Pubblicato in 18 May 2017

Roseola: sintomi, trattamento e Altro

Roseola, raramente conosciuto come “sesta malattia”, è una malattia contagiosa che è causata da un virus. Si presenta come una febbre seguita da un’eruzione cutanea firma.

L’infezione di solito non è grave e colpisce in genere i bambini di età compresa tra 6 mesi e 2 anni tra.

Roseola è così comune che la maggior parte dei bambini hanno avuto dal momento in cui raggiungono all’asilo.

Continuate a leggere per saperne di più su come identificare e trattare roseola.

I sintomi più comuni della sesta malattia è un tratto febbre, alto seguito da un rash cutaneo. Una febbre è considerato elevato se la temperatura del vostro bambino è compresa tra 102 e 105 ° F (38,8-40,5 ° C).

La febbre dura in genere 3-7 giorni. L’eruzione cutanea si sviluppa dopo la febbre va via, di solito entro 12 a 24 ore.

L’eruzione cutanea è rosa e può essere piatta o in rilievo. Si inizia di solito sull’addome e poi si diffonde al viso, braccia e gambe. Questa eruzione segno distintivo è un segno che il virus è alla fine del suo corso.

Altri sintomi di sesta malattia possono includere:

  • irritabilità
  • gonfiore delle palpebre
  • mal d’orecchie
  • diminuzione dell’appetito
  • ghiandole gonfie
  • lieve diarrea
  • mal di gola o tosse lieve
  • convulsioni febbrili, che sono convulsioni a causa di una febbre alta

Una volta che il bambino è esposto al virus, potrebbe prendere tra i 5 ei 15 giorni prima che i sintomi si sviluppano.

Alcuni bambini hanno il virus ma non si verificano sintomi evidenti.

Alcune persone confondono l’eruzione cutanea roseola con l’ eruzione di morbillo pelle . Tuttavia, queste eruzioni sono nettamente differenti.

Il morbillo eruzione è di colore rosso o bruno-rossastro. Si inizia di solito sul viso e procede verso il basso, in ultima analisi, che copre l’intero corpo con macchie di urti.

L’eruzione sesta malattia è rosa o “rosato” a colori e inizia sull’addome prima della diffusione al viso, braccia e gambe tipicamente.

I bambini con roseola tipicamente si sentono meglio una volta appare l’eruzione. Tuttavia, un bambino con il morbillo possono ancora sentirsi male mentre hanno un’eruzione cutanea.

Roseola è più spesso causato da esposizione al virus dell’herpes umano (HHV) di tipo 6.

La malattia può anche essere causato da un altro virus dell’herpes, noto come herpes umano 7.

Come gli altri virus, roseola si diffonde attraverso piccole gocce di liquido, di solito quando qualcuno tossisce, colloqui, o starnutisce.

Il periodo di incubazione roseola è di circa 14 giorni . Ciò significa che un bambino con roseola che non ha ancora sviluppato i sintomi possono facilmente diffondere l’infezione ad un altro bambino.

Focolai roseola possono verificarsi in qualsiasi momento dell’anno.

Anche se è raro, gli adulti possono contrarre roseola se non hanno mai avuto il virus come un bambino.

La malattia è in genere più mite negli adulti, ma possono trasmettere l’infezione ai figli.

Chiamare il medico del bambino se:

  • avere una febbre superiore (39,4 ° C) 103 ° F
  • avere un rash che non è migliorata dopo tre giorni
  • avere una febbre che dura più di sette giorni
  • avere sintomi che peggiorano o non migliorano
  • smettere di bere liquidi
  • sembrano insolitamente assonnato o comunque molto male

Inoltre, assicurarsi di contattare un medico subito se il bambino sperimenta una convulsione febbrile o ha altre malattie gravi, soprattutto una condizione che colpisce il sistema immunitario.

Roseola a volte può essere difficile da diagnosticare perché i suoi sintomi imitano quelli di altre malattie comuni nei bambini. Inoltre, poiché la febbre viene e poi si risolve prima che appaia l’eruzione, roseola è di solito diagnosticata solo dopo che la febbre è andato e il vostro bambino si sente meglio.

Per saperne di più: quando ad essere interessati da rash dopo la febbre nei bambini »

I medici di solito confermano che un bambino ha roseola esaminando l’eruzione firma. Un esame del sangue può anche essere eseguito per verificare la presenza di anticorpi anti roseola, anche se questo è raramente necessario.

Roseola in genere andare via da solo. Non c’è un trattamento specifico per la malattia.

I medici non prescrivono farmaci antibiotici per roseola perché è causata da un virus. Gli antibiotici funzionano solo per il trattamento di malattie causate da batteri.

Il medico potrebbe dirvi di dare al bambino over-the-counter farmaci, come il paracetamolo (Tylenol) o ibuprofene (Advil, Motrin) per aiutare a abbassare la febbre e ridurre il dolore.

Non dare l’aspirina a un bambino sotto i 18 anni. L’utilizzo di questo farmaco è stato collegato alla sindrome di Reye , che è una rara, ma a volte pericolosa per la vita, condizione. I bambini e gli adolescenti che recuperano dalla varicella o l’influenza, in particolare, non devono assumere aspirina.

E ‘importante dare ai bambini con liquidi extra roseola, in modo che non si ottiene disidratato.

In alcuni bambini o adulti con un sistema immunitario indebolito, medici potrebbe prescrivere il farmaco antivirale ganciclovir (Cytovene) per trattare roseola.

Si può contribuire a mantenere il vostro bambino comodo da loro vestirsi in abiti fresco, dando loro un bagno di spugna, o offrendo loro raffreddare tratta, come ghiaccioli.

Per saperne di più: come trattare la febbre del vostro bambino »

Il vostro bambino può tornare alle normali attività quando sono liberi di febbre per almeno 24 ore , e quando gli altri sintomi sono andati via.

Roseola è contagiosa durante la fase di febbre, ma non quando un bambino ha un rash solo.

Se qualcuno in famiglia ha roseola, è importante lavarsi spesso le mani per prevenire la diffusione della malattia.

Si può aiutare il bambino a recuperare facendo in modo che ottengono abbastanza resto e rimanere idratati.

La maggior parte dei bambini si riprenderà entro una settimana i primi segni di febbre.

Bambini con roseola in genere hanno una buona prospettiva e si riprenderà senza alcun trattamento.

Roseola può causare convulsioni febbrili in alcuni bambini. In casi molto rari, la malattia può portare a gravi complicazioni, come ad esempio:

La maggior parte dei bambini a sviluppare anticorpi contro roseola dal momento in cui raggiungono l’età scolare , che li rende immuni a un’infezione ripetizione.

Tag: nessuna, Salute,