Pubblicato in 13 January 2014

Quali prove ci sono per Diagnosticare MS?

La sclerosi multipla (SM) è una condizione autoimmune cronica, progressiva che colpisce il sistema nervoso centrale. MS si verifica quando il sistema immunitario attacca la mielina che protegge le fibre nervose del midollo spinale e nel cervello. Questo è noto come demielinizzazione, e provoca difficoltà di comunicazione tra i nervi e il cervello. Alla fine si può causare danni ai nervi.

La causa della sclerosi multipla è attualmente sconosciuto. Si ritiene che i fattori genetici e ambientali possono svolgere un ruolo. Non c’è attualmente alcuna cura per la SM, anche se ci sono trattamenti che possono ridurre i sintomi.

La sclerosi multipla può essere difficile la diagnosi; non esiste un unico test in grado di diagnosticare. Invece, una diagnosi richiede tipicamente diversi test per escludere altre condizioni con sintomi simili. Dopo che il medico esegue un esame fisico, che sarà probabilmente ordinare diversi test se sospetta che si può avere MS.

Gli esami del sangue saranno probabilmente parte del workup iniziale, se il medico sospetta si potrebbe avere MS. Le analisi del sangue attualmente non possono risultare in una diagnosi certa di SM, ma possono escludere altre condizioni. Queste condizioni includono:

Tutti questi disturbi possono essere diagnosticati con la sola esami del sangue. Gli esami del sangue possono anche rivelare risultati anomali. Questo può portare verso la diagnosi come il cancro o una vitamina B-12 deficit.

La risonanza magnetica (MRI) è il test di scelta per la diagnosi di SM in combinazione con esami del sangue iniziali. MRI utilizzano onde radio e campi magnetici per valutare il contenuto di acqua relativa tessuti del corpo. Essi possono rilevare tessuti normali e anormali e può individuare le irregolarità.

MRI s un’offerta dettagliata e le immagini sensibili del cervello e del midollo spinale. Sono molto meno invasivo rispetto radiografie o TAC , che utilizzano le radiazioni.

Scopo

I medici saranno in cerca di due cose quando ordinano una risonanza magnetica con una sospetta diagnosi di SM. La prima è che faranno verificare la presenza di eventuali altre anomalie che potrebbero escludere la SM e puntare a una diagnosi diversa, ad esempio un tumore al cervello. Inoltre, si occuperà cercare le prove di demielinizzazione.

Lo strato di mielina che protegge le fibre nervose è grassa e respinge l’acqua quando è integro. Se la mielina è stata danneggiata, tuttavia, questo contenuto di grassi è ridotto o strappato via tutto e non più respinge l’acqua. L’area terrà più acqua come risultato, che può essere rilevata da MRI.

Per diagnosticare MS, i medici devono trovare le prove di demielinizzazione. Oltre ad escludere altre condizioni potenziali, una risonanza magnetica in grado di fornire prove concrete che si è verificato demielinizzazione.

Preparazione

Prima di andare in per il MRI, rimuovere tutti i gioielli. Se si dispone di qualsiasi metallo sui vestiti (tra cui cerniere o ganci del reggiseno), ti verrà chiesto di cambiare in un camice. Potrai trovano ancora all’interno della macchina MRI (che è aperto su entrambe le estremità) per la durata della procedura, che richiede tra 45 minuti e 1 ora. Lasciate che il vostro medico e tecnico di sapere in anticipo se si dispone di:

  • impianti metallici
  • stimolatore cardiaco
  • tatuaggi
  • infusioni di farmaci impiantati
  • valvole cardiache artificiali
  • storia di diabete
  • tutte le altre condizioni che si pensa potrebbe essere rilevante

Puntura lombare , chiamato anche un rubinetto spinale, è talvolta utilizzato nel processo di diagnosi di MS. Questa procedura rimuovere un campione del fluido cerebrospinale (CSF) per il test. Punture lombari sono considerate invasive. Durante la procedura, un ago viene inserito nella parte posteriore inferiore, tra le vertebre, e nel canale spinale. Questo ago cavo raccoglierà il campione di liquor per il test.

Un colpetto spinale richiede in genere circa 30 minuti, e vi verrà dato un anestetico locale. Il paziente è in genere chiesto di deporre dalla loro parte con il loro dorso curvo. Dopo l’area è stata pulita e un anestetico locale è stato somministrato, un medico inietta l’ago cavo nel canale spinale ritirare uno o due cucchiai di CSF. Di solito, non v’è alcuna preparazione particolare. È possibile che venga chiesto di interrompere l’assunzione di anticoagulanti.

I medici che ordinano punture lombari durante il processo di una diagnosi di SM potranno utilizzare il test per escludere condizioni con sintomi simili. Inoltre, si occuperà cercare segni di SM, in particolare:

  • Livelli elevati di anticorpi chiamati anticorpi IgG
  • proteine ​​chiamate bande oligoclonali
  • una quantità insolitamente alta di globuli bianchi

Il numero di globuli bianchi nel liquido spinale di persone con SM può essere fino a sette volte superiore rispetto al normale. Tuttavia, queste risposte immunitarie anormali possono anche essere causati da altre malattie.

Si stima inoltre che dal 5 al 10 per cento delle persone con SM non mostrano anomalie nel loro CSF.

Evocati potenziali (EP) test misurano l’attività elettrica nel cervello che si verifica in risposta alla stimolazione, come suono, tatto, o vista. Ogni tipo di stimolo evoca segnali elettrici minute, che può essere misurata dagli elettrodi posti sul cuoio capelluto per monitorare l’attività in certe aree del cervello. Ci sono tre tipi di test EP. La risposta visiva evocata (VER o VEP) è quello più comunemente utilizzato per diagnosticare MS.

Quando i medici ordinano un test di EP, che stanno andando a cercare per la trasmissione compromessa che è presente lungo le vie del nervo ottico. Questo accade in genere abbastanza presto nella maggior parte dei pazienti con sclerosi multipla. Tuttavia, prima di concludere che VER anormali sono dovuti a MS, devono essere escluse altre patologie oculari o retiniche.

Nessuna preparazione è necessario prendere un test di EP. Durante il test, si siede di fronte a uno schermo che ha uno schema alternato a scacchiera su di esso. È possibile che venga chiesto di coprire un occhio alla volta. Si richiede concentrazione attiva, ma è sicuro e non invasivo. Se portate gli occhiali, si rivolga al medico prima del tempo se li si dovrebbe portare.

La conoscenza medica è sempre avanzando. Come la tecnologia e la nostra conoscenza della SM si muove in avanti, i medici possono trovare nuovi test per rendere il processo di diagnosi di MS un uno più facile.

Un esame del sangue è attualmente in fase di sviluppo che sarà in grado di rilevare biomarker che sono associati con MS. Mentre questo test probabilmente non sarà in grado di diagnosticare MS da sola, può aiutare i medici a valutare i fattori di rischio e fare diagnosi solo un po ‘più facile.

Diagnosticare MS attualmente può essere difficile e richiede tempo. Tuttavia, i sintomi sostenuti da risonanza magnetica o altri risultati del test in combinazione con l’eliminazione di altre possibili cause possono contribuire a rendere più chiara la diagnosi.

Se stai riscontrando sintomi che assomigliano a MS, fissare un appuntamento con il medico. La prima si ottiene diagnosticato, tanto prima si può ottenere un trattamento, che può aiutare ad alleviare i sintomi fastidiosi.