Pubblicato in 13 June 2017

MS: La Checklist viaggio ultima

Viaggiare può essere difficile per chiunque, ma gettare nella sclerosi multipla e tutto il suo bagaglio, e si può finire esausti e stressati, prima mai nemmeno raggiungere la destinazione.

Ma con un po ‘di pre-lavoro e preparazione, è possibile impostare voi stessi per un viaggio divertente e rilassante!

MS: La Checklist viaggio ultimaCondividi su Pinterest

1. Scegliete il vostro mezzo di trasporto.

Auto, bus, treno, nave, aereo … A seconda della destinazione, si può avere un paio di alternative da considerare quando capire come si sta andando per arrivarci. Per molti anni, ci piacerebbe viaggiare a Sun Valley, Idaho per visitare la famiglia una volta o due volte all’anno. Pre-MS, abbiamo sempre andati lì. Ma dopo la mia diagnosi, seduto in una macchina per 12+ ore non era più un’opzione. Così ho dovuto fare i cambiamenti e volare lì, invece. Cercate di tenere a mente che cosa funziona meglio per voi e per i vostri MS come prendere la vostra decisione.

2. Comunicare con le società che verrà utilizzato per il viaggio.

Se stai volando e hanno bisogno di una sedia a rotelle, entrare in contatto con i rappresentanti e far loro sapere che cosa avete bisogno nelle settimane precedenti al viaggio. Ho trovato meglio chiamare solo dopo la prenotazione, e poi ancora una volta un paio di giorni prima del viaggio per confermare che essi hanno le informazioni nel loro sistema. Questo permette di evitare inciuci e mantiene il panico a bada. Ho subito scoperto che anche quando il mio camminare è meglio e non sto usando il mio bastone, una folle corsa lungo un concorso per cercare di fare un volo può lasciare la mia gambe girato per giorni. Non è un buon modo per iniziare un viaggio e davvero non vale la pena, così ho imparato a ingoiare il mio orgoglio e ottenere la sedia a rotelle. In più, abbiamo incontrato alcune persone meravigliose che spingono la mia sedia. Proprio come conducenti di taxi e Uber, molte delle persone in queste posizioni sono meravigliosi, persone compassionevoli con storie incredibili.

3. Ottenere i farmaci in ordine.

Assicurarsi di avere abbastanza a portata di mano, e se no, ordinare ciò che è necessario. Se sarete in viaggio per un periodo prolungato di tempo, potrebbe essere necessario trovare un modo per ottenere ricariche sulla strada.

Chiamate il vostro compagnia di assicurazione per scoprire che cosa la vostra politica dice di ottenere il farmaco, mentre lontano da casa. Quando ero primo su Avonex, fornito con impacchi di ghiaccio e si suppone essere conservato in frigorifero, ho confezionato un valore del farmaco tre settimane in un piccolo dispositivo di raffreddamento (con ghiaccio) nel mio bagaglio a mano. Il secondo anno, mi sono reso conto che avrebbero potuto semplicemente spedire la fornitura alla casa dei miei genitori (la nostra destinazione). Era lì, pronto e in attesa, quando sono arrivato. Molto meglio di trascinare un dispositivo di raffreddamento gocciolamento in tutto il paese!

4. Capire un piano d’azione, se avete bisogno di cure mediche durante il viaggio.

Noi tutti speriamo di non avere un’emergenza medica durante il viaggio, ma purtroppo, la natura casuale e imprevedibile della SM ci rende un po ‘più sensibili a questo tipo di situazione. Facendo un po ‘di pre-lavoro (e il check-in con il medico, compagnia di assicurazione, e strutture situate in cui sarete in viaggio) può andare un lungo cammino nel ridurre lo stress di preoccuparsi del “se”. Questo può rivelarsi dovrebbe essere prezioso il caso peggiore sorgere.

abbigliamento adeguato 5. Confezione e calzature.

Nei giorni che precedono il viaggio, il controllo di un sito meteo per ottenere le previsioni e pianificare di conseguenza. La necessità di scarpe “comodo” ha assunto un significato completamente nuovo per me, dopo la diagnosi di SM. Ho usato a vivere praticamente in infradito, ma non posso più indossare loro. (Non riesco a sentire i miei piedi per sapere se sono ancora o no, e spesso mi manca trovato una scarpa.) Così ora, mi troverai viaggiare in entrambi i miei stivali infame o un paio di comodo Mandrini. Altre cose che ho cominciato ad aggiungere alla mia lista a causa di SM: un cappello a tesa larga per allontanare le scarpe sole e acqua. (Ammetto che ho veramente odio l’aspetto di scarpe d’acqua, ma lo fanno aiutare a mantenere i miei piedi insensibili al sicuro da rocce e conchiglie taglienti quando in spiaggia o sul fiume.) Ho recentemente scoperto un amore di asciugamani di raffreddamento, In quanto aiutano in qualsiasi situazione in cui io possa surriscaldarsi.

Un’altra cosa che non ho ancora provato, ma hanno sentito parlare molto bene, è un giubbotto di raffreddamento . Se e quando torno alle escursioni a piedi, questo sarà un must!

6. Selezionare l’abito giusto per il vostro mezzo di trasporto.

Io personalmente sempre peccare per eccesso di comfort. Molto prima che diventasse una moda per le celebrità da fotografare nei loro sudori comodi entrare aeroporti, potrei essere trovato sportivi miei pantaloni della tuta, infradito, e maglietta comodo sia che si viaggi in aereo, treno, nave, o in auto. In questi giorni, ho un altro must per viaggiare - un pannolino. Beh, OK, non è un pannolino esattamente, ma i rilievi portamento sono diventati il mio migliore amico. Essi sono discreti (non cadenti, jeans larghi magro succedendo qui) e sono un risparmiatore di vita per quei momenti in cui mi rendo conto che il mio cervello non è riuscito a ottenere il memo e mi ritrovo a fare la pipì i miei pantaloni.

7. Investire in una comoda borsa per il trasporto-on.

Anche se il mio equilibrio e la mobilità sono molto migliorati in questi giorni, io di certo non ho bisogno di nulla per contrastare questo. Così cerco borse che distribuiscono in modo uniforme il peso attraverso il mio corpo - zaini o borse in tutto-the-corpo. Ho sempre un cambio di vestiti, farmaci (I essere sicuro di avere un valore di almeno tre giorni su di me in ogni momento), uno spuntino sano (io sono un pollone per le mandorle), la mia Bucky (per scongiurare spalle rigide e del collo da seduto per lunghi periodi di tempo), una grande quantità di acqua (che può essere rischioso - ancora una volta, le pastiglie equilibrio sono una necessità), un paio di backup di contatti (nel caso in cui i miei occhi cominciano ad avere problemi con i miei occhiali), e un pacchetto di gomma da masticare durante il decollo e l’atterraggio per aiutare con il disagio orecchio.

8. Ricerca tuo alloggio.

Fate una lista di ciò che è necessario e di ricerca in cui resterò. Sebbene la maggior parte le informazioni si possono trovare online, tendo a chiamare posti. Parlando con un rappresentante e sentire le loro risposte alle mie domande mi dà una migliore sensazione per quello che sono e quello che la mia esperienza sarà simile. Questo non è sempre un dato di fatto, ma nel corso degli anni, chiamare e fare amicizia con qualcuno ha avuto molti benefici e vantaggi. Domande che potrebbe prendere in considerazione:

  • E ‘accessibile ai disabili?
  • Hanno una palestra / piscina?
  • È la doccia / vasca gestibile?
  • Se si dispone di restrizioni dietetiche, essi saranno in grado di ospitare loro?

Saprete quello che sarà e non funzionerà per voi.

9. Considerare la mobilità.

Che cosa avete bisogno di andare in giro e godere il vostro viaggio? Se si utilizza una sedia a rotelle o uno scooter, si può anche desiderare di portarlo con voi. Verificare con la compagnia aerea (o altra società di trasporto) per scoprire le loro politiche - ho imparato nel modo più duro che volare con il mio Segway non era un’opzione. In alternativa, si potrebbe desiderare di affittare qualcosa al vostro arrivo. Aziende come Scootaround e bisogni speciali di Sea forniscono varie opzioni in molte località, e alcune linee di crociera offrono l’accesso a scooter quando si è a bordo.

10. Trova le attività che lavorano per voi.

La scelta di ognuno di vacanza è diversa. Se ti piace grandi città, attività all’aria aperta, o andare all’estero, ci sono tenuti ad essere un sacco di attività. Sapendo quello che sono, e per capire come inserirle nella tua vita (e le capacità) può essere una sfida. Facendo un po ‘di ricerca pre-viaggio si può impostare per una vacanza di successo. Outdoor Sport e tempo libero ha una grande lista di attività insieme a risorse per molti luoghi in tutto il mondo. Un’altra grande risorsa di attingere è Reddit . Una ricerca specifica per posizione per le attività per le persone con disabilità può portare a qualche grande informazioni e raccomandazioni impressionante.

11. Pianifica, incontrare persone, e divertirsi.

Che siate in viaggio per lavoro o per prendere una vacanza, un viaggio è l’occasione per divertirsi, prendere in qualche avventura e incontrare nuove persone. Fare un po ‘di ricerca e vedere se ci sono gruppi MS locali nella zona, e, forse, pianificare un meetup con altri MSers! O vedere se c’è un evento MS già in programma nella zona per il tempo che ti verrà in visita che si può prendere parte a. Dopo tutto, non è solo dove si va, ma chi si incontra mentre sei lì!

Trovare nuovi modi di fare le cose vecchie e nuove cose da fare. Sfruttate al massimo di ogni viaggio si prende!


Meg Lewellyn è una mamma di tre. Lei è stata diagnosticata la SM nel 2007. Si può leggere di più su di lei la storia sul suo blog, BBHwithMS , o connettersi con lei su Facebook .