno recupero da un ascesso retrofaringei.

A seconda della gravità del ascessi, si può essere sotto antibiotici per due o più settimane. E ‘importante guardare per la ricorrenza di eventuali sintomi. Se i sintomi si ripresentano, richiedere immediatamente assistenza medica al fine di ridurre il rischio di complicazioni.

Ascesso retrofaringei ricorre in una stima di 1 a 5 per cento persone. Le persone con ascessi retrofaringei sono 40 a 50 per cento più probabilità di morire a causa di complicazioni ascesso legate. La morte è più prevalente negli adulti affetti rispetto ai bambini.

un trattamento medico pronto di qualsiasi infezione delle vie respiratorie superiori aiuterà a prevenire lo sviluppo di un ascesso retrofaringei. Assicurarsi di completare il ciclo completo di eventuali prescrizioni di antibiotici per assicurarsi che l’infezione è completamente trattata.

Solo prendere antibiotici se prescritti da un medico. Questo può aiutare a prevenire infezioni antibiotico-resistenti come MRSA.

Se voi o il vostro bambino ha avuto un trauma alla zona di infezione, assicurarsi di seguire tutte le istruzioni di trattamento. E ‘importante segnalare eventuali problemi al proprio medico e di frequentare tutti gli appuntamenti di follow-up.

Tag: Salute,