Pubblicato in 9 July 2018

5 modi depressione ha migliorato la mia vita

Quando ero un bambino, ho chiamato la mia depressione “tristezza adulto” e ha detto poco su di esso. Nel corso degli anni, come sono cresciuto, così ha fatto la mia depressione. A seconda del medico o fase della mia vita, sono stato diagnosticato con una varietà di cose - disturbo depressivo persistente , disturbo depressivo maggiore , disturbo bipolare II , e una diagnosi generale di stato d’animo non specificato o disturbo affettivo .

Tutte le forme di depressione può essere devastante e debilitante per il più di 300 milioni di personein tutto il mondo che hanno esperienza. Si tratta di una malattia persistente e intelligente, spesso convincere chi lo vive che non meritano l’aiuto o sostegno di cui hanno disperatamente bisogno per sopravvivere e recuperare.

Dopo aver lottato con la depressione dal momento che un giovane età, sono venuto a conoscere bene il suo paesaggio infido.

Ho perso molto a causa di depressione - amici, lavoro, gradi, e fiducia in se stessi.

Credo anche, che come la maggior parte le cose difficili, la mia esperienza con la depressione in realtà ha aiutato avere una vita più gioiosa.

Questo non è per dire Credo che la depressione è meglio di salute. In realtà, come un sostenitore della salute mentale e dei lavoratori della salute mentale, io credo nella terapia, i farmaci, le risorse, e l’istruzione problemi di salute mentale e le preoccupazioni.

Io, tuttavia, convinti assertori della filosofia che “tutto ciò che si fa di più.” Questo significa che non importa quello che si verificano, sia terribile o gloriosa, si può imparare qualcosa da essa.

Non augurerei a nessuno la depressione. Ma riflettendo sulla mia esperienza decennale che fare con la malattia - che posso dire per certo ci sono modi che sopravvivere la depressione mi ha modellato in una persona migliore.

1. La depressione magnificato il mio senso di compassione

Quando si verifica la malattia mentale, si verifica l’umiltà. C’è poco che ti fa sentire più vulnerabile nella vita che singhiozzava in pubblico o che necessitano di lasciare festa di un amico in anticipo a causa di un attacco di panico.

Lavoriamo duramente per nascondere le nostre emozioni. Ma a volte, come quando siamo nel bel mezzo di un episodio depressivo, non abbiamo questo lusso.

Vivere sbalzi d’umore che mi ha fatto vulnerabile e apertamente emozionale intorno gli altri mi ha insegnato molto sulla compassione e umiltà.

Quando vedo gli altri che lottano, mi sento una scarica di riconoscimento. Mi ricordo il calore nella mia faccia, l’agitazione delle mie mani, la vergogna che provavo per essere così esposto.

I miei ricordi del mio dolore mi permettono di raggiungere un luogo di compassione sincera ed empatia per gli altri. Che la compassione aiuta anche a conoscere il modo migliore per sostenerli.

2. La depressione chiesto io sia il mio miglior avvocato

Chiunque abbia vissuto la malattia mentale sa con quale frequenza si deve combattere per ottenere l’aiuto o servizi di cui avete bisogno. Mentre io ho un team di assistenza stellare ora, ci sono stati molte volte nel corso degli ultimi 10 anni, quando ho ricevuto un’assistenza non adeguata.

Queste situazioni mi ha spinto a diventare il mio migliore avvocato.

Le competenze che ho sviluppato mentre combatteva le unghie e denti per ottenere l’aiuto di cui avevo bisogno in un sistema di assistenza psichiatrica in gran parte rotti, sono quelli che spesso si applicano alla mia vita di tutti i giorni, se sto vivendo la depressione o no.

So come per chiedere cortesemente l’aiuto me lo merito, e non ho le competenze per garantire che ho capito, non importa quante cerchi devo saltare attraverso per arrivarci.

3. La depressione mi ha reso consapevole della mia capacità di recupero e la forza

Una volta, dopo un provino per una performance di danza college, mi è stato allontanato con la spiegazione che stavano “cercando un cast di donne forti e potenti.” Era vero che non ho guardato come le donne che sono stati espressi. Ero piccolo e Scrappy e, al momento, nel profondo di un episodio depressivo. I miei occhi avevano cerchi scuri sotto di loro, e mi tremavano un po ‘mentre camminavo, non per debolezza, ma per paura.

Lasciando che provino, ho sentito una consapevolezza penetrante della percezione distorta della nostra società di forza. Le donne hanno scelto avevano solide gambe, fianchi sottili, braccia ben tonica, e sorrisi larghi. Sono apparsi a muoversi nel mondo senza sforzo.

E mi aveva preso settimane per prepararsi mentalmente per l’audizione. Ero terrorizzato di essere di fronte a persone, terrorizzato della mia vulnerabilità e la crudezza che veniva da lottare così profondamente con la depressione ogni giorno.

Mi venne in mente allora quanto ci fraintendiamo quale forza può essere, come è spesso la persona in piedi su un palco, nervoso e pelle e ossa, ma in seguito la coreografia in ogni caso, che è più forte.

Credo che coloro che hanno esperienza malattia mentale in possesso di una forza feroce e forza di volontà che spesso non ottengono di cui vantarsi.

C’è qualcosa di incredibilmente potente di sperimentare una profonda disperazione e continuando a cercare modi di vivere e recuperare.

4. La depressione mi ha permesso di fare amicizie autentiche

I miei amici sono persone che ho mostrato le profondità della depressione, e che ho bloccato intorno comunque.

La depressione è, per molti versi, ha portato queste persone nella mia vita. Alcuni di loro non hanno mai sperimentato la depressione. Alcuni di loro hanno. Il filo conduttore è che tutti abbiamo condiviso il nostro sé autentico con l’altro. Spesso, per me, questo è successo per caso.

A volte sono stato così vulnerabile o onesti a causa della mia salute mentale che le mie amicizie sono sia rafforzata o scomparsi.

Ci sono molti amici del passato che hanno allontanò, timorosi della mia vulnerabilità o manca la capacità di entrambi di offrire sostegno e fissare dei limiti di tutto i propri bisogni.

Ma le persone che hanno soggiornato sono magnifici. Sono commosso quotidianamente dai tipi di amicizia e di collegamento ottengo di essere una parte di.

Credo fermamente che una parte enorme di vivere la malattia mentale e di amare quelli con depressione è imparare a praticare la cura di sé, impostare i confini dell’azienda, e far rispettare i limiti di tutto ciò che voi e altri hanno bisogno.

Credo anche che all’interno degli spazi in cui ci prendiamo cura per l’altro e noi stessi bene, c’è la possibilità di relazioni profonde per formare.

5. La depressione mi ha insegnato ad essere grati per le piccole cose

Vivere gran parte della mia vita con la depressione ha aperto la mia consapevolezza alle piccole cose banali nella vita che ho usato per ignorare.

La depressione è devastante, pericolosa, e spesso pericolosa per la vita. Ma se mi è stata data una bacchetta magica e detto che avrei potuto cancellare tutte le mie lotte passate, non vorrei prenderlo.

In questi giorni, ho trovato la gioia pura ed espansiva nel più ordinario delle cose: uno scorcio di un impermeabile giallo brillante in una giornata piovosa, le selvaggiamente svolazzanti orecchie di un cane che attacca la sua testa fuori dal finestrino di un’auto in movimento, la prima notte di sonno sul pulito, lenzuola morbide.

Una volta che la depressione se ne va, una volta che va via di nuovo, poi tutto torna a fuoco. Ma questa volta, è ancora più forte di prima. Con che la chiarezza, la mia gratitudine è cresciuta.

Mi sento così grande, le cose dolorose, come la depressione, sono spesso in questo modo - straziante e terribile. Eppure, quando sono finalmente finita, finalmente fatto, ti lasciano con qualcosa di importante - qualcosa di permanente, resistente e potente.


Caroline Catlin è un artista, attivista, e dei lavoratori della salute mentale. Le piace gatti, caramelle aspro, e l’empatia. È lei può trovare sul suo sito web .