Pubblicato in 18 September 2012

Amenorrea secondaria: cause, sintomi e diagnosi

Amenorrea è l’assenza delle mestruazioni. Amenorrea secondaria si verifica quando hai avuto almeno un periodo mestruale e si smette di mestruazioni per tre mesi o più. Amenorrea secondaria è diverso da amenorrea primaria. Di solito si verifica se non hai avuto il tuo primo periodo mestruale da 16 anni.

Una varietà di fattori può contribuire a questa condizione, tra cui:

  • uso di controllo delle nascite
  • alcuni farmaci che curano il cancro, psicosi, o la schizofrenia
  • colpi di ormoni
  • condizioni mediche come l’ipotiroidismo
  • sovrappeso o sottopeso

Per saperne di più: 15 possibili condizioni che si fermano le mestruazioni? »

Amenorrea secondaria di solito non è dannoso per la salute. Si può essere trattata efficacemente nella maggior parte dei casi. Ma per evitare complicazioni è necessario affrontare le condizioni di base che causano l’amenorrea.

Nel corso di un normale ciclo mestruale, i livelli di estrogeni aumentano. L’estrogeno è un ormone responsabile dello sviluppo sessuale e riproduttiva nelle donne. Alti livelli di estrogeni provocano il rivestimento dell’utero per crescere e addensare. Come il rivestimento dell’utero si ispessisce, il tuo corpo rilascia un uovo in una delle ovaie.

L’uovo si romperà a parte se lo sperma di un uomo non fertilizzare esso. Questo fa sì che i livelli di estrogeni a cadere. Durante il periodo mestruale capannone il rivestimento uterino ispessita e di sangue in più attraverso la vagina. Ma questo processo può essere interrotto da alcuni fattori.

squilibri ormonali

Uno squilibrio ormonale è la causa più comune di amenorrea secondaria. Uno squilibrio ormonale può verificarsi a causa di:

Controllo delle nascite ormonale può anche contribuire a amenorrea secondaria. Depo-Provera , un colpo di controllo delle nascite ormonale, e pillole anticoncezionali ormonali, possono causare a mancare periodi mestruali. Alcuni trattamenti medici e farmaci, come ad esempio la chemioterapia e farmaci antipsicotici, possono anche innescare amenorrea.

problemi strutturali

Condizioni come sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) possono causare squilibri ormonali che portano alla crescita di cisti ovariche. Cisti ovariche sono benigni, o noncancerous, le masse che si sviluppano nelle ovaie. PCOS può anche causare amenorrea.

tessuto cicatriziale che si forma a causa di infezioni pelviche o procedure possono anche impedire mestruazioni dilatazione multipla e raschiamento (D e C).

D e C comporta dilatare la cervice e raschiare il rivestimento uterino con uno strumento a forma di cucchiaio chiamato curette. Questa procedura chirurgica è spesso usato per rimuovere il tessuto in eccesso dall’utero. E ‘anche usato per diagnosticare e trattare anormale sanguinamento.

Per saperne di più: D e C (dilatazione e raschiamento) Procedura »

Lo stile di vita

Il peso corporeo può influenzare le mestruazioni. Le donne che sono in sovrappeso o che hanno il grasso corporeo inferiore al 15 per cento potrebbe smettere di ottenere periodi mestruali. Questo è particolarmente vero per gli atleti che si allenano a lungo o eccessivamente.

Lo stress emotivo è un’altra possibile causa di amenorrea secondaria. Il tuo corpo può rispondere a stress estremo interrompendo il ciclo mestruale normale. I suoi periodi mestruali molto probabilmente riprenderà una volta che si lavora attraverso il vostro tensione e l’ansia.

Il sintomo principale di amenorrea secondaria manca più periodi mestruali in una riga. Le donne possono anche sperimentare:

Chiamate il vostro medico se si hanno perso più di tre periodi consecutivi, o se uno dei tuoi sintomi diventare grave.

Il medico vuole prima di prendere un test di gravidanza per escludere la gravidanza. Il medico può quindi eseguire una serie di esami del sangue. Questi test possono misurare i livelli di testosterone, gli estrogeni, e altri ormoni nel sangue.

Il medico può anche utilizzare test di imaging per la diagnosi di amenorrea secondaria. Risonanza magnetica, TAC , e test ad ultrasuoni consentono al medico di visualizzare i vostri organi interni. Il medico sarà in cerca di cisti o altre escrescenze sulla ovaie o dell’utero.

Per saperne di più: Cisti ovariche »

Il trattamento per amenorrea secondaria varia a seconda della causa di fondo della sua condizione. squilibri ormonali possono essere trattati con ormoni supplementari o sintetiche. Il medico può anche voler rimuovere le cisti ovariche, tessuto cicatriziale, aderenze uterine o che causano di perdere i tuoi periodi mestruali.

Il medico può anche raccomandare fare alcuni cambiamenti dello stile di vita se il vostro peso o esercizio di routine sta contribuendo alla vostra condizione. Chiedi al tuo medico per un rinvio ad un nutrizionista o dietista, se necessario. Questi specialisti possono insegnare come controllare il peso e l’attività fisica in modo sano.

Tag: Salute,