Pubblicato in 19 October 2016

8 cose che il tuo MS medico vuole a chiedere di passare farmaci

Trattare la sclerosi multipla recidiva-remittente (RRMS) è un processo continuo. Quali farmaci si prende dipenderà i sintomi e la vostra storia medica. Mentre un farmaco può aiutare a sentirsi meglio ad un certo punto nel tempo, si può anche sviluppare nuovi sintomi che richiedono un nuovo trattamento o si può verificare una ricaduta. trattamenti di commutazione di rispondere a questi cambiamenti può aiutare a sentirsi meglio e può prevenire la malattia di fare ulteriori danni.

Domande da porre al medico

Rivolgersi al proprio medico se si sospetta che il farmaco corrente non funziona più o si sta sperimentando nuovi sintomi o una ricaduta. Il medico può aiutare a navigare le opzioni e offrire una guida per i vostri prossimi passi nel trattamento. Qui ci sono otto domande si potrebbe considerare chiedendo al vostro appuntamento.

1. È quello che sto vivendo una vera e propria ricaduta?

Potrebbe non essere necessario cambiare il farmaco appena ancora. Per essere considerato un “vero” ricaduta, l’attacco deve durare almeno 24 ore e capita almeno 30 giorni dopo l’ultimo attacco. Le ricadute possono durare da pochi giorni fino a diverse settimane o mesi.

2. La mia ricaduta richiede nuovo trattamento?

Alcuni attacchi non richiedono un cambiamento di farmaci. Si può verificare l’affaticamento o altri cambiamenti sensoriali lievi, come intorpidimento, che non hanno un grande impatto sulla vostra vita di tutti i giorni. Questi sintomi possono meglio da soli, senza ulteriore trattamento o modificato.

Se i sintomi che hai incontrato hanno un forte impatto sulle vostre attività quotidiane - perdita della vista, debolezza o scarso equilibrio - ci sono opzioni a vostra disposizione. Il medico può prescrivere alte dosi di corticosteroidi, per esempio, per ridurre l’infiammazione e terminare la ricaduta più rapidamente.

3. Sarebbe cambiare la dose del mio aiuto farmaci attuali?

L’assunzione di farmaci per un lungo periodo di tempo può portare alla miglior successo . Prima di trattamenti di commutazione, è necessario assicurarsi che si sta attualmente prendendo il farmaco come è stato prescritto. Il medico può determinare se si sta prendendo il farmaco correttamente, o offrire un nuovo dosaggio che può funzionare meglio per voi.

4. E i miei effetti collaterali?

Se gli effetti collaterali sono la ragione principale che desideri cambiare i farmaci, il personale medico. Ci possono essere altre cose che potete fare per gestire e affrontare gli effetti collaterali durante il soggiorno sul vostro farmaco corrente.

D’altra parte, non ignorare gli effetti collaterali. Anche gli effetti collaterali che non producono molti sintomi possono essere gravi e bisogno di cure mediche. problemi di cattura primi da tenere il passo con tutte le analisi del sangue e altri test periodici richiesti dal medico.

5. Quali medicine complementari o alternative mi potrebbe aiutare?

Potreste aver sentito che una certa erba o supplemento può migliorare i sintomi. Discutere di eventuali medicine complementari o alternative (CAM) che si desidera portare con il vostro medico. La maggior parte dei trattamenti CAM non hanno dietro di loro studi e potrebbe fare più male che bene. Essi possono anche non avere l’approvazione dalla Food and Drug Administration.

Trattamenti alternativi non devono essere utilizzati al posto di terapia convenzionale. Detto questo, l’agopuntura e la gestione dello stress possono essere buoni complementi i farmaci e avere qualche supporto scientifico . Chiedete al vostro medico circa le modifiche alla vostra dieta e esercizio di routine pure. Ad esempio, esercizi di stretching possono darvi una migliore mobilità.

6. Ho altre condizioni mediche. Qual è il miglior trattamento per affrontare insieme?

Non è raro avere MS ed un altro stato medico, allo stesso tempo. Informi il medico di tutte le condizioni che avete, tra cui tutti i farmaci che si sta utilizzando per il trattamento di loro.

Prendendo diversi farmaci insieme può essere dannoso. Il medico o un farmacista in grado di determinare se la prescrizione o over-the-counter farmaci che si stanno prendendo interferisce con l’un l’altro.

7. Ci sono farmaci meno costosi che posso prendere?

Se siete preoccupati per il costo del farmaco, informi il medico. Ci possono essere forme generiche del suo farmaco che vi costerà meno, consentendo di rimanere sulla stessa formula.

8. Quali altri modi della terapia può aiutare con la malattia?

Farmaco non è l’unica opzione per la gestione di MS. fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, e specialisti di bonifica cognitive possono aiutare con quello che viene chiamato riabilitazione ristoratore. Questi professionisti addestrati concentrarsi su qualsiasi cosa, da cura personale alle problematiche vocali alla tua forma fisica generale.

Porta via

La comunicazione è la chiave per adattare i trattamenti MS e gestione della malattia. Lasciate che il vostro medico sapere su modifiche ai sintomi e le eventuali altre specifiche sulla tua salute che possono contribuire a migliorare il piano di trattamento. Tenere un diario di tali informazioni e scrivere le domande da porsi è un modo semplice per garantire che niente viene lasciato fuori dalla discussione.