Pubblicato in 18 August 2017

Orchiectomia: procedura, l'efficacia, effetti collaterali e Altro

Un orchiectomia è un intervento chirurgico fatto per rimuovere uno o entrambi i testicoli. E ‘comunemente eseguita per trattare o prevenire il cancro alla prostata si diffonda.

Un orchiectomia può trattare o prevenire il cancro ai testicoli e il cancro al seno negli uomini, anche. E ‘anche spesso fatto prima di un intervento chirurgico di riassegnazione sessuale (SRS) se sei una donna transgender fare la transizione da maschio a femmina.

Continuate a leggere per saperne di più sui diversi tipi di procedura orchiectomia, come funziona la procedura, e come prendersi cura di sé dopo aver avuto la procedura di fatto.

Ci sono diversi tipi di procedure orchiectomia a seconda della condizione o l’obiettivo che si sta cercando di raggiungere per avere fatto questa procedura.

orchiectomia semplice

Uno o entrambi i testicoli vengono rimossi attraverso un piccolo taglio nel vostro scroto. Questo può essere fatto per trattare il cancro al seno o di cancro alla prostata se il medico vuole limitare la quantità di testosterone che il vostro corpo fa.

Orchifunicolectomia radicale

Uno o entrambi i testicoli vengono rimossi attraverso un piccolo taglio nella parte inferiore della vostra zona addominale al posto del tuo scroto. Questo può essere fatto se avete trovato un nodulo nel testicolo e il vostro medico vuole mettere alla prova il vostro tessuto testicolare per il cancro. I medici possono preferire di test per il cancro utilizzando questo intervento chirurgico a causa di un campione di tessuto normale, o la biopsia , possono rendere le cellule tumorali più probabile che si diffonda.

Questo tipo di chirurgia può anche essere una buona opzione per una transizione da maschio a femmina.

orchiectomia subcapsulare

Tessuti attorno i testicoli vengono rimossi dal scroto. Questo consente di mantenere intatto lo scroto in modo che non ci sia verso l’esterno segno che qualcosa è stato rimosso.

orchiectomia bilaterale

Entrambi i testicoli vengono rimossi. Questo può essere fatto se si ha il cancro alla prostata, cancro al seno, o sono la transizione da maschio a femmina.

Il medico può fare questo intervento chirurgico per curare il cancro al seno o di cancro alla prostata. Senza i testicoli, il corpo non può fare più di testosterone. Il testosterone è un ormone che può causare il cancro alla prostata o della mammella a diffondersi più rapidamente. Senza il testosterone, il tumore può crescere ad un ritmo più lento, e alcuni sintomi, come dolore osseo, può essere più sopportabile.

Il medico può raccomandare orchiectomia se siete in generale di buona salute, e se le cellule tumorali non si sono diffuse al di là i testicoli o ben oltre la vostra prostata.

Si consiglia di fare un orchiectomia se stai transizione da maschio a femmina e voler ridurre la quantità di testosterone il vostro corpo fa.

Questa chirurgia tratta efficacemente il cancro della prostata e della mammella. Si può provare terapie ormonali con antiandrogeni prima di considerare un orchiectomia, ma questi possono avere effetti collaterali, tra cui:

  • danni alla tiroide, fegato o reni
  • coaguli di sangue
  • reazioni allergiche

Prima di un’orchiectomia, il medico può prelevare campioni di sangue per assicurarsi che siete abbastanza sano per la chirurgia e per verificare eventuali indicatori di cancro.

Questa è una procedura ambulatoriale che richiede 30-60 minuti. Il medico può utilizzare sia l’anestesia locale per intorpidire la zona o anestesia generale. L’anestesia generale ha più rischi, ma ti permette di rimanere privo di sensi durante l’intervento chirurgico.

Prima della nomina, essere sicuri di avere un passaggio a casa. Prendete un paio di giorni di assenza dal lavoro ed essere pronti a limitare la quantità di attività fisica dopo l’intervento chirurgico. Informi il medico su eventuali farmaci o integratori alimentari che si sta prendendo.

In primo luogo, il chirurgo alzerà il vostro pene e nastro per l’addome. Poi, faranno un’incisione sia sul vostro scroto o la zona proprio sopra l’osso pubico sul basso addome. Uno o entrambi i testicoli vengono poi tagliati fuori dai tessuti circostanti e vasi, e rimossi attraverso l’incisione.

Il chirurgo utilizzerà fascette per evitare che le corde spermatiche dal sangue che sgorga. Essi possono mettere in un testicolo protesi per sostituire quello che viene rimossa. Poi, faranno lavare la zona con una soluzione salina e cucire la chiusura incisione.

Dovreste essere in grado di tornare a casa un paio d’ore dopo l’orchiectomia. Avrete bisogno di tornare il giorno successivo per un controllo.

Per la prima settimana dopo l’orchiectomia:

  • Indossare un sostegno scrotale per le prime 48 ore dopo l’intervento chirurgico se richiesto dal medico o l’infermiere.
  • Utilizzare il ghiaccio per ridurre il gonfiore nel vostro scroto o intorno l’incisione.
  • Lavare la zona delicatamente con un sapone neutro quando si fa il bagno.
  • Tenere l’area di incisione a secco e coperto in garza per i primi giorni.
  • Utilizzare qualsiasi creme o unguenti seguito le istruzioni del medico.
  • Prendere farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene (Advil, Motrin) per il vostro dolore.
  • Evitare di sforzare durante i movimenti intestinali. Bere molta acqua e mangiare cibi ricchi di fibre per mantenere i movimenti intestinali regolari. Si può anche prendere un lassativo.

Si può prendere due settimane a due mesi per riprendersi completamente da un orchiectomia. Non sollevare qualcosa di più di 10 sterline per le prime due settimane o avere rapporti sessuali fino a quando l’incisione è completamente guarito. Evitare l’esercizio, lo sport, e in corsa per quattro settimane dopo l’intervento chirurgico.

Consultare il medico se si nota uno qualsiasi dei seguenti effetti indesiderati:

  • dolore o rossore intorno l’incisione
  • pus o sanguinamento dall’incisione
  • febbre oltre (37,8 ° C) 100 ° F
  • incapacità di urinare
  • ematoma, che è il sangue nello scroto e di solito si presenta come una grande macchia viola
  • perdita di sensibilità intorno vostro scroto

Parlate con il vostro medico sui possibili effetti collaterali a lungo termine a causa di avere meno testosterone nel vostro corpo, tra cui:

Un orchiectomia è un intervento chirurgico ambulatoriale che non ci vuole molto per riprendersi completamente da. E ‘molto meno rischioso che la terapia ormonale per il trattamento di prostata o cancro ai testicoli.

Siate aperti con il medico se stai ricevendo questo tipo di chirurgia come parte della vostra transizione da maschio a femmina. Il medico può essere in grado di lavorare con voi per ridurre il tessuto cicatriziale nella zona in modo che il futuro SRS può essere più efficace.