Pubblicato in 20 March 2019

Naso che cola Cause: sintomi, trattamenti e Altro

Un naso che cola è un sintomo di molte condizioni. E ‘caratterizzata da muco drenante o che gocciolano dalla narice.

Muco è una sostanza protettiva prodotta dalla membrana mucosa, un tipo di tessuto che riveste la cavità nasale. Muco inumidisce l’aria che si respira, e agisce come una barriera per mantenere la polvere, pollini, batteri e dai polmoni.

Il naso produce il muco ogni giorno, ma probabilmente non si nota perché mescola con la saliva e gocciola verso il basso la parte posteriore della gola.

Talvolta, irritazione o infiammazione nel passaggio nasale può portare ad un aumento della produzione di muco. Quando questo accade, muco in eccesso può drenare o gocciolamento dal naso.

Ecco uno sguardo a 15 comuni cause di un naso che cola.

Per interni ed esterni le allergie possono scatenare una reazione allergica. Allergeni includono:

  • polvere
  • polline
  • ambrosia
  • peli di animali domestici

Allergeni causano sintomi quali starnuti , un mal di testa o un mal di gola . Queste particelle inalate possono irritare il passaggio nasale, causando muco in eccesso e un naso che cola.

Per far fronte allergie e ridurre drenaggio dal naso, limitare l’esposizione a sostanze che innescano una reazione. Molti over-the-counter (OTC) antistaminici possono bloccare l’istamina e arrestare una reazione allergica.

Se questi farmaci non funzionano, si rivolga al medico circa gli antistaminici di prescrizione.

Il comune raffreddore , o un’infezione delle vie respiratorie superiori, provoca infiammazione nel rivestimento mucosa del naso, con conseguente troppo muco. Oltre a un naso che cola, raffreddore comune può talvolta provocare congestione nasale.

Altri sintomi comprendono tosse, mal di gola, e la fatica. Non c’è una cura per il raffreddore comune, ma OTC farmaci contro il raffreddore può contribuire ad alleviare i sintomi. Ottenere un sacco di riposo, assunzione di vitamina C, e di bere liquidi caldi può aiutare a sentirsi meglio prima.

Molte persone hanno l’idea sbagliata che gli antibiotici sono necessari per trattare i sintomi del raffreddore. Questo non è il caso. Gli antibiotici devono essere utilizzati solo per trattare le infezioni batteriche, quali infezione sinusale. Essi non sono efficaci nel trattamento delle infezioni virali.

Sinusite (sinusite) è una complicazione del raffreddore comune. Essa si verifica quando le cavità intorno alla vostra passaggio nasale si infiammano. Questa infiammazione provoca anche un aumento della produzione di muco nel naso.

Altri sintomi di sinusite includono mal di testa, congestione nasale, e dolore facciale.

Il trattamento può comportare dolore farmaci, l’uso di un corticosteroide nasale per fermare l’infiammazione, o un antibiotico per uccidere l’infezione batterica.

Con questa condizione, il muro tra il passaggio nasale viene spostata o storta su un lato. Alcune persone nascono con un setto deviato , ma può anche derivare da una lesione al naso.

Un setto deviato può causare infezioni del seno ripetute e infiammazione intorno il passaggio nasale, causando un naso che cola.

Il medico può raccomandare un antistaminico o uno spray nasale steroideo per gestire questo sintomo. Se questo non funziona, la chirurgia può correggere un setto deviato.

L’ influenza virus causa anche infiammazione della mucosa del naso. L’influenza è altamente contagiosa e altri sintomi possono includere:

  • febbre
  • dolori muscolari
  • brividi
  • mal di testa
  • congestione
  • stanchezza

OTC farmaci contro il raffreddore o influenza può contribuire ad alleviare i sintomi e ridurre il dolore. Gli ingredienti in questi farmaci includono tipicamente un decongestionante, un riduttore di febbre, e un antidolorifico.

Sintomi influenzali possono migliorare entro una o due settimane.

Anche se il farmaco è disponibile per contribuire ad alleviare la produzione di muco in eccesso, alcuni possono innescare un naso che cola in alcune persone.

Possibili colpevoli comprendono:

Leggere l’etichetta sui farmaci per un elenco di effetti collaterali comuni. Quando un farmaco innesca un naso che cola, questo è dovuto alla rinite non allergica.

Rinite allergica ( rinite vasomotoria ) è anche caratterizzata da infiammazione nella febbre da fieno passaggio nasale e mima (naso che cola e starnuti). Tuttavia, questi sintomi sono dovuti ad una causa sconosciuta e non vengono attivati da istamina o di un allergene.

In aggiunta ai farmaci indotta rinite allergica, altri fattori che possono scatenare questa forma di rinite includono un cambiamento di temperatura, luce del sole, o un problema di salute sottostante.

antistaminici orali sono inefficaci per la rinite non allergica, ma si può trovare sollievo con un antistaminico nasale o uno spray nasale salino.

Uno squilibrio ormonale può anche causare infiammazione e l’allargamento dei vasi sanguigni nasali, causando rinite allergica. Questo può accadere durante la pubertà e se si prende la pillola anticoncezionale o la terapia ormonale sostitutiva.

Uno spray nasale nasale antistaminico o soluzione salina può alleviare i sintomi.

L’aria secca non solo seccare la pelle, può anche seccare la passaggio nasale. Ciò interrompe l’equilibrio fluido all’interno del naso, provocando una risposta infiammatoria e innescando un naso che cola.

Questo può accadere quando fa freddo o quando c’è aria secca all’interno della vostra casa a causa del calore. Per aiutare a gestire l’aria secca all’interno della casa, utilizzare un umidificatore per aggiungere l’umidità di nuovo in aria. Si dovrebbe anche indossare una sciarpa per coprire la bocca e il naso quando si va all’aperto in inverno.

Queste escrescenze benigne sul rivestimento all’interno del naso sono dovuti ad una membrana mucosa infiammata. Quando la membrana mucosa si infiamma, produzione di muco eccesso porta su un naso che cola e postnasal gocciolamento.

Altri sintomi di un polipo nasale sono:

  • perdita dell’olfatto
  • pressione sinoviale
  • russare
  • mal di testa

Il medico può prescrivere un corticosteroide spray nasale a ridursi un polipo. Essi possono anche prescrivere un antibiotico per il trattamento di un’infezione del seno accompagnamento.

A seconda della gravità di un polipo, chirurgia del seno può rimuovere la crescita.

Anche se spray nasali possono ridurre l’infiammazione nel naso, un uso eccessivo può avere un effetto di rimbalzo e peggiorare i sintomi nasali.

In genere, non si dovrebbe usare uno spray nasale OTC per più di cinque giorni di fila. Usando uno spray nasale a lungo termine può portare a infezioni croniche del seno, che possono innescare un naso che cola. Una volta che si smette di usare uno spray nasale, sintomi nasali può migliorare nel giro di pochi giorni o settimane.

Si tratta di un virus che provoca i sintomi e le infezioni freddo come nei polmoni e le vie respiratorie. Essa può verificarsi in bambini e adulti. Un’infezione del tratto respiratorio può portare a infiammazione nel passaggio nasale e un naso che cola.

Altri sintomi comuni includono:

  • congestione
  • tosse secca
  • febbre bassa
  • gola infiammata
  • mal di testa

Il trattamento prevede:

  • molti liquidi
  • un riduttore di febbre
  • gocce nasali saline
  • un antibiotico, se c’è un’infezione batterica

Infezioni gravi possono richiedere il ricovero in ospedale.

Cibi piccanti possono anche causare un naso che cola a causa di una forma di rinite non allergica conosciuta come rinite gustativa. Questo non è causato da istamina o di un allergene, ma piuttosto sovrastimolazione dei nervi nei seni quando si mangia o inalare qualcosa di piccante.

Gli errori delle membrane mucose della spezia per un irritante e va in modalità di protezione, innescando il vostro passaggio nasale per la produzione di muco in più per rimuovere l’irritante. Questa è una risposta temporanea, e un naso che cola si ferma poco dopo aver mangiato.

Mangiare cibi con meno spezia può aiutare a fermare questa reazione.

Il fumo è un irritante che può anche innescare il vostro mucose per la produzione di muco in più. Si può ottenere un naso che cola se sei in giro i fumatori o in una stanza piena di fumo.

Nella maggior parte dei casi, la rimozione di se stessi da una zona di fumo invertirà questa reazione.

I cambiamenti ormonali durante la gravidanza può anche portare a eccesso di muco e innescare un naso che cola. Si stima che la rinite non allergica colpisce circa il 20 per cento delle donne in gravidanza. In realtà, si tratta di un comune problema tra le donne durante la gravidanza.

Un naso che cola può svilupparsi in qualsiasi momento durante la gravidanza, ma i sintomi di solito scompaiono dopo il parto. Alzare la testa del vostro letto circa 30 gradi e di fare luce per esercizio fisico moderato può aiutare a migliorare i sintomi nasali.

Chiedete al vostro medico o al farmacista antistaminici che sono sicuri per l’uso durante la gravidanza.

Comuni colpevoli naso che cola includono un raffreddore e le allergie, ma può verificarsi anche con altri problemi sottostanti.

Un naso che cola cancella spesso da solo con la cura di sé. Tuttavia, consultare un medico per secrezione nasale che è di colore giallo o verde, o accompagnato da dolore.

Tag: Salute,