Pubblicato in 4 June 2019

È Rosacea contagiosa? Le domande che potreste avere paura di chiedere

Se avete domande su rosacea, è meglio per ottenere le risposte che per rimanere al buio. Ma non è sempre facile ottenere le informazioni desiderate.

A volte si può sentire nervoso o in imbarazzo a chiedere al medico alcune domande su una condizione di salute. Anche se ti trovi bene fare una domanda, si potrebbe avere qualche tempo di attesa prima del prossimo appuntamento.

Continuate a leggere per saperne di più su alcune domande comuni spesso chiesto di rosacea, insieme con le informazioni accurate.

Gli esperti stanno ancora cercando di determinare la causa esatta della rosacea, ma non c’è alcuna prova che è contagiosa.

Non è possibile passare rosacea ad altre persone toccandoli, condividendo cosmetici con loro, o passare il tempo intorno a loro.

Anche se sono necessarie ulteriori ricerche, alcune evidenze suggeriscono che la genetica gioca un ruolo nella rosacea. I fattori ambientali giocano anche una parte.

Se si dispone di rosacea, i vostri figli biologici possono essere ad aumentato rischio di svilupparla. Tuttavia, non tutti i bambini i cui genitori hanno rosacea sviluppare la malattia.

Non c’è cura conosciuta per la rosacea. Tuttavia, molti trattamenti sono disponibili per gestirlo.

A seconda dei sintomi specifici e la storia medica, il medico potrebbe raccomandare uno o più dei seguenti trattamenti:

  • cambia stile di vita
  • creme medicati, lozioni, gel, o altri trattamenti topici, tra cui antibiotici topici
  • antibiotici per via orale, beta-bloccanti, o altri farmaci
  • laser o terapia della luce

Parlare con il medico per conoscere le opzioni di trattamento. Essi possono aiutare a capire i potenziali rischi e benefici delle diverse opzioni.

E ‘impossibile prevedere con certezza come rosacea progredirà. I sintomi della malattia possono cambiare nel tempo.

Per esempio, si può sviluppare vampate di calore e rossore persistente in un primo momento, prima di sviluppare papule o pustole in seguito.

Ottenere il trattamento può aiutare a ridurre questi sintomi e altri.

In alcuni casi, il trattamento può causare periodi di remissione, quando i sintomi scompaiono per mesi o addirittura anni alla volta. I sintomi potrebbero eventualmente ritorno, durante periodi di ricaduta.

Se i sintomi cambiano, il personale medico. Essi potrebbero raccomandare modifiche al piano di trattamento.

A seguito di piano di trattamento raccomandato del medico per la rosacea può aiutare a migliorare i sintomi visibili della condizione.

Ad esempio, una varietà di trattamenti sono disponibili per ridurre il rossore, dilatazione dei vasi sanguigni, papule, pustole, e la pelle ispessita da rosacea.

È inoltre possibile utilizzare il trucco per ridurre la comparsa della rosacea. Se volete provare questo approccio, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero aiutare:

  • Cercate i prodotti make-up che sono progettati per la pelle sensibile. Se si reagisce ad un prodotto o pensa che potrebbe essere fare i sintomi della rosacea peggio, smettere di usarlo.
  • Usare pennelli antibatteriche per applicare il trucco e pulirli tra usi. Un’altra opzione è quella di piazzare piccole porzioni di trucco su una superficie pulita e utilizzare un applicatore monouso o dita pulite per applicarlo.
  • Lavare il viso e le mani con un detergente delicato prima di applicare il trucco. Esso può anche aiutare a idratare il viso.
  • Per ridurre il rossore, applicare un primer verdastro come base per il trucco. Considerare l’utilizzo di un primer con protezione UVA / UVB.
  • Per coprire i vasi sanguigni visibili o imperfezioni, tamponare leggermente un correttore senza olio sulle zone colpite e con delicatezza si fondono nella vostra pelle.
  • Dopo l’applicazione di primer e correttore, considerare l’utilizzo di una fondazione senza olio per uniformare il tono della pelle. Si potrebbe anche aiutare ad applicare una polvere mineralizzata.
  • Prendere in considerazione evitando blush o utilizzarlo con parsimonia per limitare la comparsa di arrossamenti. Si potrebbe anche aiutare ad evitare rossetto rosso e optare per un colore delle labbra neutro.

Se vi fate la barba il viso, considerare l’utilizzo di un rasoio elettrico al posto di una lama di rasoio. Questo potrebbe aiutare a ridurre l’irritazione.

Per molte persone, rosacea può essere una fonte di stress o ansia. Si potrebbe sentire auto-consapevole o imbarazzo per i modi in cui rosacea colpisce la pelle. In alcuni casi, si potrebbe sentire negativamente giudicati da altre persone.

Trattare i sintomi fisici della rosacea può contribuire a ridurre gli effetti che può avere sulla vostra salute mentale e la qualità della vita. In alcuni casi, si potrebbe anche beneficiare di un trattamento psicologico o di sostegno.

Per esempio, se sei stato alle prese con sentimenti di stress, ansia, o di bassa autostima, il medico può fare riferimento a un provider di salute mentale per la terapia.

La ricerca suggerisce che la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) e altri interventi psicologici possono aiutare le persone con rosacea gestire l’ansia.

Si potrebbe anche trovare utile partecipare a un gruppo di sostegno per le persone con rosacea, come gruppo di supporto Rosacea .

È inoltre possibile utilizzare i social media per connettersi con altre persone che vivono con rosacea. Si consiglia di utilizzare l’hashtag #rosacea per la ricerca per i sostenitori della comunità o risorse di supporto su Facebook, Instagram, o Twitter.

Se avete domande su rosacea, si meritano risposte precise. Parlate con il vostro medico se avete ancora domande che non si trattasse qui. Il medico ha probabilmente sentito le vostre domande prima.

Molti trattamenti e le risorse di supporto sono disponibili per gestire gli effetti fisici e psicologici della rosacea. Prendere in considerazione il collegamento con un gruppo di sostegno per parlare con altre persone che vivono con la condizione. Si possono trovare le vostre domande sono più comuni di quanto si pensava.