Pubblicato in 22 October 2014

Olio di cartamo: olio da cucina più sana

Quando si surriscalda olio da cucina, distrugge composti benefici e crea i radicali liberi dannosi. Quei radicali liberi possono danneggiare le molecole nel vostro corpo. Ecco perché è importante utilizzare oli con un punto di fumo alto quando si sta cottura ad alte temperature.

Se siete alla ricerca di un olio da cucina che è adatto per l’alto calore, olio di cartamo può essere la scelta giusta per voi. Ha un punto di fumo superiore a olio di mais, olio di colza, olio di oliva, olio di sesamo, e molte altre alternative. Essa ha anche un sapore neutro, che lo rende la scelta ideale per molte ricette.

Cartamo è una pianta alta con foglie a spillo e fiori gialli o arancioni. I fiori sono stati utilizzati come un colorante per l’abbigliamento in Egitto. Oggi, alcune persone usano petali di cartamo come un sostituto per lo zafferano, una spezia gialla che viene spesso usato per colore e sapore del riso piatti. semi di cartamo sono utilizzati anche per la produzione di olio di cartamo.

Due varietà di olio di cartamo sono disponibili: alta linoleico e oleico alta. olio di alta linoleico cartamo è ricco di grassi polinsaturi, mentre l’olio di cartamo ad alto oleico contiene più grassi monoinsaturi. olio di cartamo polinsaturi è buono per gli alimenti non riscaldati, come la vinaigrette. olio di cartamo monoinsaturi è un bene per la cottura ad alte temperature.

Benefici

  • Olio di cartamo è una ricca fonte di acidi grassi insaturi.
  • Ha un sapore neutro che accompagna bene con molti piatti e cucine.
  • Il modulo monoinsaturi può essere riscaldato a temperature superiori rispetto a molti altri oli da cucina.

Quando viene usato con moderazione, olio di cartamo è una sana aggiunta ad una dieta equilibrata. Mentre la ricerca è ancora nelle sue fasi iniziali, l’olio di cartamo mostra un sacco di potenziale quando si tratta di benefici per la salute. Il corpo ha bisogno di grassi per funzionare correttamente, ma alcune fonti di grassi nella dieta sono più sani di altri. Olio di cartamo è una ricca fonte di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, che l’ American Heart Association (AHA) chiama “grassi buoni”. Al contrario, contiene grassi saturi relativamente poco, che l’AHA chiama “grasso cattivo.”

Uno studio pubblicato nel Clinical Nutrition suggerisce che dosi quotidiane di olio di cartamo può aiutare a migliorare la glicemia, il colesterolo nel sangue e livelli di infiammazione nelle persone con diabete di tipo 2. L’ AHA suggerisce anche che gli acidi grassi insaturi possono aiutare a ridurre il colesterolo cattivo nel sangue.

Provare a utilizzare olio di cartamo nella vostra cucina, al posto del burro o di altri oli parzialmente idrogenati. olio di cartamo monoinsaturi è ideale per la cottura ad alta temperatura, mentre l’olio di cartamo polinsaturi è più adatto alle preparazioni crude o cottura a fuoco basso.

Olio di cartamo ha anche alcuni usi cosmetici. Ad esempio, alcune persone lo usano come una crema idratante per la pelle secca o un olio vettore per profumi di aromaterapia.

Se si ha bisogno qualcosa di fritto di tanto in tanto, olio di cartamo monoinsaturi è uno dei migliori oli per il lavoro. A differenza di olio extravergine di oliva, può resistere alle alte temperature. Ecco alcuni suggerimenti per l’utilizzo di grassi monoinsaturi e polinsaturi olio di cartamo nella vostra cucina.

olio di cartamo monoinsaturi

Con il suo elevato punto di fumo, olio di cartamo monoinsaturi è una delle migliori scelte per la cottura ad alte temperature. Se si vuole indulgere in cibi fritti, occasionalmente, considerare l’utilizzo di alimenti che sono ricchi di vitamine e minerali, come zucchine o un medley di verdure in pastella tempura. È inoltre possibile utilizzare l’olio di cartamo per fare patatine fritte o patate dolci fritte. Quelle verdure ricche di amido assorbono un sacco di olio, in modo da mantenere le dimensioni delle porzioni piccole.

Per i piatti fritti finte e calorie vuote tagliare dalla vostra dieta, considerare la possibilità di alternative al forno. Ad esempio, preparare cunei di pollo o patate al forno fritti, utilizzando basta usare abbastanza olio di cartamo monoinsaturi per mantenere il cibo non si attacca al teglia da forno.

È inoltre possibile utilizzare l’olio di cartamo monoinsaturi per cucinare le uova, mescolate-patatine fritte e altri piatti saltati. Può essere usato al posto di olio d’oliva in molte ricette. Mentre l’olio d’oliva contiene anche grassi insaturi sani, olio di cartamo ha un sapore più delicato e può essere riscaldato a temperature più elevate. Questo lo rende un più attraente opzione di volte.

È anche possibile utilizzare l’olio di cartamo monoinsaturi durante la cottura. Ad esempio, aggiungere a qualsiasi ricetta prodotti da forno che chiama per il petrolio. O usarlo come un sostituto per il burro o l’accorciamento nei prodotti da forno. Sostituto ⅓ tazza di olio di cartamo per ½ tazza di grasso solido. La consistenza del prodotto finale potrebbe essere leggermente diversa.

olio di cartamo polinsaturi

Per condimenti per insalata, altre ricette prime, e piatti che si preparano a fuoco basso, provare l’olio di cartamo polinsaturi. Ma ricordate, questo olio delicata può girare rancido rapidamente. Conservare sempre in un luogo fresco e buio o il vostro frigorifero.

Olio di cartamo è una ricca fonte di acidi grassi insaturi, che sono spesso chiamati “grassi buoni”. E ‘altrettanto sani come l’olio d’oliva e olio di canola. Ma ha meno sapore di quelle alternative ed è spesso meno costoso. Essa ha anche un punto di fumo superiore a molti oli vegetali, rende la scelta ideale per la cottura ad alte temperature.

Ci sono molti vantaggi per l’olio di cartamo. Ma come tutti gli oli, è alto contenuto di calorie e povera di vitamine e minerali. Buon divertimento con moderazione come parte di una dieta equilibrata - e limitare i cibi fritti e alto contenuto di grassi prodotti da forno per il trattamento occasionale.