Pubblicato in 20 June 2017

Schizofrenia paranoide: sintomi, terapie e Altro

Schizofrenia paranoide è la più comune forma di schizofrenia, un tipo di disturbo del cervello. Nel 2013, l’American Psychiatric Association ha riconosciuto che la paranoia è uno dei sintomi positivi della schizofrenia, non una condizione diagnostica separata. Di conseguenza, il nome di questo disturbo è stato cambiato semplicemente “schizofrenia”. Tuttavia, le persone hanno familiarità con il termine schizofrenia paranoide perché è stato usato per decenni.

Se lo avete, la schizofrenia può rendere difficile per voi a dire la differenza tra realtà e fantasia. A loro volta, i sintomi possono influenzare in modo significativo il modo di percepire e interagire con il mondo.

Non tutti con la schizofrenia si svilupperà la paranoia. Tuttavia, la paranoia è un sintomo significativo. E ‘importante essere in grado di riconoscere i primi sintomi di esso in modo da poter cercare il trattamento e migliorare la qualità della vita.

Continua a leggere per saperne di più.

Questa condizione ha segnato sintomi che possono evolvere e anche migliorare nel tempo. Non tutti sperimenteranno la paranoia con la schizofrenia. Alcuni sviluppare altri sintomi, come ad esempio:

  • deliri
  • allucinazioni
  • eloquio disorganizzato
  • comportamento disorganizzato
  • sintomi negativi
  • pensieri suicidi

deliri

I deliri sono credenze che sono vere fortemente detenuti. Ci sono molti diversi tipi di deliri. Alcuni dei tipi più comuni includono:

  • Deliri di controllo: Si potrebbe credere che sei stato controllato da una forza esterna, come ad esempio il governo o alieni.
  • Manie di grandezza: si potrebbe credere di avere abilità eccezionali, la ricchezza, o importanza.
  • I deliri di persecuzione: Questa è la convinzione che tutti (o forse solo una persona) è fuori per voi.
  • Deliri di riferimento: Si potrebbe credere che un elemento altrimenti insignificante è stato progettato appositamente per voi.

Circa il 90 per cento delle persone con deliri esperienza schizofrenia. Non tutti avranno gli stessi tipi di delusioni.

allucinazioni

Le allucinazioni sono sensazioni di cose che si percepiscono come reale che in realtà non esistono. Sentire le voci è l’allucinazione più comune nella schizofrenia con la paranoia. Le voci possono anche essere attribuiti a persone che conosci.

I sintomi possono peggiorare quando si sta isolato dagli altri.

eloquio disorganizzato

Se si dispone di schizofrenia, si può anche avere eloquio disorganizzato. Si potrebbe ripetere parole o frasi o iniziare a parlare nel bel mezzo di una frase. Si può anche comporre le tue parole. Questo sintomo è il risultato di difficoltà di concentrazione comuni con schizofrenia.

eloquio disorganizzato in questo disturbo non èla stessa di un disturbi del linguaggio.

comportamento disorganizzato

comportamento disorganizzato si riferisce ad un’incapacità complessiva di controllare il vostro comportamento in contesti, come ad esempio a casa e lavoro. Si possono avere problemi con:

  • svolgere normali attività quotidiane
  • controllare i tuoi impulsi
  • mantenendo le emozioni sotto controllo
  • contenente i comportamenti che sono considerati pari o inadeguato

Questo sintomo può influenzare la vita di lavoro, la vita sociale, e la vita domestica.

I sintomi negativi

I sintomi negativi si riferiscono ad una mancanza di comportamenti che si trovano nelle persone che non hanno la schizofrenia. Ad esempio, i sintomi negativi possono includere:

  • anedonia, o la mancanza di entusiasmo per le attività che sono generalmente percepiti come divertimento
  • mancanza di emozioni
  • espressione blunted
  • diminuito interesse generale nel mondo

Pensieri suicidi

ideazione e comportamenti suicidari sono un altro sintomo comune di schizofrenia. Accadono più spesso nei casi che sono di sinistra non trattati. Se voi o qualcuno che conosci sta avendo pensieri di suicidio o di autolesionismo, chiamare i tuoi servizi di emergenza locali subito. Essi possono connettersi con un professionista della salute mentale che può aiutare.

Per saperne di più: Che cosa è avolition nella schizofrenia? »

La causa esatta della schizofrenia con paranoia non è noto. La schizofrenia stessa può funzionare in famiglie, quindi c’è una possibilità che la condizione è genetica. Tuttavia, non tutti con un membro della famiglia che ha la schizofrenia si svilupperà la malattia. E non tutti quelli che si sviluppa la schizofrenia avrà sintomi di paranoia.

Altri fattori di rischio per la condizione includono:

  • anomalie cerebrali
  • abuso infantile
  • bassi livelli di ossigeno alla nascita
  • separazione o la perdita di un genitore in giovane età
  • l’esposizione virus durante l’infanzia o prima della nascita

Una diagnosi di schizofrenia richiede una serie di test e valutazioni. Il medico esaminerà la vostra:

  • analisi del sangue e di altri risultati dei test medici
  • storia medica
  • i risultati dei test di neuroimaging
  • risultati da un esame fisico

Il medico può anche ordinare una valutazione psichiatrica.

Si può essere diagnosticati con questa condizione, se non hai vissuto almeno due sintomi principali nell’ultimo mese. Questi sintomi devono essere abbastanza gravi da interferire con le attività quotidiane.

Il successo del trattamento a lungo termine si basa su un approccio di combinazione. Questo include principalmente i farmaci in combinazione con varie forme di terapia. Nei casi più gravi in ​​cui i sintomi creano un ambiente non sicuro per te o per gli altri, può essere necessario il ricovero in ospedale.

farmaci

Farmaci chiamati antipsicotici possono contribuire ad alleviare i sintomi principali, come deliri e allucinazioni. Questi farmaci agiscono controllando dopamina nel cervello.

Le opzioni includono:

  • clorpromazina (Thorazine)
  • flufenazina (Modectate)
  • aloperidolo (Haldol)
  • perfenazina (Trilafon)

Il medico può anche prescrivere farmaci più recenti con minori effetti collaterali.

Si può richiedere un certo tempo per trovare il farmaco giusto e un dosaggio che funziona meglio per voi. Si può verificare riduzione dei sintomi subito. A volte, però, non si può vedere i pieni effetti del trattamento per 3 a 6 settimane. Per alcuni, il farmaco può richiedere fino a 12 settimane per raggiungere pieno effetto.

Alcuni farmaci possono continuare a migliorare i sintomi nel corso di molti mesi. Parlate con il vostro medico di tutti i pro ei contro di antipsicotici. C’è il rischio di effetti collaterali, come ad esempio:

  • vertigini
  • sonnolenza e stanchezza
  • bocca asciutta
  • bassa pressione sanguigna
  • nausea
  • vomito
  • movimenti incontrollati
  • cambiamenti di visione
  • aumento di peso

A volte, il medico può prescrivere altri farmaci per il trattamento di altri sintomi. Questi farmaci possono includere farmaci ansiolitici o antidepressivi.

Terapia

opzioni terapeutiche possono includere gruppo o terapie psicosociali. La terapia di gruppo può essere utile perché sarai con altre persone che stanno attraversando esperienze simili. Esso si basa anche un senso di comunità per aiutare a combattere il popolo di isolamento con schizofrenia comunemente faccia.

terapie psicosociali possono aiutare a far fronte con la vita quotidiana in modo più efficace. Questi metodi si combinano terapia di dialogo con le strategie sociali per aiutare a funzionare in una varietà di impostazioni. Durante le sessioni di terapia, si impara di consapevolezza e di gestione dello stress tecniche, così come i segnali di allarme che è necessario per comunicare con il medico o cari.

ricovero

Quando diagnosticato precocemente, la schizofrenia con la paranoia può rispondere con successo ai farmaci e la terapia. Tuttavia, se siete a rischio di danneggiare se stessi o altri, il ricovero in ospedale può essere necessario.

Il ricovero è talvolta usato per le persone che non possono più dotarsi di prima necessità, come l’abbigliamento, cibo e riparo.

Le persone che si sottopongono a trattamento per la schizofrenia possono migliorare a un punto in cui i sintomi sono lievi e quasi assente. un trattamento permanente è necessaria per impedire altre condizioni associate con la malattia di verificarsi, ad esempio:

la schizofrenia non trattata può diventare invalidante. Nei casi più gravi, le persone che non cercano il trattamento sono a rischio di senzatetto e la disoccupazione.

La gestione schizofrenia paranoide richiede la cura di sé. Fate del vostro meglio per seguire questi suggerimenti:

  • Gestire i livelli di stress. Evitare situazioni che aumentano lo stress e l’ansia. Assicurati di investire in tempo per voi stessi per rilassarsi. Si può leggere, meditare, o fare una piacevole passeggiata.
  • Mangiare una dieta sana. Gli alimenti vegetali a base e gli elementi nonpackaged possono aumentare i livelli di energia e ti fanno sentire meglio.
  • Fare esercizio regolarmente. Rimanere fisicamente attivi aumenta la serotonina , il “sentirsi bene” sostanze chimiche nel cervello.
  • Mantenere eventi sociali. Mantenere gli impegni sociali contribuirà a ridurre l’isolamento, che può peggiorare i sintomi.
  • Ottenere sonno adeguato. La mancanza di sonno può peggiorare paranoia, deliri e allucinazioni in persone affette da schizofrenia.
  • Evitare comportamenti non salutari, tra cui il fumo, il consumo di alcol e droga.

Se sei un badante per una persona che ha la schizofrenia, si può aiutare la persona amata seguendo questi consigli:

Advocate per il trattamento. I sintomi possono essere così avanzato che la persona amata potrebbe non essere in grado di cercare il trattamento per conto proprio. Chiamare il medico e spiegare cosa sta succedendo. Il medico può anche chiedere domande su recenti comportamenti del proprio caro.

Tenere traccia dei loro appuntamenti. Le persone con questo disturbo possono anche non avere le competenze per tenere il passo con gli appuntamenti con i loro medici e terapisti. Si può aiutare con l’aggiunta di questi appuntamenti al calendario, anche. Offrire i ricordi dolci e un giro per la nomina, se necessario.

Indagare gruppi di sostegno. L’isolamento è comune con schizofrenia paranoide. Il disturbo provoca tali illusioni gravi che la persona amata potrebbe non essere sociale. Trovare un gruppo di sostegno può aiutare.

Riconoscere i sintomi e le percezioni. Anche se si potrebbe non capire i sintomi del proprio caro, è importante riconoscere quello che stanno passando. Tenete a mente che i sintomi non si può vedere o esperienza sono davvero molto reale per loro. Beffarda la persona amata o parlare davanti a loro non farà che aumentare l’isolamento.

Offrire rispetto incondizionato e sostegno. Forse la cosa più importante che si può offrire come un caregiver è il rispetto e il sostegno, non importa ciò che la persona amata sta attraversando. Ricordate che sintomi della schizofrenia possono fluttuare. Il trattamento può richiedere tempo, ma può anche avere successo.